Espressioni e Aborismi legali latini

Lascio un documento che ho trovato con le più comuni espressioni legali latine e aforismi:

Modificato: mi seguo continuamente con espressioni che non sono correlate, quindi continuerò ad aggiornare questo documento indefinitamente (più o meno, 🙂

Aggiornato il 12/09/2013

AB

Espressioni con un

opposto Sensu.- Interpretazione nella direzione opposta (AG)

a Fortiori.- Argomento per motivo del più forte.

AGERE NON VALENTI NON VALENTI NON CROCRIC PRAESTITICIO.- Non eseguire la prescrizione contro chi non ha alcuna virtù (è legittimata) per agire

a litis limina.- espressione latina che significa l’inadissione di a Domanda di mancanza di requisiti legali o affetti da difetti formali.

A maiori annuncio meno.- Argomento maggiore di meno

a mensa et tooro: divorzio collegato

Un minore ad Maius.-Argomento di meno a maggiore

un num domino.-argomento che non è il proprietario

a pari.- argomento basato su motivi di somiglianza e uguaglianza

a posteriori.- argomento secondo le conseguenze

a priori.- Argomento di ciò che precede

a quo.- di chi

ab Assurdo, Absurdum .- Come assurdo (Alejandro Garzo)

ab contraris.- dagli avversari (AG)

ab initio.- dall’inizio

Ab intestato.- senza aver fatto un testamento. 2. – Successione ereditaria regolata dalla legge quando una persona muore senza un testimoniamento valido. 3.- Procedura per la distribuzione delle attività di quella persona

ab Irate: arrabbiato.

ab origine.- dall’origine (AG)
AB OVO.- Dall’uovo (AG )

AB One Resce Omnes.- Per uno conosce solo gli altri (AG)

AB UTtraque Part.-Solo e dall’altro

Alertio Ictus: Quando quello che è successo non corrisponde al pensiero

Abituazione: negazione giurata del possesso o debito di una cosa

abusus non tollot usum. L’abuso non rimuove l’uso (AG)

Abusus non usus, sete corruptala.- L’abuso non è utilizzato, è dannetto

accessorium non ducit, smeu suum. Accessorio Segui la fortuna del principale

Accesorium Sequitur principale: L’accessorio dipende dal principale e segue il destino di questo.

Accettatitio: estinzione di un obbligo nato da stipulatio.

Accessio: Modalità di acquisizione della proprietà.

Accessio Posssessionis: Facoltà del successore per un particolare titolo.

Accessoritum CEDIT Principali: L’accessorio segue il principale.

Achesssorium quitter Principal: Le cose accessorie devono essere sacrificate e seguire la destinazione dei principali.

Accipiens: soggetto ricevendo il pagamento.

actio: supporto legale utilizzato In particolare essere in grado di entrare in un determinato processo al fine di proteggere i tuoi interessi.

Atto pubblico Probanti è IPSA.- Gli strumenti pubblici sono testati da soli

Actio ad esposizione Endum.- Facoltà che ha tutti coloro che mirano a impegnarsi su una cosa di mobili, per chiedere al loro possessore di mostrarlo per identificarlo correttamente.

actio aestimonia. – Quello che corrisponde all’acquirente per la domanda Dal venditore una riduzione dei prezzi quando la cosa di vendita soffre di vizi o difetti nascosti

actio aquae pluviae arcendae: azione con cui il corso naturale variava, causando il danno del querelante, è tornato al loro normale corso.

actio auctorititatis: azione in virtù di cui l’alienatore, che non era proprio proprietario della cosa, in un mancipatio, doveva pagare il doppio del valore di questo querelante e acquisire, se questo aveva perso la cosa per il Vendita del vero proprietario.

actio capitalis: azione criminale in virtù del quale è richiesta l’imposizione di una punizione corporale.

actio certae ctereae pecuniae: azione concessa al creditore a reclamare il debitore un determinato Quantità inada data come prestito.

actio comuni dividendo: procedura per la divisione della proprietà.

actio firecati: azione concessa al completamento per richiedere il ritorno dell’oggetto del Contratto nella forma concordata.

actio conduzione: azione di buona fede, utilizzata nel contratto di locazione per proteggere il inquilino per consumare ciò che è contratto.

actio confessoria: azione attraverso il quale Il riconoscimento e la protezione di una servitità sono intesi.

actio Damni: Danni Azione con varie applicazioni (in Turba Dati, in INIURIA DAT …).

ACTIO DAMNI INFECTI.- Azione per danni

actio resinsi: azione esercitata dal garante per rivendicare il debitore ciò che ha pagato il creditore.

actio depositi: azione che esercita il depositante con il depositario al fine di raggiungere il Composizione degli obblighi derivati dall’accordo di deposito.

Actio di depositi contrario: azione che esercita il depositario al fine di raggiungere il compimento degli obblighi derivati dall’accordo di deposito.

Actio Doli: azione infamminata utilizzata, per chiedere un risarcimento , dalla parte contraente che è stata vittima di Dolo o frode.

Actio di EO QOD Loco: Azione onoraria arbitraria per la quale è richiesta dal creditore che il pagamento di un debito nato da Stipulatio è stato trasportato Fuori in un posto diverso a, in un primo momento, concordato.

actio de finium regandorum: esercitare l’azione civile in caso di conflitto attorno ai conflitti o all’estensione di una fattoria specifica.

actio de in Rem Verse.-Azione di arricchimento senza causa

actio in personam.-Azione personale

actio in modalità AGRI: Azione esercitata nei casi di trasmissioni da parte di mancipatio quando esisteva la frode nell’estensione della fattoria trasmessa.

actio di pastoris pastoris: azione civile che proteggeva il proprietario di un Fundo in cui c’era p Alien acido che causa danni al primo.

pauperie actio: azione civile che è stata esercitata dal proprietario di un Fundo in cui aveva causato danni a un animale domestico straniero e il cui effetto è stato il risarcimento economico al primo o al Consegna a questo dell’animale causale.

peculio actio: azione onoraria con cui il danni di un business fraudolento svolto con una filifamilia è compensato dal peculio dei suddetti fili.

actio De Pevunia costituisce: azione onoraria che il creditore esercita nel caso in cui il debitore non riesca a pagare il periodo di pagamento istituito da quest’ultimo attraverso un termine “costituzione” e ammesso dal primo.

actio EmPi: Azione Civile attraverso il quale l’acquirente in buona fede richiede la cosa a lui venduta.

actio ex stipulatu non: azione concessa al creditore per richiedere il rispetto di un obbligo incerto, nato da “stipulatio incerta”.

Actio Erciscundae Family: civile Azione attraverso La Cua L i co-peli giuridici richiedono i loro diritti sull’eredità, contemporaneamente esercitando dal querelante e dagli imputati.

Actio Fiduciae: infamminazione persona personale esercitando dal debitore di una fiducia per chiedere il creditore il compimento di obblighi proprie.

actio furti: infamina azione criminale esercitando dal proprietario o responsabile della cosa rubata contro il ladro e circoscrivere i suoi complici e fili nei casi di essere “paterfamilie”. (Due varianti: Manifesti e NEC Manifesti).

Actio Furti proibiti: azione onoraria che si esercita contro il soggetto che nasconde un oggetto rubato ha rifiutato la sua ricerca.

actio iniuriarum: azione criminale intransmissibile e infame, esercitabili contro la causa di una ferita morale o del corpo a un soggetto.

actio iudicati: esercizio d’azione da parte del querelante contro il convenuto da eseguire; La sentenza dettata dall’iudex.

actio in rem script.–azione reale

Attività rilasciati in causa: comportamento criminale eseguito in uno stato di inimputabilità a cui è venuta volontariamente il causa del risultato criminale.

actio locati: azione civile che si esercita dal “localizzatore” in modo che il “conducente” soddisfi gli obblighi derivanti dal contratto di locazione.

Direct mandati actio: azione Esercizio civile dalla “materia” per il “Presidente” per soddisfare il mandato concordato da entrambi. Esiste il contrario che lo esegue dal Presidente contro la Costituzione con lo stesso scopo.

Actio Cream: “ACTIO NATA NATA NON PRARESARICITUR”, cioè non può dire alle scadenze della prescrizione fino a quando Non è nata l’azione.

Actio negrative: azione effettiva concessa al proprietario al fine di cancellare la pretensione di esercitare alcuni diritti sulla sua proprietà da un altro.

Actio negoziaum Gestorum: Azione onoraria che protegge il rappresentante procedurale dal soggetto assente in un determinato processo, creando tali obblighi al rappresentante e rappresentato.

pauliana actio: azione “per il quale revoca è stato alienato nella frode dei creditori”. / P>

Actio Praejudicialis: azione dell’esercizio prima di un processo, da un argomento, al fine di chiarire ipotesi o situazioni necessarie per l’esercizio di altre azioni correttamente procedurali.

Actio Pro Partner: Azione eseguibile da un partner specifico per far rispettare i propri obblighi S dai membri di una “societas”.

acio pubblician: azione onoraria da cui il titolare di Bonarto, che non è un proprietario qualitario, può acquisire l’usucapione in virtù di un’azione “fittizia”..

Actio Quanti Minoris: (= Actio Aestimador).

Attivi Reshhitor: azione onoraria con cui “un elettroventite” si dissolve, reintegrare l’acquirente pagato e il venditore la cosa.

Actio Rei Uxoriae: esercitare un’azione onoraria a favore delle donne in modo che il marito in caso di divorzio abbia restituito la dote.

actio ha affermato: azione concessa al presunto proprietario “ex Iure Quiritium “Di una certa cosa contro l’attuale proprietario di ciò, entrambi i soggetti dovrebbero presentare prove per testimoniare le loro diverse posizioni nelle” azioni legislative “e solo il querelante nella procedura del modulo. Gli effetti di questa azione sono il riconoscimento del diritto di proprietà e il rimborso della cosa in questione insieme ai suoi frutti e azioni, un risarcimento per i danni subiti dalla cosa se c’era una cattiva fede e nel suo caso la remunerazione del possessore delle “imposizioni” che ciò avrebbe fatto.

Rescissory Actio: azione con cui è richiesta la rescissione (dissoluzione) di un obbligo in base a determinati cambiamenti circostanziali in effetti.

actio Semel Extinceta non reviviscit.- L’azione estinta non rianima

actio serviana: azione esercitabile dal creditore in un mutuo, da cui ha la priorità sul capo di fronte alla persona che lo possiede e chiedeva in virtù di esso.

actio servi corrupti: azione esercitatrice del “dominus” contro una terza parte nel caso in cui esorta uno schiavo da lui ad agire in modo tanto, essendo l’effetto di questa azione il pagamento dello schiavo Duploe più la restrizione del danno con il doppio del suo valore.

actio tutelae: esercitare azione infame contro il Guardiano Infidel che accusa questo da Dolo e negligenza.

Actio Venditi: esercitando l’azione in caso di buona fede a beneficio del venditore, esigente conformità agli obblighi derivanti da Le “vendite vuote” dall’acquirente.

Azioni Adoticia Qualitatis: sotto questo nome Le gloster comprendono il set di esercizio contro le “Patephamilie” per il comportamento illecito di un “filii” e che accumulano azioni contro Il figlio.

Azioni arbitrarie: azioni reali che hanno autorizzato il “Iudex” alla richiesta in base al suo arbitrato gratuito, alla mostra e alla restituzione dell’oggetto del contenzioso, condannando in contrauzione, al convenuto al pagamento dell’equivalente pecuniario.

Azione Bona Fidei: Azioni che consentono al giudice un ampio margine di pronunciarsi su problemi concomitanti al processo, consentendo di superare le richieste delle parti.

Azione È Certae: Azioni in cui il suo oggetto è accuratamente concreto, a differenza delle “azioni di circostanze”.

Azioni contrarie: Azioni utilizzate per ripetere le imposizioni richieste dall’oggetto del beneficio.

Azione famosa: Azioni attraverso cui è stato richiesto, oltre alla condanna, la nota infame.

Azioni fittizie: azioni onorarie in cui “Iudex” su richiesta del magistrato, considera certi e dimostrato alcune circostanze che sono ma fittizi per aprire un campo più ampio a destra.

Azioni in factum: azioni onorari personali in cui il Praetor esorta il “Iudex” per condannare un comportamento della dollaro in virtù di alcuni fatti o circostanze fornite, cioè “in Factum Conceptae”, senza fare affidamento su alcun diritto positivo.

Azione in IUS: Azioni in cui “Iudex” è invitato ad agire secondo la legge, cioè ” in IUS ConceptAe “.

NOxalis Azione: esercitare azioni in caso di Itos commessi da soggetti “allieni iuris” (schiavi e famiglie fili) che rispondono al soggetto che avevano il potere di questi.

Perpetua azioni: esercitare azioni senza limiti temporanei, impressionanti o perenne.

Azioni personali: Azioni dirette contro la persona specifica e determinata.

Azioni preadiudiziali: azioni dichiarative, normalmente onorari, progettate per chiarire le domande precedenti a un processo.

Azioni popolari: Azioni che erano protetto l’interesse generale del popolo romano.

Privatae Azioni: Azioni esercitate per proteggere l’interesse di un particolare.

Azioni Stricti IURIS: Azioni attraverso i quali è richiesta “Iudex” deciderà Un concreto una questione di diritto, senza la possibilità di governare su un altro, in realtà o di legge.

Azioni temporanee: esercitare azioni in un dato periodo di tempo, trascorso che la possibilità si è estinta del tuo esercizio .

Azioni utili È: azioni onorarie che vengono utilizzate in ipotesi che non erano originariamente pensate di essere protetta attraverso il processo, dalla decisione pretese, dando un maggiore campo d’azione a destra.

attore non probrante, Reus Abscuurvitur. – Se l’attore non dimostra, il reo è assolto

Actori incumbis onus probandi.- L’attore ha il carico del test

annuncio grase calendas.- Termine non è mai stato soddisfatto

ad cautelam: tipo di testamento (solo nel caso).

ad efesi.- Completamente fuori dalla questione

ad effecum vivendi.-Ai fini dell’informazione

ad hoc.- argomento riferito al caso che è considerato

Impossibilità dell’annuncio Nemo Teneur: nessuno è obbligato all’impossibile.

Annuncio intermedio: provvisoriamente.

ad perdem Letterae.- nella parte inferiore della lettera

Ad Perpetuam Rei Memoriam: alcune procedure volontarie.

AD Quem: Momento finale.

AD NUMUM.- AT GOLERS

AD ADFETTORE Approvato da un altro soggetto

ad rem: giusto a una cosa.

ad solennitatem: requisito formale.

addenda.- Aggiunta di un lavoro scritto

ad libitum.- Allavoluzionario

AD Litteram (Pedm) .- Guardando la lettera (AG)

Ad Pedem Littraeeeeee.-Guardando la lettera

AD Quem.- verso chi (traduzione letterale) nella pratica si riferisce al magistrato (che conosce l’appello) (grazie ARRIQUE)

AD Solemnitatem.-Solennità richiesta per la validità dell’atto

ad valorem.- al valore

adhuc sub judi CE LIS EST.- La causa è ancora con il giudice. (AG)

Aequitas Praeforrtur Rigori.- L’equità è preferibile

Società interessante.- Intenzione di costituire una società

Affirmerti Incumbtit Probatio.- A chi afferma, Spetta alla prova

alieni iuris.- essere sottoposto alla potenza di un altro

animus fienti.-volontà a confessare

animus dereliquenda: intento di Partenza.

Animus Domini.- intenzione di essere proprietario

animus iniurinandi: intenzione di offendere.

animus laddui.- intenzione di ferire

Animus Necandi: intento di uccidere.

Animus rem Sibi habendi.- Intento di avere la cosa per se stesso

APUD ACTA: nel documento allegato (allegato). Si è anche detto del potere concesso prima del magistrato che comprende la causa.

Espressioni con B

BIS di Eadem Re NE SIT ACTIO.- L’azione non è ripetuta dallo stesso materia

Bonae Fidei Possessore Suos Facit Fructus Consumptions.- Il proprietario della buona fede rende il suo frutto consumato

caeteris paribus.- Se le circostanze non cambiano

calumnario est falso crimin intendere- calunder è quello di imputare crimini falsi

casus belli.- caso di guerra

casus foruitus a mora scuseat.- Il caso fortuito scusa la dimora

causa causa causa causale.- La causa della causa è causa del male causata

causa criminalis non praeiudicat civile.- La causa criminale non pregiudica il civile

causa l’individuo di judicati est .- La cosa giudicata è indivisibile

causa petindi.- Atti presunti come fondazione della pretensione

Assandant ratity leis, Lex Ipsa Cessat.- Venendo la ragione della legge, la legge stessa

citra petitum.- STOP RESOLULVE Un problema sollevato

cogitazione poenam nemo patitur.- Il pensiero non delinea

compensatty lucri cum danno.- L’utile ottenuto dalla damnifica è compensato con il danno

Concilium Fradule.- Concerto fraudolento

Sinno condicozione quater.- Condizione necessaria

contro Non valenmem AGERE non Currit Prascriptio.- Non eseguire la prescrizione, contro il quale non può essere utilizzato.

Corpus delicti.- Corpo del crimine

Guasto in contrahendo.- omissione della diligenza al momento della tenuta del contratto, che ha conseguenza che uno dei suoi essenziale I requisiti mancano di conteggiare un difetto che non è valido

Guasto nella scelta. – Violazione del dazio del dazio nell’elezione di una persona, che costringe quella che la ha assunto la responsabilità per il danno causato da terzi.

Guasto nella vigilatura.- omissione del dazio della sorveglianza che funge da base per la responsabilità per il danno causato da un altro, obbligare Per indennizzare che viola il suo dovere di sorveglianza a coloro che hanno subito il danno.

di auditu.- Hearse

de facto.- Infatti

di IURE .- della legge

di Lege Ferenda.- di una legge da dettare

di Lege Can.- di una legge attuale

di visua et di Audito .- per averli visti e ascoltarli

Divulgazione Legis.- Pubblicità della legge

dolo non praesumitur.- Il Dolo non è presunto

Hard Lex, Sete Lex.- La legge è dura, ma è la legge

eleta A via, non datur Recursus ad aliam.- scelto in un modo, non è adatto per ricorrere a un altro

Erga Omnes. – Anteriore a tutti

Errore in Iogicando.- Errore giudiziario del fondo

Errore in procedura.- Errore giudiziario in un modo

ex nihilo , Nihil.- Niente, niente

ex nunc.- da ora in poi

ex officio.- occupazione

ex post facto.- dopo il fatto

ex tunc.- da allora

ad eccezione del regolamento di firma.- L’eccezione conferma la regola

tranne il contratto non adimpleti.- Eccezione di Inc Contrattuale upphim

extra commercio.- fuori dal commercio

extra petitum.- fuori da ciò che è richiesto

favorisce matrimonii.- a favore della validità del matrimonio

Fiat Aequitas Pereat Mundus = Fai il patrimonio netto anche se il mondo viene eseguito.

Fiat Iustizia pericoloso Mundus: carica giustizia anche se il mondo perise. Attribuito a Philipp Melanchthon nel suo libro del 1521 Limi Comuni è stato il logo dell’imperatore Fernando I (figlio di Juana La Crazy e Brother of Carlos I)

FICTA Confessione.- FITTAMENTO CONFESSIONI

Fumus Boni Iuris: aspetto del bene giusto.

hic, e ora

onesto vivere, neminem laedere, Suum Cuique Tribuere.- Onestamente vivo, non danno un altro, dare a ciascuno di esso

ibidem.- nello stesso posto

Ignorantia fatti, non IURIS Excuseatur.- ignoranza del fatto è scusata, ma non quella del giusto

nell’articolo Mortis.- celebrato in prossimità della morte

a Claris non in forma interpretazione .- Se la norma era più chiara, non richiederebbe l’interpretazione.

in Dubio Pro Debitoris.- In dubbio, È necessario essere a favore del rilascio del debitore

in Dubio Pro Operator.- In dubbio, devi essere a favore del lavoratore

in Dubio Pro Possere.- in Dubbio, devi essere a favore del possessore

a Dubio Pro Reo.- In dubbio, c’è Q UE essere a favore del Reo

in Dubio Semper ID, Quod Minus Est, Detur.- In dubbio è sempre dovuto ciò che è meno

in esteso. – In la sua interezza

in fine .- Alla fine

in IUS Vocatio.- Chiamato in Giustizia

in limina.- all’inizio

in litis limina .- All’inizio del processo

in situ.- nello stesso sito

in solidum.- solidarietà

in stato prima. – nella situazione in quella

in Terminus.- nei termini

I incerto extu vittoria.- essendo incerto il risultato della vittoria

interpretativa Long Sensu.- Interpretazione in senso generale

Interfaccia Stricto Sensu.- Interpretazione in un senso stretto

Intuit Personee.- in considerazione la persona

Invita Domino .- contro la volontà del proprietario

ipsa nativo rei.- la stessa natura delle cose

iter criminis.- Percorso del crimine

iura novit curia .- Il giudice conosce il giusto

Iure Imprii.- ACT di E Stada come autorità

IURE Proprio.- di per sé giusto

iuris sanguinis.- per destra di sangue o parentela

iuris solitario.- per terra destra o territorio

IURIS DICTIO.- Dichiarazione del giusto

IURIS ET di IURE.- Presumissione che non ammette il test al contrario

IURIS Tantum.- Presunzione che ammette il test al contrario

ius distrahendi.- facoltà di sollecitare la vendita della cosa imponibile

IIUM GENTIUM EST NOD Naturalis Ratio intercom omines costituito.- Il diritto delle persone è il fatto che la ragione naturale ha stabilito tra tutti gli uomini

IIS EST ARS Boni et Aequi.- La destra è l’arte del bene e l’equo

IUS Tlink (IUS Connubii (che sono espressioni equivalenti) .- Entrambe le espressioni racchiudono un complesso unitario di situazioni giuridiche: < EM > Capacità < / EM > per sposarsi, che è Stem Time < EM > DESTRA < / EM per ottenerlo, e il potere di rendere il collegamento matrimoniale sorgere.

iustitia est costants et perpetual volontas IUS SUUM CUICE TRUALDERE.- La giustizia è la volontà costante e perpetua per dare a ciascuno il tuo

Lapseus calami.- per errore. (AG)

Latu sensu.- in un ampio senso

lege finenda.- di una legge da dettare

Lege Can.- di una legge attuale

legitimatio ad causam.- Identità logica che deve esistere tra il proprietario dell’azione e chi si esercita

Lex Domicilii. – Legge di indirizzo

lex loci celebrationis.- Legge del luogo di celebrazione

lexe esecuzioni loci.- Legge del luogo di esecuzione dell’obbligo

Rear Lex Derogat Priori.- La successiva legge ripetuta al precedente

posteriore Lex Generalis non derogat priori speciali.- La legge successiva non abroga la legge speciale precedente

lex Rei Sitae.- Legge del luogo in cui la cosa è

litis denunciation.- Denuncia della causa

Liynish.- Apertura di un processo per domanda e risposte

Locus Regit Actum.- Il luogo di celebrazione, governa la legge

Bad Fides Superveniens Nocet.- La malafede disponibile Harms

Manu Military.- Per la forza armata

Mensis LeSe.- Volontà del legislatore

Motu Proprio.- sulla propria iniziativa

mora accipienti.- ritardo del creditore che si rifiuta di ricevere il pagamento

Mora Solvendi.- Il ritardo del debitore nel pagamento

Natura umana non est immobilis sicut divine.- La natura umana non è imperdibile come divina (T. da Aquino)

Natura Autem hominis est mutabilis.- La natura dell’uomo è mutabile (T.di Aquino)

Narca Mihi Factum, Dabo Tibi IUS = Dimmelo i fatti e ti dicono il diritto, in base al principio secondo cui le parti sono obbligate a trovare solo fatti le loro richieste e risposte e non stabilire Gli articoli applicabili, situazione che se obbliga per disposizione esprime i giudici di sostanziali le loro risoluzioni, anche se a mio avviso non è altro da dare un aiuto (vedere iura novit curia)

ne Procedura IUDEX EX Officio . Non procedere con il giudice occupazionale

negoziaum gestio.- Gestione aziendale

neminen laedere.- Obbligo di non danneggiare un altro

nemo auditur properiam Turpidunem Allegans. – Nessuno può rivendicare contro i propri atti.

NEMO DAT QOD non habet.- Nessuno dà, cosa non ha

nemo esse Iudex in SUA causa POTEST.- Nessuno può essere un giudice a propria causa

nemo inuditus condremnetur.- Non essere condannato a nessuno, senza essere ascoltato

nemo plus iuris ad alium transferre potast, quam ipse habitet.- Nessuno può trasmettere Vai ad un altro più giusto di quanto non abbia

nemo TENEUR EDERE contro SE.- Nessuno può essere costretto a offrire la prova contro di esso

Nihil Obtat.- Nulla è contrario

Non bis in idem.- Non due volte per la stessa causa

novatio non praesumitur.- Novazione non è presunta, deve essere espressa

novatione tollitur obbligatoria .- L’obbligo è estinto dalla novation

nullum crimine, null poena sine lege.- nessun crimine, nessuna penalità, senza legge

nunquam nuda traditio trasferimento Dominio, sed Ita SI venduto, Aut Aiqua Justa Causa Pracexerit, Proper Quam Tradition SequeRetor.- La tradizione non trasferisce il dominio se non è preceduto per la vendita o un’altra causa equa.

obiter dettastrutti.- Argomenti che corrobo la decisione principale

Obbligatory Est Iuris Vinculum, Quo Neccesitate Adstringimur Allicuis Rei Solvendae Solidum Iura Nostrae Civitatis.- L’obbligo è un legame che ci limita a soddisfare un beneficio secondo le leggi dei nostri Città

occasione leiso.- Condizioni generate dalla legge

omisso medium.- cosa è nel mezzo

onus probandi incumbit arte è omettere .- La ricarica Il test corrisponde all’attore

OPE Legis.- Completezza, mediante imperativo legale

PACTA Legem contratti DANT.- I patti danno forza della legge al contratto

PACTA SUNT SERVANDA.- I patti devono essere soddisfatti

Credito del creditore di copriletto .- uguaglianza dei creditori (principio che disciplina la legge fallimentare, secondo cui tutti i crediti sono di condizioni uguali e, tranne che ci sono Prestiti privilegiati, tutti i creditori saranno soddisfatti i loro crediti insieme e in proporzione.)

Pare in Parem non Hanet Imprium.- Lo stesso non ha giurisdizione uno sull’altro

pro capite. – per testa

Plus Petitio.- Richiesta per un importo superiore a quello

post scriptum.- dopo aver scritto

prioritario temlore, prima Iure .- Primo in tempo, prima a destra

Prima di TEMPORPERIS, POIOR in IURE.- Il primo in tempo è preferito nel giusto

Probatium diabolico. PRINCIPIO INVERTO DELLA “ACTORE DI INCUMBIT DI INCUMBO” ONUS: Supponde che sia Accusato Chi è necessario dimostrare la tua innocenza (non ammessa in Dºmoderno) con la sua natura legale e razionale perversa, questo tipo di test è respinto dai tribunali moderni soggetti allo stato di diritto e alle procedure garantite, poiché è un investimento degli Absandi. Per estensione, è anche escluso da qualsiasi procedura di prova razionale. Ad esempio: è possibile dimostrare l’esistenza delle giraffe in una foresta del Canada, e persino dare un test conclusivo che c’è una vita intelligente sul pianeta Giove, ma in rigoroso rigore, rigorosamente, non è possibile dimostrare che non ci sono no Giraffe in una foresta, né ha vita, intelligente o no, da nessun’altra parte. (Grazie Bona per il contributo)

Pro Rata Part.- Fornito a

Procuratore in REM SUAM.- Approvvigionamento nella propria causa

Qui TACET consenso. – Chi davaggia, dà

quid pro quo.- una cosa per un altro

quid, quid, quo, che ire petatur, et a quo, ordinae confectus qué qué libelus habet. – Chi Sviluppa un reclamazione deve specificare, chi richiede (attore: oggetto attivo della relazione procedurale), ciò che sostiene (la pretensione, i benefici che richiede, dare, fare o non fare), contro chi (il soggetto passivo imputato relazione procedurale), con cosa giusta (cioè, qual è la base giuridica che una legge concessioni, una facoltà sostanziale o di proprietà della legge rivendicata – egittimazione di causeam e una facoltà procedurale, diritto d’azione per mettere in movimento Corte – Processo pubblicitario dell’Adtimation, che identifica con la personalità) e prima di chi (il tribunale competente sulla base della materia, La quantità, il territorio, ecc.).

Cosa c’è di sbagliato all’inizio, non il lungo convalescere.- EN LO ES VICIOSO INIZIO, NO PUEDE CONDIFICARE DEL TIETEMPO POR EL TRANSCURSO

Cosa non è in azione è il pollice il puro loglio non esiste en età (Expeiente) No Esiste en El Mundo

Questo non è quello di produrre alcun effetto .- Lo Que es Nulo, produrre effetto Nulo

quorum.- Numeri minimi di Asistentes Preparati e per raggiungere Accordi catturati

Motivo della decisione “La Razón Para Decidir” necessario per la giurisprudenza Sentar (contributi di Luis García)

Account Essendi.- RAZON DE SER.

Account Iuris.-Razôn Aguadilla

Account Legis.- Finalidade de la Ley

La ragione lisci.- del lugar en razón

Account MATERIAE.- IT RAZÓN DE LA MATERIA

a personae.- It Razón de la persona

to quantitatis.- en razón de la cantided

Account Territorii.- It Razón del Territorio

Il motivo TEMPORRIS.- QUEDA LA POTATAD ATRIBUIDA Ordini da un Organ durante una determinazione Io do temporale. SERIE ASI EL GRANO OH Nessuna dipendenza adeguata se si trova all’interno del Temporal del Marco Durante El Cual SE Estipula che la competenza di Tentría.

Affari Stantibus.- QUE Las Cosas en ESE Estado Permanezcan

La Riforma del melio.-Riforma It Sentido favorevole

La riforma del PEIUS.- Riforma IT Sentido Desfavorable

Dice sul suo Suo.- La Cosa rivendica un Suxño

è mobile, è economico, letteralemente cosa mobile cosa inseribile, denotando escaso el valor de los bienes muebles en relación con los bienes immobili

non è verba.- Hecho no Parole chiave

NULLIZZO.- Cosa de Nadie

Muore Domino.- Perction La Cosa è su DueXño

Proteggi la sostanza, Confervar Obbligación de la Forma Y Sostanze (del Bien Usufructuado)

Una volta l’erede sempre eres.- UNA VEZERERO, Erederos per sempre. Hace Referencia A la irrevocabilidad de la istituzione del heredero

Quindi, usa la tua proprietà come se iedas.- Utiliza lo tuyo perjudicar lo ajeno

senza attività abitativa Agis.- Azione se Derecbo (Negación del Derecho Aducidos Por La Contraparte). (AG)

Senza muori– se término fijo

sine qua non (condizioni): AQUELLA CONDICIÓN Se AGE ACQUISTA IL CUL NO SE HARA Oh, non avranno nessuna società

la società non offende il potest.- Las Personas Juridica (Sociedad, Fondazioni, …) No Pueden Protagonizar Azioni Delictivas (referida al derecho penale)

Stare decisis. – Lo Esta a decidido

status quo.- manutenzione en elstado it questa

sotto judice.- bajo la decisión del juez. (AG)

la somma totale della legge INIURIA.- EXPRESIONS Atribuida Cicerone, CUYO SIGNIFICAZIONE SERÍA ALGO PREECIDO ESSERE LA “APPLICAZIONE ESTRICTA DE LA LEY PUEDE LLEVAR A LA SAYOR DE LAS INFORTHEOUS.” Contrasmenta Al Brocardo Latino: la legge è dura, ma la legge (JD)

il limite del termine impostato dalla quo.- partir del cual

il termine della qualora.- término hasta el cual

Argomento Decidendi.- Decidendi a tema

Tradizioni e acquisizioni Proprietà della proprietà non sono accordi nudi transferuntur.- La Propipad de las cosas non uno transfiere los non -luited compatto compatto, sino por la tradicion y ACQUISITIONS.

Il vantaggio dei benefici è onus.- quien se tiene a quen tarajo los soportar riesgo que origina

La legge non distingue, non distingue il debemus.- Donde la ley no virgola, nessuna arte dabl distinguir, es art decir, la ley en Aplicerse dovrebbe formare estricta, testi di apegada o su su su Sentido a su interpretazione, Pero no inclusir hipóteis no contenario en lamma.

Quando io Trovalo, se del caso .- Riunione DONDE LA COSA, ALLI LA REIVINDICO. (Andiendo quello della durata della batteria dall’applicazione De Las Leyes Confororme Al Lugar en El Que secuentra la Cosa)

ultra petitum.- altro su checkout

troppo pesante hereditatis.- Obbligarsi MAS ALLÁ DEL HANNO UN AREDRIARIO

The Infra Presley e Downstream

a Supra come Top

per utilizzare la proprietà IURIS.- AS ESEEND Segun A Derecha, Seguiréis Poseyendo

Legge sull’immunità. Legal vuoto, Plaza en UNA Ley Que Entra en Vigor

Vai. Fiador che garantisce comparencia la del arangedo ante el magistrado en el procedimiento y posiblelemente en el de las Azioni legali di formulanseliendo pecuniaiamente. PrimitivaMante A Rehén Era Hasta La Que El Demistante ritenzione Confrontancia del Demistado

Parole volano, scritta manent.-Vuelano Las Palabras, Los Escritos continua

The Bond Iuris.- Bond Aguadilla

Se osservi l’errore di algun oh oh sudirismo locución quieres suerir alguna otra para que se incl Archivio, messa in servizio di una email. Gracias da

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *