27 giugno 2018 multi-milionario, accusato di lasciare cani malati in Shelter (Stati Uniti)

Un carità per l’adozione dell’animale dell’Arizona ha accusato la moglie del miliardario di U-Rail, Joe Shoen, per lasciare sette cani malati e quindi rifiutarsi di pagare una bolletta medica di oltre $ 15.000, fino a quando fu pubblicamente imbarazzato pubblicamente nei social network, Rapporti New York Post.

Multimillionaire moglie accusata di lasciare cani malati nel rifugio per animali domestici
Moglie Multimillionaire accusata di lasciare i cani malati nel rifugio per animali domestici

Shelly Froehlich, proprietario di Rotten Rottie Rescue, ha dichiarato di aver ricevuto una chiamata da Sylvia Shoen, la moglie di U -Haul CEO, a maggio chiedergli di adottare i suoi sei cuccioli Tweiler e sua madre, cocco, perché stava combattendo il cancro.

Froehlich si sentiva male e persino rassegnato al suo solito tasso di $ 600, non sapendo che il marito Il secondo uomo più ricco di Arizona.

Ma i cani erano molto malati, alcuni hanno avuto disturbi genetici, parassiti o diarrea. Inoltre, i cuccioli non erano nemmeno vaccinati, ha detto Froehlich.

trattamento per malattie, compresi gli interventi chirurgici, costano $ 15.000 e Froehlich, dopo aver scoperto chi era il paio di Donna, ha chiesto ai miliardari che pagheranno il conto.

“Nessuno adorerà il re Kong con le pesanti spese mediche che avrà bisogno di vivere la sua vita senza Dolore e felice, “disse Freehlich in un testo a branchi. “Sono rimasto sorpreso che una donna della tua ricchezza permesse a questi cani finisca in questo stato.”

La situazione intensificata e Froehlich ha minacciato di dire alle persone quanto erano trascurati Cani se i shoen non hanno pagato.

Come non è stato d’accordo a pagare, Froehlich ha pubblicato la storia su Facebook. Ha persino condiviso il numero di telefono personale della Shoen, che doveva essere disconnesso. Alcune persone mettono sul lato della moglie del multimillillionaire, dicendo che aveva attraversato un terribile cancro e che era il caregiver dei cuccioli assunti che non hanno fatto il suo lavoro.

Joe Schoen disse al giornale che ha offerto di prendere i cani, ma Froehlich rifiutò e disse che era preoccupato per la sua salute.

L’imprenditore, 68 anni, Ha detto che era “perplesso” dalla decisione di Freehlich e affermava che i suoi cuccioli avevano buone case, negando le accuse che avevano “vermi” e altri disturbi.

“i Spero che tutte le persone del mondo avessero un posto bello come questi cani “, ha detto. “Non sono in una situazione disperata, questi sono cani felici.”

Alla fine, ha accettato di pagare le spese mediche di due cani che avevano bisogno di trattamento per parassiti e fianchi Chirurgia, per un totale di $ 15,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *