Bambini (Italiano)

Se hai fatto un test di gravidanza e questo è esaurito per essere positivo, uno dei primi dubbi che potrebbe sorgerti Sta sapendo quando nascerà il bambino. Per questo è importante sapere quante settimane è incinta e da lì per fare il calcolo in funzione della durata della gravidanza; Solo così puoi conoscere la data di consegna.

Durata della gravidanza

La prima cosa che dovresti sapere è per quanto dura una gravidanza. Come regola generale, gli specialisti stimano che una gravidanza dura 280 giorni o 40 settimane. Tuttavia, alcuni studi ora indicano che una gravidanza normale sarebbe effettivamente un po ‘più a lungo. Per una prima gravidanza, circa la metà delle donne partoriscono dopo 40 settimane e 5 giorni, cioè 285 giorni. Nel caso di una seconda gravidanza, stiamo parlando di circa 40 settimane e 3 giorni.

Alcune donne possono anche avere una gravidanza più lunga. Nella recente ricerca è stato rivelato che un quarto di donne incinte con un primo bambino partorisce dopo 41 settimane e 2 giorni di gravidanza. In teoria, tuttavia, nessuna donna avrebbe superato i 300 giorni, cioè 42 settimane e 6 giorni. In effetti, il medico offre generalmente la donna incinta induce il parto tra 41 e 42 settimane, perché i rischi di continuare con la gravidanza sarebbero quindi maggiori di quelli di indurre il parto.

In generale, i professionisti della salute parlano della gravidanza In termini di settimane, non nei mesi, poiché è più accurato, ma normalmente, le settimane di gravidanza sono anche suddivise in 3 trimestri:

  • 1a: dalla fertilizzazione fino a 14 settimane
  • 2 °: da 15 settimane fino a 28 settimane
  • 3: da 29 settimane alla nascita

Durata della gravidanza

Come calcolare la data di consegna?

Durante il monitoraggio della gravidanza, il professionista sanitario proverà a determinare l’anteprima della data di consegna. Generalmente viene stimato che si svolgerà 40 settimane o 280 giorni, dopo il primo giorno dell’ultimo periodo.

Pertanto, il medico o l’ostetrica calcolano le prime 2 settimane dopo l’ultima mestruazione nel numero Da settimane di gravidanza, anche se la madre non era ancora incinta. Quindi, quando parliamo di “20 settimane di gravidanza”, ci riferiamo alle 20 settimane complete che sono trascorse dal primo giorno dell’ultimo periodo mestruale.

Interpretazione di Mala della regola NAEGELE?

Prima, la maggior parte dei medici e delle ostetriche utilizzate la regola di Naegele per calcolare la data di consegna. È stato stabilito da un medico olandese nel 1744.

Nella sua forma originale, questa regola menta aggiunge 7 giorni all’ultima mestruazione e quindi contano 9 mesi. Tuttavia, non specifica se iniziare il primo o l’ultimo giorno. La norma è stata interpretata diversa da un medico all’altro fino all’inizio del 20 ° secolo. Era quindi quando i medici americani hanno optato aggiungendo 7 giorni al primo giorno dell’ultima mestruazione.

Inoltre, il fatto di conteggio di 9 mesi è problematico poiché non ogni mese hanno lo stesso numero di giorni, Ciò che la durata della gravidanza varia in teoria. Ad esempio, per una donna il cui ultimo periodo era a maggio, la gravidanza durerebbe 283 giorni, mentre sarebbe solo 280 giorni per una donna il cui ultimo periodo è iniziato a giugno.

è la data di consegna in modo affidabile?

Sebbene questo modo di calcolare la data di scadenza della gravidanza sia stata utilizzata per più di 200 anni, è criticato da molti professionisti della salute.

Questa regola si basa sull’idea che un mestruale ciclo dura 28 giorni. Tuttavia, molte donne hanno cicli irregolari. Infatti, il 30% delle donne dice che ha un ciclo almeno 30 giorni.

La regola presuppone che l’ovulazione si verifica esattamente il 14 ° giorno di un ciclo di 28 giorni, che non è il caso della maggior parte delle donne. Infatti, nella popolazione generale, l’ovulazione tende a verificarsi dopo la metà del ciclo mestruale. Nelle donne che hanno un ciclo di 28 giorni, solo il 10% ovula ovula il 14 ° giorno e solo il 30% di queste donne è fertile da 10 º al 17 ° giorno del ciclo.

da un altro lato, molte donne fanno non ricordare la data del loro ultimo periodo. E non solo, ma anche la regola ignora il fatto che alcuni embrioni possono richiedere di più da impiantare nel rivestimento dell’utero, che allunga la gravidanza. Infatti, se l’ultimo sanguinamento è mite, potrebbe non essere l’ultimo periodo, ma un sanguinamento causato dall’impianto dell’Embrione nell’utero.

È difficile quindi determinare la data della concezione basata Sulla storia dal ciclo, poiché la quantità di ondate di ormoni che portano al rilascio dell’uovo varia da una donna all’altra.Inoltre, lo sperma può rimanere nel tratto genitale di una donna per 5-7 giorni.

In effetti, utilizzando la data di fertilizzazione darà risultati più accurati della data dell’ultimo periodo mestruale. Tuttavia, la maggior parte delle donne non sanno che stanno ovulando. In effetti, le tecniche di misurazione della temperatura o i kit che misurano i livelli di ormoni riproduttivi sono necessari per rilevare l’ovulazione.

Per questo motivo, molti professionisti concludono che non esiste una data di consegna esatta. Inoltre, solo il 4% delle donne partoriscono della data programmata. Piuttosto, una madre dovrebbe parlare della settimana prevista di parto o anche del mese di nascita previsto.

Uso ultrasuono

Attualmente, molte donne scoprono davvero quando è pianificato che il tuo bambino nasce quando viene effettuata il primo ultrasuono, specialmente se è fatto tra 8 e 16 settimane di gravidanza. Una volta fatto, il tecnico misura la dimensione del bambino, dalla parte superiore della testa ai glutei. Dal momento che i bambini si sviluppano molto simile all’inizio della gravidanza, è possibile mettere in relazione questa misura con la durata della gravidanza. Tuttavia, la precisione può variare da un ultrasuono all’altro.

È anche possibile che se la data calcolata con la regola naegele differisce da quella ottenuta mediante ultrasuoni in più di 7 giorni, il medico potrebbe optare per cambiare il Data di scadenza per riflettere il risultato dell’ultrasuoni del primo trimestre. Tuttavia, se l’ultrasuoni viene effettuato tra le settimane da 12 a 20, la differenza deve essere superiore a 10 giorni per il medico in considerazione di cambiare la data.

Imposta la data di concezione con un test di gravidanza?

Possiamo attualmente trovare test o test di gravidanza che oltre a offrire le informazioni se il risultato è negativo o positivo, sono in grado di fornire una stima di quante settimane sono passate dalla concezione (da 1 a 2 Settimane, da 2 a 3 settimane o più di 3 settimane) nel caso in cui tu sia incinta. Secondo gli studi commissionati dai produttori di test di gravidanza, l’affidabilità di queste previsioni è paragonabile a quelle che possono essere ottenute con un ultrasuono. Tuttavia, nessun studio indipendente ha confermato questi risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *