Hai trovato il maniaco dello zodiaco? Serial Killer Zodiac – Zodiac maniaco

Pubblicato il 16/7/12 08:10

Il famoso serial killer soprannominato “zodiaco”, che ha commesso 37 omicidi tra il dicembre del 1968 E ottobre 1969, è ancora uno dei maniacs più misteriosi negli Stati Uniti. Il caso irrisolto dello zodiaco è stato recentemente chiuso nel 2004, e Hollywood ha filmato il film con lo stesso nome.

Il famoso serial killer soprannominato “zodiaco” vive nella contea di Solano (California), ha 91 anni e Viene trattato dall’alcolismo, riferisce polit. Polit.ru citando. Tali fatti sono stati presentati dall’ex impiegato della Road Patrol del dipendente dello Stato della Lofferty nel suo libro “Come lo Zodiac Killer era nascosto” dopo 40 anni di ricerca. Tuttavia, ha rifiutato di dare il nome e il cognome dell’Assassino, limitando lo pseudonimo di “George Russell Tucker”.

Vine_roll_width \ u003d “300px” Vine_roll_height \ u003d “150px” \ u003e 50 px “Secondo il libro, Zodiaco ha ucciso 37 persone a causa di sua moglie, che lo ha tradito con un giudice distrettuale. Ha evitato la polizia di venire a Intkbbee Road Footprint dello zodiaco. Lafferty descrive nel libro un incontro informale con un killer in un parcheggio in Vallejo. “La sua faccia sorridente mi ha spaventato molto”, ha scritto l’ex poliziotto.

Il libro menziona diversi argomenti a favore della teoria della lafferty. Sottolinea che ha consultato da sei detective che studiano il caso zodiacale . Lafferty ha dedicato la maggior parte del suo libro ai crittografi criptici che l’assassino ha inviato agli uffici del giornale. Afferma che ha persino trovato il vero nome dell’uccidentro lì. Durante la guerra coreana, un ufficiale di polizia ha lavorato come decodificatore.

Ricorda che il caso zodiacale è stato chiuso nel 2004, ma ha continuato nel 2007. Lo zodiaco rimane uno dei maniacs più misteriosi negli Stati Uniti. Lo zodiaco ha commesso gli omicidi dal dicembre 1968 all’ottobre 1969. Secondo il Dichiarazioni proprie dello zodiaco, il numero delle sue vittime raggiunge 37, ma i ricercatori sono sicuri solo in sette casi.

Si chiamava lo zodiaco in una serie di lettere che mandarono i giornali locali. Le lettere contenevano anche Cr. Iptogrammi in cui l’assassino presumibilmente crittografa le informazioni su se stesso. Three su quattro crittografi rimangono senza decifrazione. Questo caso di alto profilo ha formato la base del film di Hollywood con lo stesso nome diretto da David Fincher, in cui Robert Downey Jr. ha giocato i ruoli principali. e Jake Gyllenhaal.

uno dei crittogrammi non decifrati inviati da Zodiac all’ufficio dei giornali.

È stato scoperto che l’unico sospetto, Arthur Lee Allen, non è stato coinvolto negli omicidi dopo i test del DNA. Morì nel 1992.

Il test presentato di seguito è soggetto alla legge della Federazione Russa del 9 luglio 1993 n. 5351-I “sul copyright e i diritti correlati” (modificato il 19 luglio 19 , 1995, il 20 luglio 2004). Eliminare i segni di copyright su questa pagina (o sostituirli da altri) Copiando questi materiali e successiva riproduzione nelle reti elettroniche è una flagrante violazione dell’articolo 9 (“origine del copyright. Presistruzione di paternità”) della legge menzionata. L’uso dei materiali. Pubblicato come contenuto significativo nella produzione di vari tipi di materiali stampati (antologie, almanacchi, antologie, ecc.), Senza specificare la fonte della sua origine (cioè il sito “critici misteriosi del passato” (http: / / www. . 11 (“Copyright dei compilatori di raccolta e altri lavori composti”) della stessa legge RF “sul copyright e sui relativi diritti”.
Sezione V (“Protezione dei diritti dell’autore e dei relativi diritti”) della suddetta legge, come Bene, parte 4 del codice civile della Federazione russa, offrono ai creatori del sito “misteriosi crimini del passato” opportunità ampie per perseguire i plagioios. In tribunale È e protegge i tuoi interessi immobiliari (ottenendo dagli imputati: a) compensazione, b) compensazione per danni morali e c) assistenzione dei profitti) per 70 anni dalla data di creazione del nostro diritto d’autore (cioè almeno fino al 2069).

© Ai Rakitin, 2003, con aggiunte 2011 © “misterioso critico del passato”, 2003

Page 1
L’autostrada VALLEGGIO-BENICIA è di circa 35 km. Dalla città di San Francisco corre vicino a Lago Herman. Alla fine degli anni ’60 del XX secolo, questa zona era relativamente scarsamente popolata. Conosciuta come Herman Road (dopo il lago), l’area intorno a questa strada è stata a lungo uno dei favoriti degli amanti del picnic e delle coppie auto che cercano privacy gratuita. A 23.10 dicembre 1968, al sito asfaltato di fronte alla stazione di pompaggio situata accanto a detto lago, una macchina di rambler è stata fermata in cui due giovani erano: David Arthur Faraday, 19 e Betty Lou Jensen, di 17.

Betty Lou Jensen e David Faraday. Per molto tempo sono stati considerati le prime vittime di un misterioso serial killer che si battezzò come lo zodiaco, ma poi dubbi sorgono.
I giovani si sono riuniti all’inizio di sette del pomeriggio; David ha portato a Betty’s House. Hanno detto ai loro genitori che sarebbero andati in un concerto di Natale, ma invece, la coppia era il primo al loro amico comune, dove rimasero circa 40 minuti, e poi andavano al lago per essere soli per una o due ore. . Sia il bambino che la ragazza erano ancora all’università e non erano autosufficienti; Ciò li ha resi periodicamente caduti in tali trucchi.

Nessuno può dire esattamente cosa è successo dopo che la macchina si fermò. Ma cinque minuti dopo, alle 23.15, i sanguinosi corpi dei giovani sono stati trovati da un automobilista che passò dalla macchina in cui sono arrivati. L’uomo che ha fatto questa scoperta lugubriosa corse giù per la strada per la città di Benicia, sperando di incontrare una pattuglia della polizia e sulla strada vuota in questa ultima ora vide una macchina solitaria che si muoveva nella stessa direzione molto avanti. A quel tempo altre auto non sono state viste in questa sezione dell’autostrada, questo ha anche confermato dall’aziegnatore di Pattuglia stradale, che si è trasferito proprio nella direzione opposta, in direzione di Herman Road. Apparentemente, in questa stessa macchina, visto da un poliziotto e un testimone, l’assassino ha abbandonato la scena del crimine. Già alle 23.23, Solano County Sheriff Service Guard Officer ha registrato un rapporto di pattuglia di transito sulla scoperta di due corpi umani in un parcheggio vicino alla stazione di pompaggio.
Sergeant Leslie Landblet LED Ricerca sul doppio omicidio. Il protocollo di ispezione della scena ha registrato i seguenti dettagli essenziali del crimine commesso: a) i primi scatti li hanno resi l’assassino mentre i giovani erano sul sedile posteriore della macchina. L’aggressore ha sparato attraverso la finestra posteriore e non ha raggiunto Faraday o Jensen;
B) Con il terzo colpo, il perpetratore ha colpito David Faraday sulla nuca. La ferita era molto seria: la testa del giovane è stata letteralmente aperta. David apparentemente è morto nel posto in un minuto. Le tracce di sangue nell’abitacolo hanno indicato che l’infortunio si è verificato esattamente mentre Faraday era sul retro. Ma il suo corpo fu trovato sdraiato sull’asfalto vicino alla macchina, con i piedi sulle ruote posteriori ad un angolo di 45 gradi e la sua testa prima. Il criminale, apparentemente avvicinandosi alla porta sul retro, l’ha aperto e trascinato il corpo di Faraday fuori dalla cabina. Dopo aver assicurato che il giovane fosse morto, l’assassino lo lasciò nel posto e si è concentrato sulla seconda vittima;
c) Betty Lou Jensen è riuscito a saltare dalla macchina attraverso la porta opposta e corse fuori dal parcheggio. Il tuo corpo era a una distanza di 12 metri dal paraurti posteriore della macchina. La schiena della bambina è stata raggiunta da 5 proiettili, che giacevano abbastanza, nella regione di 5-6 costole. Quest’ultimo ha suggerito che il perpetratore era eccellente con le armi da fuoco. Tuttavia, dopo un esame dell’abbigliamento delle vittime in cerca di microparticelle, questa ultima conclusione è stata rivista. Si è scoperto che 4 su 5 5 proiettili che hanno raggiunto Betty Jensen sono stati sparati quasi a bruciare, da una distanza di meno di 3 metri. L’aggressore, apparentemente ferire la ragazza con il primo colpo, si avvicinò a lei e la sparava in un bruciatore a sangue freddo, quindi l’accuratezza dei suoi colpi;
D) Come arma omicida, l’autore del reato ha utilizzato una pistola da pistola da 22 (5,56 mm). In totale, il perpetratore ha sparato 8 scatti: 5 proiettili sono stati trovati nel corpo di Jensen, 1 nel corpo di Faraday, 2 nella cabina (non hanno raggiunto nessuno). Dei proiettili trovati, due sono stati deformati a tal punto che non era possibile determinare quale arma fossero sparate.
Quando interrogarsi i testimoni e confrontando la testimonianza ottenuta, il sergente Landlet ha concluso che l’assassino aveva abbandonato il luogo del crimine in una macchina di Chevrolet colorata e si stava dirigendo verso la città di Benicia. Molto probabilmente, la stessa macchina è stata vista nel parcheggio di fronte alla stazione di pompaggio dell’acqua alle 21:00 del 20 dicembre. Questa macchina era in atto fino alle 10:00 P.M., alcuni dei bordi passati hanno affermato che era un modello Chevrolet Impala.
Les Landblet è andato ai residenti locali in cerca di aiuto e ha chiesto una cooperazione tra agenzie private detective.Nessun costo, sei agenzie della contea di Solano hanno inviato personale per aiutare l’ufficio dello sceriffo. Nelle università in cui sono stati studiati i giovani, hanno iniziato a raccogliere denaro per un fondo bonus con cui avrebbe dovuto pagare qualsiasi informazione preziosa che aiuterà la ricerca.
Grazie alle intense attività di ricerca, la polizia è riuscita a trovare testimoni molto importanti. Circa 10 di notte, un’auto con un paio di giovani è entrato nello stesso parcheggio (i nomi di queste persone, per garantire la loro sicurezza, non sono mai stati resi pubblici dalla polizia). All’inizio, non hanno prestato attenzione al Chevrolet si fermò lì con le luci fuori, ma quando la macchina cominciò a muoversi nella sua direzione, i giovani hanno deciso di lasciare questo posto. Hanno lasciato il parcheggio, ma una strana macchina li seguì. Dopo una breve persecuzione, i giovani si sono allontanati dalla persecuzione, grazie al fatto che hanno spento tutte le luci e cominciò a girare intorno alla zona. Alla fine si fermarono sul lato est del lago tedesco e non sono mai tornati al parcheggio. È possibile che la precauzione abbia salvato la vita dei giovani.
Se questa storia fosse affatto accurata, allora potrebbe significare che l’attacco non è stato causato da un conflitto accidentale. Il colpevole stava preparando chiaramente il suo attacco e stava aspettando un’opportunità. Era disposto a tenere un’imboscata a chiunque sia considerato un obiettivo adeguato. L’apparente mancanza di motivazione per l’attacco indicava indirettamente che questo è stato il caso di un serial killer. È noto che le persone che soffrono di vari tipi di disfunzioni sessuali reagiscono estremamente dolorose nelle coppie di giovani che, secondo loro, comportano deliberatamente provocatoriamente. Pertanto, attacca nel corso di cui questa particolare categoria di persone sono vittime non sono rare. La storia della scienza forense incontra molti serial killer, la cui aggressività si è rivelata diretta a coppie di giovani innamorati (ad esempio, “il killer notturno di Texarkana”, “figlio di Sam”, ecc.). Poi, in questo senso, l’attacco vicino alla stazione di pompaggio sul Lago Herman Road non sembrava inspiegabile. Se è così, allora la polizia avrebbe dovuto ammettere che un altro serial killer era apparso nelle vicinanze di San Francisco. Questo, infatti, ha esaurito il successo dell’indagine. Fino al prossimo luglio 1969, il criminale non è stato sentito. Affondò l’oblio e uno potrebbe pensarlo o trasferito in un altro stato, o finito in prigione, o finalmente morì. L’esperienza della polizia dimostra che una pausa semestrale non è tipica dei serial killer. Un impulso stabile per commettere un nuovo attacco inizialmente inizia a formarsi in loro appena tre settimane dopo che l’omicidio è stato commesso. Anche quando un criminale cerca di controllarsi con attenzione, non può generalmente resistere a nuovi crimini dopo un mese e mezzo. Pertanto, una pausa di sei mesi e mezzo, che ha sopportato l’assassino di David Faraday e Betty Jensen, dovrebbe essere riconosciuto come un fenomeno unico e importante per capire le azioni di questa persona.

Ma sabato 5 luglio 1969, l’assassino tornò a sua dannata caccia. Intorno alle 24:00, ha attaccato un paio di giovani seduti su un’auto parcheggiata di fronte al Blue Rock Springs Golf Club di Valleggio.
Darlene Elizabeth Ferrin, 22, circa le 11.20 pm ha guidato nella sua auto per Michael Renault Maggiow, 19 anni (figura 2) e lo ha invitato a fare una passeggiata. Elizabeth era sposato, ma questo non gli ha impedito di avere il suo tempo personale da solo. Inizialmente, i giovani dovrebbero incontrarsi intorno a loro per andare insieme al cinema a San Francisco, ma poi l’incontro è stato posticipato per un momento successivo.

Darlene Ferrin e Michael Maggiow.
Dopo aver corso in giro per il quartiere, la macchina di Darlene finalmente si fermò sul sito di fronte al Golf Club e siamo rimasti lì con le luci in cabina e una radio in funzione. Ferryn e Maggiow sono rimasti seduti ai sedili anteriori.
Dopo un po ‘di tempo, altre tre auto erano parcheggiate nello stesso posto. I membri di una grande azienda hanno partecipato a loro, che è entrato nel territorio del club. Altri eventi, ricostruiti dalle storie di Michael Maggiow, hanno avuto il prossimo aspetto: pochi minuti dopo, dopo che la compagnia è arrivata in tre auto, un’auto è entrata nel parcheggio con le luci spenti. Ha fermato tre metri dietro l’auto Elizabeth Ferrin, l’uomo che ha guidato non è uscito. Il fatto che fosse seduto nell’oscurità e non ha lasciato che l’auto sembrava sospettosa a Michael Maggiow.Chiese il suo compagno se conosceva l’autista di questa macchina. Ferryn ha messo da parte, “Oh, niente di speciale!” (“Oh, non importa!”). Il giovane ha poi ammesso di non aver capito il contesto di ciò che disse, ma il fatto che Elizabeth non fosse allarmato affatto lo rassicurato. Michael continuò a parlare con il suo partner, senza distogliere lo sguardo dallo specchio retrovisore, e quindi poteva vedere bene la macchina con le luci spente; Credeva che fosse un modello marrone “falco” del 1959. Dopo essere in piedi per diversi minuti, l’auto camminò bruscamente e lasciò il parcheggio.
pochi minuti dopo, la stessa macchina marrone con le luci fuori è tornata al parcheggio. Ha fermato i 4 metri di nuovo e il diritto della macchina di Darlene Ferrin. Il resto è successo molto velocemente. L’autista del falco marrone uscì dalla macchina con la lanterna illuminata nelle sue mani e diretto il suo raggio verso i giovani, accecanti loro. L’uomo non identificato si avvicinò all’automobile di Ferrin con grandi passi dal lato del passeggero; Maggiow pensò che fosse il poliziotto che stava per rivedere i suoi documenti. Ma invece, lo straniero ha aperto il fuoco con una pistola attraverso la finestra aperta della porta laterale del passeggero. Il primo proiettile raggiunse Michael Maggiow alla base del collo; Il colpo di successo ha lanciato il giovane indietro tra i sedili, così tanto che le sue gambe hanno sparato in modo riflessivo al tetto della cabina. Pertanto, il secondo proiettile ha raggiunto il suo ginocchio destro. Maggiow, che si ritirò, ha avuto l’opportunità di osservare attraverso il vetro della porta posteriore il profilo dell’Assassino, che in quel momento ha sparato cinque proiettili per Elizabeth Ferrin. La donna ansimò e cadde sul suo lato destro. L’assassino si sporse freddamente verso la porta principale dell’auto e, afferrando a Darlene con la sua spalla con la mano sinistra, sedeva in posizione verticale in modo da riposare la testa contro la ruota. Per fare ciò, l’assassino praticamente ha dovuto strisciare attraverso la finestra della porta verso la vita. Considerando che i giovani furono uccisi, il criminale sconosciuto è andato giù e camminava lentamente verso la sua auto. Nel frattempo, Maggiovò gridò di rabbia. L’assassino ha restituito flectiticamente e ha licenziato altre due cartucce: un proiettile a ciascuna delle vittime. Poi tornò in macchina, si arrampicò in lui e tirò via bruscamente. Maggiow, che anche dopo tre ferite rimase consapevole, toccò il corno sul volante con il piede sinistro e si sedette per aprire la porta. Essendo caduto dalla macchina, poteva vedere dal sotto come la macchina criminale, guadagnando rapidamente la velocità, è uscito dal parcheggio.


Parcheggio Versus Blue Rock Springs Golf Club è la scena del secondo crimine dello zodiaco. Fotografia contemporanea I numeri indicano: 1) L’angolo più lontano del parcheggio sul lato questo è il luogo in cui è stata parcheggiata l’auto di Darlene Ferrin; 2) semaforo all’uscita del parcheggio; 3) Costruzione di club.

È possibile che, avendo ascoltato il corno, l’assassino aveva osato tornare ancora una volta all’Asta, ma vicino al semaforo alla partenza del parcheggio, ha visto Tre adolescenti che sono tornati alle loro macchine. Ovviamente, il criminale non ha osato rischiare di perdere tempo in cima a Maggiow, ma si affrettò a lasciare la scena del crimine il prima possibile.
Adolescenti che corsero alla posa di Michael Maggiow gli hanno dato tutto il possibile aiuto. Erano anche i primi ad avvisare la polizia del crimine vicino a Blue Rock Springs. Nancy Slover, Guard Officer del Dipartimento di Polizia di Valledggio, ha ricevuto il messaggio telefonico a 0,10 il 5 luglio 1969.
La persona seguente nella scena era George Bryant, 22, figlio del caregiver del club. Sentì sparare nel parcheggio mentre era nella sua stanza e immediatamente si affrettò a verificare cosa stava succedendo lì. La casa in cui viveva era a 200 metri dal parcheggio e il giovane impiegava circa un minuto e mezzo per correre. Mentre la polizia non si è presentata, ha corso al club e ha chiamato il dipartimento di polizia per la seconda volta.
Il Guardian Nancy Slover Officer ha trasmesso informazioni sulla ripresa nel parcheggio vicino al club a Sergente John Lynch, ma non ho considerato di andare lì. Il sergente potrebbe essere compreso: il 4 luglio è una vacanza nazionale negli Stati Uniti, il giorno dell’indipendenza, durante il quale molti si divertono a gettare fuochi d’artificio e petardi. Pertanto, non ha ritenuto che le informazioni sulle riprese nel parcheggio quella notte fosse degna di attenzione.
Solo 10 minuti dopo, quando George Bryant ha chiamato la polizia, il sergente si rese conto che era un vero crimine. Insieme al suo partner Ed Rust, andò al Golf Club, e allo stesso tempo ha ordinato di chiamare le ambulanze lì.Questo ritardo in tempo può essere chiamato Fatal senza esagerare!
Quando la polizia è venuta al posto, Michael Magow era consapevole e poteva parlare con coerenza. Le sue prime parole, dirette a Sergeant Lynch, erano: “Un uomo bianco … Guidare una macchina … uscì, si avvicinò, illuminata da una lanterna, cominciò a sparare”. Lynch ha cercato di mettere in discussione Maggiow in modo più dettagliato e non prestava attenzione a Darlene Ferrin, che stava cercando di dire qualcosa. Questo può essere chiamato il secondo errore fatale. Quando, infine, il sergente ha attirato l’attenzione sulla donna, stava già cadendo in uno stato di incoscienza, il suo discorso è diventato incoerente e solo le parole “I” e “il mio” potevano essere distinte. Nel frattempo, è stato Darlene che potrebbe fornire informazioni estremamente preziose che potrebbero far luce sugli eventi di quella notte di luglio.


girato sul pavimento vicino L’auto, Michael Maggiow ha aspettato che la polizia arrivasse e stava sanguinando. È stato fortunato, è sopravvissuto ed era un vero miracolo, data la perdita di sangue e il pericolo di una ferita del collo.

circa mezzanotte il 5 luglio, un’ambulanza e cinque auto della polizia sono arrivate al Golf Club, grazie Alla grande professionalità dei medici, Maggiow è stato gestito rapidamente e sopravvissuto. La donna è morta in un’ambulanza. La sua morte è stata ufficialmente dichiarata in 0,38 il 5 luglio 1969. L’autopsia indicava due ferite da proiettile nel braccio sinistro di Darlene Ferrin, due sul braccio destro, oltre a un infortunio cieco nel ventricolo sinistro del cuore. Si scopre che la donna con un proiettile nel cuore ha vissuto più di mezz’ora da quando è stata ferita!
A 0.40 Sembrava una telefonata nel dipartimento di polizia Valleggio. Lo sconosciuto disse con calma quanto segue: “Voglio segnalare un doppio omicidio, se cammini a un miglio a est da Columbus Boulevard al parco pubblico, troverete tariffe in una macchina marrone. Li hanno sparati con un Luger da 9 mm. Ho anche ucciso a quei ragazzi. L’anno scorso. Arrivederci “. Conformemente alle istruzioni che prescrivono un determinato algoritmo di azioni in caso di ricezione di un report di un crimine, il responsabile del Guardian Nancy Slover ha tentato più volte di interrompere l’altoparlante con contro-domande, ma l’autore anonimo non ha permesso alla conversazione di prolungare. Solo la frase successiva iniziò con pressione nella voce, poi si fermò, come se stesse calmando e continuò il suo discorso senza emozione. Questo modo di parlare, senza deviare dalla versione pianificata, ha reso Nancy pensare che uno sconosciuto stava leggendo il testo di un ruolo. Dopo aver terminato il suo breve monologo, la persona che ha chiamato riattaccato. L’ufficiale di servizio, senza appendere il portatile, acceso immediatamente un identificatore di chiamata speciale, che ha iniziato a inviare segnali di chiamata al numero da cui è stata effettuata la chiamata in arrivo. Il telefono in cui la persona anonima parlò cominciò a sembrare immediatamente continuamente. Questa opzione è stata appositamente progettata per smascherare il telefono utilizzando il reato per trasmettere il messaggio. Il telefono che suonava è stato scoperto molto rapidamente da pattuglie di polizia, letteralmente tre minuti dopo la chiamata anonima. Si è scoperto che la persona che ha chiamato aveva usato una cabina telefonica presso l’intersezione di Springs Road e Twolumn Street, letteralmente trenta metri dalla stazione di polizia.
Il marito di Darlene Ferrin, Dean, tornò a casa da Caesar’s dove ha lavorato intorno allo 0,45. Ci sono molti amici lo aspettavano, così come la governante, con cui Ferrin stava per celebrare il giorno dell’indipendenza. Mentre sua moglie non era a casa, Dean decise di portarla e andava in macchina per cercare Darlene. Nel 1300 di Virginia Street, nel frattempo, il divertimento informale continuò: gli amici si sono riuniti per lanciare fuochi d’artificio dal prato quando appaiono i coniugi.


The Frili La famiglia ha comprato questa casa nella via del 1300 della Virginia in Valleggio per $ 9,500 solo due mesi prima della tragedia, nel maggio 1969.

Ma alle 1:30 del telefono squillò il telefono nella casa di Ferrin. Uno dei presenti alla festa, tale Bill Lee, prese il telefono. Nessuno rispose lui, ma Lee potrebbe chiaramente respirare pesanti all’estremità opposta della linea. Dopo diverse domande Lee, la persona che ha chiamato finalmente disse: “Perché non stai a casa con suo marito di volta in volta?” (“Perché” non stare a casa con suo marito di volta in volta? “- Questo suonava la domanda letteralmente in inglese.) Dopo averlo detto, il chiamante riattaccato. Questo è stato il riassunto degli atti della notte drammatica da luglio 4-5, 1969. L’inchiesta era responsabile di un ufficiale del Dipartimento di Polizia Valleggio, Richard Hoffman.
Cosa hanno fatto i detective a vostra disposizione?Il primo interrogatorio ufficiale di Michael Maggiow è iniziato alle 8.25 ore il 5 luglio, cioè, subito dopo che il giovane ha recuperato la conoscenza dopo l’operazione. La testimonianza del giovane era molto importante. Innanzitutto, Maggiow è stato in grado di dare una descrizione piuttosto dettagliata del tiratore. Secondo lui, era un uomo con un’altezza di circa 1,73-1,75 m., Comunicazione forte e pesante, ma senza grassi in eccesso, il suo peso potrebbe essere di circa 80 kg. O più. Come caratteristica dell’aspetto dell’attaccante, Michael Maggiow notò un volto rotondo e largo. La vittima credeva che l’assassino abbia usato una pistola con silenziatore per camuffare. Questa affermazione, tuttavia, è stata confutata in seguito: tutti gli altri testimoni hanno affermato che i suoni della sparatoria avevano il solito volume. George Bryant, ad esempio, ascoltandoli a 200 metri dal parcheggio! Tale discrepanza in testimonianza non dovrebbe essere considerata insolita, dal momento che Maggiow ha sperimentato uno stress estremo durante l’attacco, e questo potrebbe influire sulla sua percezione di ciò che stava accadendo. Inoltre, era di fronte alla foce dell’arma, e la valutazione del volume del volume del tiro è direttamente correlata alla posizione del canyon: è ben noto che per una persona in piedi da parte, lo scatto sembra più forte. quello per quello davanti. Inoltre, Michael Maggiow è stato in grado di fornire dettagli molto importanti. Poi, ha dichiarato con fiducia che la macchina criminale si muoveva dietro l’auto di Darlene dal momento in cui si allontanava da casa, Maggio. Il giovane non poteva dire quanto tempo aveva traghetto sotto sorveglianza, ma quando entrò nella sala della sua Chevrolet Corvair, la donna era già seguita e lei lo sapeva. Doveva rompere con la fastidiosa osservazione che è entrata nel parcheggio.
Maggiow dichiarò che non aveva dubbi sul fatto che Ferryn conoscesse il suo assassino e, di conseguenza, lo conosceva. Dopo la prima serie di colpi, quando il criminale si sporse su ferryn, era caduto dalla sua parte, per sedersi direttamente, lui – il criminale – chiamato affettuosamente minuscolo “D”. Questa abbreviazione di “Darlene” è stata usata dai suoi amici.
La testimonianza di Maggiow, nella parte in cui ha descritto le circostanze dell’attacco, è stata confermata dai patologi che hanno esaminato il corpo della donna deceduta. Frammenti di sangue e pelle da Michael Megow sono stati trovati, strappati da un proiettile che lo raggiunse, sul lato destro della sua faccia. Questo dettaglio ha completamente confermato tutte le caratteristiche dell’attacco da cui il Maggiow aveva parlato e servito come ulteriore prova della veridicità della sua storia.
Nella scena del crimine, 9 cespugli sono stati trovati e 7 proiettili sparati con una pistola da 9 mm. Dal momento che il perpetratore, secondo la testimonianza del Maggiow, non ha ricaricato l’arma con cui ha sparato alla pistola, non è possibile che sia un “lugros” di 8 round (cioè, il “lugros” fu denunciato dal criminale sul suo Chiama telefono). Molto probabilmente, hai usato una Beretta 9 round. Nella sua telefonata, il criminale ha deliberatamente dato le informazioni errate della polizia, sperando di confondere la ricerca con questo bel trucco primitivo.
L’affermazione di Michael Maggiow che Darlene Ferri sapeva che l’uomo dietro il volante del Falcon Brown ha sorpreso i detectives come qualcosa senza motivo. Senza un tale presupposto, è stato molto difficile spiegare la tranquillità di una donna quando una strana automobile apparve senza luci. Inoltre, quando la polizia ha iniziato a mettere in discussione gli amici del defunto, è stato rapidamente chiaro e diversi mesi prima della sua morte, Darlene era stato sistematicamente perseguitato da uno sconosciuto. La donna si è lamentata di ricevere una corrispondenza offensiva, così come tutti i tipi di telefonate indesiderate. Ma la cosa più importante è che il defunto aveva paura di qualcuno.
Allora, Bobby Ramos, uno degli amici di Darlene, un cameriere del ristorante Terry, dove, a proposito, ha lavorato, ha detto alla polizia di una conversazione interessante che si è svolta il 21 dicembre 1968 (cioè, cioè Il giorno dopo l’omicidio di Jensen e Faraday sul lago Herman). Darlene ha detto a Ramos quel giorno in cui era molto spaventato conoscere bene le vittime e non apparsi mai sul lago Herman.
e 26 febbraio 1969, uno degli amici di Darlene è stato sorpreso di vedere una macchina da cui stavano monitorando la casa dove visse Dean e Darlene in quel momento. Poi vivevano nella Sweeney House (Arredato singolo Darlene Ferrin), situato a Wallace Street, 560. L’uomo in macchina accese una sigaretta, che ha permesso di vedere la sua faccia. Lo straniero aveva un viso rotondo, ampio e gonfio, capelli castani chiari ricci, sembrava di mezza età, cioè, chiaramente sembrato più vecchio del Dean e Darlene. Quando Dean Ferrin tornò dal lavoro, gli dissero della strana macchina e lasciato parlare con l’autista.Avviato immediatamente il motore e la sinistra.

I ricercatori del Nord della California, dopo una serie di misteriosi omicidi, iniziarono a cercare un serial killer. Inviato lettere provocatorie alla stampa e alla polizia con minacce e prese in giro, in cui il soprannome dello zodiaco era auto-nomi.

La strada per lago Herman

il primo omicidio dello zodiaco era l’omicidio di Betty Jensen e David Faraday sul lago Herman su una strada vicino a Vallejo, in California, 20 dicembre 1968.

Gli studenti erano seduti in una macchina parcheggiata quando un’auto si avvicinava a loro, il cui autista li ha costretti partire. Faraday è stato assassinato prima e Jensen cercò di scappare, ma è stato girato sulla schiena. L’assassino è scomparso.

Zodiac killer vittime

parco rock blu parco

sei mesi dopo, nel luglio 1969, è stato commesso un altro omicidio. Anche Darlene Ferrin e Michael Majo sono stati parcheggiati quando qualcuno si avvicinava alla sua macchina. L’uomo è uscito, illuminava una lanterna e li ha sparati entrambi. Poi è salito in macchina e se ne andò. Ferrin è morto, e Majo è sopravvissuto e poteva dirglielo.

Il giorno dopo, un uomo che ha chiamato la polizia ha detto che era l’assassino di “quei ragazzi” del primo omicidio, Betty Jensen e David Faraday.

Il 1 ° agosto 1969, le lettere sono arrivate ai giornali di diversi giornali con diverse parti della stessa crittografia. L’assassino ha chiesto di stamparlo, altrimenti ha minacciato di uccidere di nuovo. Una settimana dopo, arrivò un’altra lettera. In esso, l’assassino gli ha dato il suo soprannome: zodiaco.

lettere inviate dal killer zodiac

l’8 agosto, l’insegnante di scuola e sua moglie potevano decifrare il messaggio. Non c’era niente in lui sulla personalità del maniaco dello zodiaco, ma ha riferito solo che “raccoglie schiavi per l’altra vita”.

Assalto in taxi

l’11 ottobre, 1969, il taxista Paul Stein è morto nella sua auto da un passeggero che tirò fuori il portafoglio del guidatore, prese le chiavi della macchina e si asciugò tutta la traccia di se stesso con un pezzo di camicia di guida. È stato visto da tre adolescenti che hanno inventato una descrizione dell’Assassino, ma non è mai stato catturato.

Paul Stein Crime Scene . C’è un messaggio dal killer dello zodiaco alla porta della macchina.

La camicia dei tassisti dopo omicidio

il 14 ottobre 1969, un giornale americano ha ricevuto un’altra lettera, presumibilmente scritta da Zodiac maniaco. Questa volta, come prova dei suoi omicidi, mandò un pezzo di panno tagliato dalla camicia dei tassisti. La lettera conteneva minacce da più omicidi per bambini. Lo zodiaco ha chiesto che sarebbe stata data l’opportunità in un famoso programma televisivo di contattare l’avvocato Melvin Bailey.

Guasto dello zodiaco

La notte del 22 marzo 1970, in gravidanza da sette Mesi, Kathleen Jones ha portato a sua madre a Modesto. Ha anche portato con lui con la sua figlia di 10 anni. L’autista dietro a lei toccò il corno e sbatté le palpebre con i fari. Jones si fermò, un uomo si avvicinò a lui e gli disse che la sua ruota posteriore era sciolta e che poteva uscire. Si è offerto di aiutare, contorto qualcosa e poi a sinistra. Quando Jones Car ha cominciato a muoversi, la ruota è stata rilasciata immediatamente. L’assistente, che non ha avuto il tempo di andare lontano, restituito e educatamente offerto di prenderli. Kathleen e sua figlia hanno scalato la macchina. Il conducente ha portato per più di un’ora e non si è fermato, e poi ha detto che avrebbe ucciso loro. All’intersezione, Kathleen e sua figlia saltarono dalla macchina e si nascose in un campo. L’uomo ha cercato di cercarli, ma si arrese e se ne andò. Jones è venuto alla polizia e ha confermato che sono stati rapiti da un uomo che sembrava un’immagine composita fatta dalla descrizione dell’Assassino Paul Stein.

Confessione

Lettere continuate sono arrivate ai giornali Con minacce e presa in giro dello zodiaco maniaco. Il 30 ottobre 1966, Cherie Bates, studente di 18 anni, è stata assassinata per pugnalare.

Cherry Joe Bates Scena dal crimine

Un mese dopo, il 29 novembre 1966, le carte stampate con il titolo “Confessione” sono state inviate alla stampa e alla polizia. L’autore conosceva i dettagli dell’omicidio di Bates al di fuori della Biblioteca dell’Università, anche se non hanno conosciuto il pubblico in generale i dettagli del crimine.

Scomparsa presso il Tahoe Hotel

Nel 1971 una lettera in cui l’autore è presentato come lo zodiaco e assicura che nel 1970 abbia commesso l’omicidio di Donna Lass.

Zodiac (killer)

Poco dopo 23:00, i residenti locali hanno trovato i loro corpi.L’ufficio dello sceriffo della contea di Solano ha rilevato l’indagine, ma con la mancanza di testimoni, ragioni e test, il caso è stato paralizzato.

Gli eventi sono stati presumibilmente sviluppati come segue: Poco prima dalle 23:00, un’altra macchina era parcheggiato dietro la macchina in cui erano Faraday e Jensen. L’assassino ha lasciato la sua auto, si avvicinò al rammetto e ha detto a Faraday e Jensen hanno lasciato la macchina. Jensen è uscito per primo, poi Faraday. L’assassino ha sparato il primo colpo sulla testa di Faraday. Durante il tentativo di nascondersi, Jensen ha corso a 8,5 metri dalla macchina. Durante questo periodo, lo zodiaco lo ha sparato 5 colpi nella parte posteriore. Dopodiché, l’assassino si arrampicò nella sua auto e se ne andò.

L’attacco a Ferrin e Majo

Come risultato delle sue ferite, Ferrin è morto. I proiettili sparati dall’assassino ferivano Majo sul viso, sul collo e sul petto, ma sopravvissero.

le prime lettere dello zodiaco

Decrituato di un crittogramma costituito da 408 caratteri. Il significato non è stato determinato (se presente) degli ultimi 18 caratteri.

Attacco a Hartnell e Shepard

Durante il crimine, le grida delle vittime sono state ascoltate da un certo uomo E suo figlio che stava pescando sul lago. Hanno trovato le vittime e ha riportato l’incidente ai Rangers locali. Agenti dello sceriffo della contea di Napa, Dave Collins e Ray Land, erano i primi agenti dell’Ordine per arrivare al posto. Cecilia Shepard, che è stato pugnalato 24 volte, era consapevole e ha fornito un ritratto verbale dettagliato del perpetratore. Shepard e Hartnell furono trasferiti nell’ambulanza in un ospedale locale. Sulla strada, Shepard entrò un coma e morì due giorni dopo senza recuperare la conoscenza. Hartnell è sopravvissuto. Un ufficiale dell’ufficio dello sceriffo della contea di Napa, chiamato Ken Narlow è stato assegnato responsabile dell’indagine. Narlow, insieme ad altri agenti dell’Ordine, ha identificato le caratteristiche degli attacchi perpetrati dallo zodiaco:

L’assassinio di Paul Stein

Secondo i poliziotti Don Fouquet e Eric Zelms, Chi ha ricevuto il segnale dell’omicidio, notato e ha osservato un uomo bianco a due isolati dalla scena del crimine e osservato per 5-10 secondi. Il rapporto di polizia ha riferito che il sospetto era nero e, quindi, la polizia non ha cercato di arrestarlo. Ma gli hanno chiesto se avesse visto un uomo fuggito con una pistola. E ha sottolineato la direzione in cui il presunto aggressore fuggito. Un po ‘più tardi, lo zodiaco presumibilmente chiamava la stazione di polizia, deridendo la stupidità dei pattugliatori (“stupidi maiali”), che, quando lo sapendo, non ha nemmeno sospettato che fosse l’assassino. La confusione con i dati indicati nell’orientamento rimane inspiegabile fino ad oggi (è possibile che la testimonianza degli adolescenti sul colore della pelle fosse associata al fatto che l’assassino indossava una maschera nera). La ricerca continuò, ma non ha trovato il sospetto. È stato eseguito un ritratto del killer basato sulla testimonianza dei testimoni adolescenti. I detective Bill Armstrong e Dave Tosca sono stati nominati responsabili della ricerca. Gli agenti di polizia della città di San Francisco interrogarono negli anni circa 2.500 persone, presumibilmente coinvolti nell’assassinio di Paul Stein.

Lettere scritte dallo zodiaco nel 1969

Il simbolo Con il quale lo zodiaco ha firmato i suoi messaggi

kathleen jones kidnapping

Alla stazione di polizia, Jones ha attirato l’attenzione sul ritratto dell’uomo cercato che ha ucciso Paul Stein e ha detto che quest’uomo era il suo rapito. Timore che lo zodiaco potesse andare alla stazione di polizia e prendersi cura della vittima, il sergente di guardia disse Jones di nascondersi in un caffè locale. Dopo un po ‘, è stata trovata la macchina Jones: fu rotto e bruciato, presumibilmente dall’uomo che rapiva Jones. Negli anni che seguirono, Jones ha presentato diverse versioni di ciò che gli è successo quella notte. In generale, ha affermato che l’uomo la minacciava di ucciderla e sua figlia, ma almeno un rapporto di polizia non contiene tali informazioni. Jones ha detto a Paul Avery, un impiegato della cronaca – che dopo aver saltato fuori dalla macchina, il rapitore la seguì e per qualche tempo ha cercato di trovarla nell’oscurità, illuminandola con una torcia elettrica. Tuttavia, in una delle affermazioni, Jones afferma che l’uomo non ha lasciato la macchina.

Lettere scritte dallo zodiaco nel 1970

Immagini esterne

(20 aprile 1970)

(28 aprile 1970)

Lettera dal 26 luglio 1970,

“KU-KU!Sei in seri problemi, “

La busta conteneva anche una mappa della zona di San Francisco. Lo zodiaco ha dipinto il suo logo nell’immagine del Monte Diablo: un cerchio schiacciato. A partire dal punto più alto del cerchio e di tutta la sua lunghezza, ha segnato i numeri che lo seguì in questo ordine: 0, 3, 6, 9. Quindi, l’immagine sembrava la sfera di un orologio. A destra del numero “0” lì era un’iscrizione con il seguente contenuto: “Deve essere stabilito in Magn. N” (“ad est a nord”). La lettera conteneva un crittogramma di 32 carattere. Lo zodiaco ha dichiarato che il luogo in cui la pompa posta è stata crittografata sulla mappa e nel crittogramma. L’assassino ha finito il suo messaggio come segue: “\ u003d 12, sfpd \ u003d 0”. La pompa, che, secondo il killer, avrebbe dovuto esplodere in autunno, non è stato trovato.

Allen è nato a Honolulu, Hawaii di Ethan e Bernice Allen, e aveva un fratello minore, Ronald. Il padre di Allen era il tenente della Marina e ha assistito all’attacco per perla h Pergolato Nel 1943, Allen e la sua famiglia si trasferirono in Vallejo e vivevano vicino alla base navale dove serviva suo padre. Allen si è laureata alla scuola superiore di Vallejo, con specializzazione in arti e letteratura. Dopo non servire un anno, è stato licenziato da gravi violazioni dell’ordine amministrativo. All’inizio del 1958 si iscrive all’università Politecnica della California e ha ricevuto il diploma di professore.

nella cultura popolare

al cinema

  • “Killer Zodiac” (ing. The Zodiac Killer) – 1971 film diretto da Tom Hanson.
  • harry lo sporco è un film del 1971. Località: San Francisco, l’assassino del film è chiamato “Scorpion”. David Fincher.

in letteratura

  • Nel 1986, l’ex fumettista di San Francisco Chronicle, Robert Graksmith, ha scritto lo zodiaco (libro), in cui lui ha descritto la sua versione degli eventi che hanno avuto luogo. In russo, questo libro, scritto nel genere del documentario Prose, è stato pubblicato nel 2007 (ISBN 978-5-367-00383-3).
  • Nel 2010, lo scrittore degli Stati Uniti David Baldacci (in: DAVID BALDACCI) ha scritto il libro “Giocando in un programma”, dove l’assassino ripete lo stile dello zodiaco. Il libro è stato pubblicato in Russo nel 2010 (ISBN 978-5-17-065431-4).

in musica

  • nel 1993, la banda americana Death Metal Macabre ha registrato la canzone “Zodiac (Identity Sconosciuto)”, che è stato rilasciato nell’album. Sinister Massacre.
  • Nel 1995, la British British Band Banda Babylon Zoo ha registrato la canzone “Segno zodiacale”, che è stato rilasciato sull’album. Il ragazzo degli occhi dei raggi x.
  • Nel 2004, la banda del terrore giapponese Punk Balzac ha registrato un sogno paranoico dell’album dello zodiaco.
  • nel 2004, la banda russa di metallo nero I demoni della ghigliottina hanno registrato la canzone zodiac (sull’album bestiario).
  • Nel 2008, il gruppo tedesco di EBM SAM ha registrato la canzone “Zodiac Killer”, che è apparso nell’album. Musica sintetica adrenalina.
  • Nel 2009, il gruppo tedesco EBM Group SIDD (IT: SITD) ha registrato la canzone “Zodiac”, che è apparsa nell’album. Putrefazione.
  • Nel 2010, la banda americana del Power Metal Kamelot ha registrato la canzone “zodiac”, che è stata rilasciata nell’album. Poesia per avvelenato.
  • Nel 2010, la banda britannica di Hardcore Six Ft. Ditch ha registrato la canzone “Questo è lo zodiaco parlando”, che è apparso nell’album. Violenza ricreativa

Notes

  1. Rapporto di polizia Johns Kathleen. www.zodiackiller.com. Archiviato dall’originale il 16 febbraio 2012. Consultato il 13 aprile 2011.
  2. Dicembre 20 novembre 1968 – Lago Herman Road
  3. Wark, Jake The Killer Zodiac. Vallejo. (Inglese). trutv.com. Archiviato
  4. Sabato, dic. 21, 1968 (inglese). Consultato il 13 aprile 2011.
  5. Wark, Jake The Zodiac Killer. Ferrin e Mageau. (Inglese). trutv.com. Archiviato dall’originale il 16 febbraio 2012. Consultato il 14 aprile 2011.
  6. Wark, Jake The Zodiac Killer. Chiamate telefoniche. (Inglese). trutv.com. Archiviato dall’originale il 16 febbraio 2012. Consultato il 14 aprile 2011.
  7. Wark, Jake The Zodiac Killer. Messaggio criptico (Inglese). trutv.com. Archiviato dall’originale il 16 febbraio 2012. Consultato il 14 aprile 2011.
  8. Wark, Jake The Zodiac Killer. Questo è il discorso dello zodiaco. (Inglese). trutv.com. Archiviato dall’originale il 16 febbraio 2012. Consultato il 14 aprile 2011.
  9. Wark, Jake The Zodiac Killer. Shepard e Hartnell. (Inglese). trutv.com. Archiviato dall’originale il 16 febbraio 2012. Consultato il 14 aprile 2011.

Quando viene chiesto chi nella storia dell’umanità merita il titolo del serial killer più brutale, quasi tutti gli intervistati chiamano Jack The Ripper. Poche persone sanno che questo inglese non intrappolato è stato trascurato da un altro serial killer, che viveva e ha commesso i crimini di 70 anni dopo, in termini di numero di vittime innocenti. Il suo nome, o piuttosto il suo pseudonimo, è zodiaco. Come nel caso dell’Assassino prostituta, il vero nome del criminale non è mai stato trovato.

brevemente sullo zodiac

il paese in cui lo zodiaco ha commesso l’anarchia è USA. UU Il caso di questa misteriosa persona ha aperto in diverse città e contee degli Stati Uniti nel 1969. Il criminale agisce dal dicembre del 1968. Nelle sue lettere inviate ai giornali, gli zodiaco parlano di 37 vittime. Secondo i ricercatori, solo 7 crimini potrebbero essere imputati. Questo numero è stato confermato da un’indagine della polizia. Le vittime erano giovani: la più giovane vittima aveva 16 anni, più grande 29. di loro, tre erano donne e quattro uomini. Due persone sono riuscite a sopravvivere.

L’assassino ha raccolto 4 criptogrammi in cui, secondo lui, il suo nome è stato crittografato. Il delinquent ha scritto una serie di carte acute e ironiche e le inviate ai media locali. Queste lettere contenevano i crittografi compilati da lui. I crittografi più talentuosi del paese erano crudi di scoprire cosa nascosta questa crittografia. Per niente, ma l’insegnante di scuola e sua moglie sono riusciti a decifrare solo un crittogramma. Neanche le prossime generazioni di ransomware non sono state avanzate. La migliore polizia della California e San Francisco hanno cercato il colpevole, ma come con la decrittografia, non hanno avuto successo. Non è noto quale motivo è, sia nel genio di criminale che nel fatto che in realtà era solo un insieme di simboli. È possibile che sia stato un trolling del pubblico e degli agenti dell’Ordine.

vittime di un misterioso criminale

David Faraday e Betty Lou Jensen sono una coppia innamorata che ha ricevuto Un colpo al suo primo appuntamento. Erano in una macchina parcheggiata vicino al lago. L’autore del reato è arrivato in macchina, gli amanti forzati per andarsene e li ho sparati. La ragazza ha cercato di scappare, ma fallì.

Darlene Ferrin e Michael Majo sono stati uccisi anche da Zodiac. Il perpetratore li ha sparati direttamente in macchina. Era notte, ha usato una torcia elettrica in modo da non fallire. Nonostante le terribili ferite, il ragazzo è riuscito a sopravvivere.

Brian Calvin Hartnell e Cecilia Ann Shepard furono attaccati sulle rive del serbatoio. Questa volta, lo zodiaco non agì con una pistola, ma con un coltello. La ragazza è morta dopo numerose ferite, il ragazzo è sopravvissuto.

Paul Lee Stein – Quest’uomo ha ricevuto un colpo nella zona di San Francisco.

Ci sono anche un numero di vittime che possono avere stato il lavoro dello zodiaco. Tra loro ci sono un altro paio di giovani, una ragazza di 17 anni e una donna di 27 anni. Secondo Kathleen Jones, 22, un uomo rapitola e la sua figlia di 10 mesi e cercò di portarli in una macchina in una direzione sconosciuta. Fortunatamente, la donna riuscì a fuggire con suo figlio. Perché ci sono sospetti che questi 5 crimini sono il lavoro dello zodiaco? La polizia ha visto i testi di un serial killer in loro.

Il crittogramma che siamo riusciti a decifrare contiene una breve spiegazione dello scopo con cui lo zodiaco commette reati. Secondo lui, in questo modo prepara gli schiavi che ha bisogno nell’altra vita …

Le lettere ai giornali arrivarono fino al 1974. Poi lo zodiaco era silenzioso. Nella primavera del 2007, mentre analizza gli archivi della cronaca, i dipendenti della pubblicazione hanno trovato una cartolina di Natale. La lettera in Era era simile ai testi dello zodiaco. È stato inviato nel 1990. L’esame grafologico ufficiale non ha confermato la paternità dello zodiaco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *