Che cosa ha bisogno una madre infermieristica?

Tempo di lettura stimato: 3 minuti.

Una madre infermieristica dovrebbe particolarmente prendersi cura di lei Salute per proteggere quella del tuo bambino. Pertanto, seguendo una dieta equilibrata, utilizzando indumenti adeguati e esercitarsi regolarmente sono aspetti fondamentali.

Le madri di allattamento dei rifugiati sono particolarmente vulnerabili, poiché spesso affrontano situazioni di carenza di cibo e mancanza di rifugio che possono influenzare il bambino. Pertanto, l’UNHCR funziona per fornire madri rifugiati di cui hanno bisogno.

Ti diciamo che cura hai bisogno di una madre infantile e in che modo l’UNHCR soddisfare le tue esigenze.

La dieta della madre infantile

uno dei più Aspetti importanti per una madre infermieristica che godono di una buona salute è il cibo. In questo senso, è importante seguire una dieta variata che include:

  • frutta fresca e verdura.
  • proteine animali (uova, pesce o carne).
  • prodotti lattiero-caseari (latte, yogurt, formaggi ).
  • Pochi carboidrati (pane, riso, pasta, patate o legumi).
  • piccola quantità di grassi e zuccheri raffinati.
  • Acqua e succhi naturali.

Abbigliamento madre infantile

Abbigliamento che una madre infermieristica utilizza dovrebbe essere confortevole e adattabile all’allargamento del seno durante l’allattamento. Inoltre, dovresti consentire l’allattamento al seno al bambino facilmente. Grandi indumenti e apertura avanti, come le camicette con i pulsanti, sono un buon esempio.

Esercizio fisico

La pratica dell’esercizio fisico è essenziale per godersi una buona salute. Tuttavia, la madre infantile deve prendere alcune precauzioni, come proteggere il suo petto con un reggiseno che è comodo e regolando l’intensità dell’esercizio. Camminare e prendere passeggiate, o praticare yoga sono attività di intensità moderata e poco impatto che la madre infantile può condividere con il bambino.

Il farmaco della madre infantile

Una madre che allatta di allattamento suo figlio dovrebbe consultare il suo medico prima di ingerire un farmaco per assicurarsi che sia innocuo per il bambino ed evitare di danneggiare il bambino attraverso il latte.

Il progetto della mamma dell’UNHCR e del lavoro sociale “La Caixa”

La dieta del bambino durante i primi 1.000 giorni dopo la nascita ha conseguenze per tutta la sua vita. Consapevole di ciò, il progetto della mamma pone le madri al centro della risposta umanitaria e mirano a dare loro cure complete attraverso il lavoro nelle seguenti aree:

    mezzi di sussistenza . Le madri sono fornite tagliandi in modo che possano acquisire cibo fresco nei mercati o accedere ai frutteti per coltivare il loro cibo.
  • salute. Revisione medica delle madri incinte, trattamento di grave malnutrizione, recensioni periodici dei neonati.
  • riparo. Spazio per le madri per avere la privacy a allattamento al seno e alle zanzariere contro la malaria.
  • Protezione. Dinamica di gruppo in cui le donne imparano a proteggersi e ai loro bambini.
  • nutrizione. Distribuzione di cibo supplementare, misurazione del peso e altezza dei bambini, studio dello stato nutrizionale della popolazione.
  • educazione. Le madri si sono formate in buone pratiche nutrizionali e nella rilevazione dello stato nutrizionale dei loro figli.

La cura di una madre infermieristica è essenziale per garantire il buon sviluppo del tuo bambino. Pertanto, una serie di linee guida è importante e ti fornisce i mezzi necessari in modo da poter prendersi cura del tuo bambino in sicurezza e in buone condizioni.

Guida per i rifugiati

Condividi: Tweet su questo su Twitter

twitter

Condividi su Facebook

facebook

Email questo a qualcuno

e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *