Intolleranza al lattosio (Italiano)

Che cos’è l’intolleranza al lattosio?

intolleranza al lattosio è l’incapacità di digerire uno zucchero chiamato lattosio che si trova in Latte e latticini.

Normalmente, quando una persona ingerisce qualcosa che contiene il lattosio, un enzima dell’intestino tenue chiamato Lattase si disintegra in forma di zucchero più semplice conosciuto come glucosio e galattosio. Questi zuccheri semplici sono facilmente assorbiti nel flusso sanguigno e vengono trasformati in energia, che è il carburante per il nostro corpo.

Le persone con intolleranza al lattosio non producono abbastanza lattasi per disintegrare il lattosio. Quindi, il lattosio non digerito si siede nell’intestino ed è suddiviso dai batteri e questo provoca gas, gonfiore, crampi allo stomaco e diarrea.

L’intolleranza al lattosio è abbastanza comune e colpisce allo stesso modo ragazzi e ragazze I bambini piccoli hanno meno probabilità di averlo, ma con il passare del tempo molte persone diventano intolleranti al lattosio durante la vita adulta (e alcuni mentre sono adolescenti). Alcuni professionisti sanitari considerano l’intolleranza al lattosio è una condizione normale dell’essere umano e, quindi, non consideralo una malattia.

Chi gira intollerante al lattosio?

Una persona può essere o diventare intollerante al lattosio da diversi motivi:

  • etnia. Le persone di origine asiatica, africana, nativa americana e ispanica sono più inclini a sviluppare l’intolleranza al lattosio in tenera età.
  • altri problemi con il tratto digestivo. Le persone che hanno un’infiammazione nella parte superiore del piccolo intestino, come la malattia celiachia o la malattia di Crohn, hanno un basso livello di enzima di lattasi.
  • droghe. Alcuni antibiotici possono scatenare un’intolleranza al lattosio temporaneo, interferire con la capacità dell’intestino di produrre l’enzima lattasi.
  • infezione. Dopo un episodio di diarrea infettiva, alcuni bambini possono sviluppare un’intolleranza al lattosio temporaneo che di solito migliora con giorni di corsa o settimane.
  • età. Mentre le persone invecchiano, il loro corpo di solito cessa di produrre enzima di lattasi e la maggior parte delle persone diventa intolleranti del lattosio naturalmente nel tempo.

Cosa succede quando una persona è intollerante al lattosio?

Le persone con intolleranza al lattosio possono avere diversi sintomi. Dipende molto da quanti lattiero-caseari o alimenti che contengono latte consumano una persona e quanto poco lattasi produce il loro organismo.

di solito, tra 30 minuti e 2 ore dopo aver mangiato, avrà una persona con intolleranza al lattosio Nausea, crampi allo stomaco, distensione addominale, gas e diarrea. Questo può essere spiacevole, per non parlare del modo in imbarazzo può risultare se uno è a scuola o ad un’uscita con gli amici.

Poiché molte persone credono che sia intollerante al lattosio quando non è proprio, lo è davvero Comodo visitare un medico che può diagnosticare correttamente la condizione e consigliare come trattarlo.

In che modo i medici diagnosticare l’intolleranza al lattosio?

Se il medico pensa che tu possa essere intollerante a lattosio Rivedi la tua storia clinica e ti consulterà per i sintomi che hai, la tua salute in passato, la salute della tua famiglia, i farmaci che prendi, se avete allergie e altri problemi. Il medico farà anche un esame fisico.

I medici possono valutare l’intolleranza al lattosio attraverso un test di idrogeno sicuro. Normalmente, viene rilevato molto poco idrogeno nella scadenza. Tuttavia, la fermentazione del lattosio non digerita (decompone) nel colon e produce diversi gas, compreso l’idrogeno.

Se il medico decide di testare il test di idrogeno espirato, ti chiederà di soffiare in un tubo come Campione iniziale Quindi, dovresti ingerire un liquido con lattosio, aspetta un po ‘e respirare di nuovo nel tubo. Ti verrà chiesto di soffiare sul tubo ogni mezz’ora per 2 ore per essere in grado di misurare i livelli di idrogeno della tua scadenza. Se hai intolleranza al lattosio, i livelli dovrebbero salire con il passare del tempo.

I medici possono anche determinare se si è in grado di digerire lattosio, verificando la presenza di lattasi attraverso un’endoscopia. Durante questo processo, i medici vedono l’interno dell’intestino inserendo un lungo tubo nella bocca con una luce e una piccola telecamera alla fine.

A quel tempo, un medico può prendere campioni di tessuto e immagini dal All’interno del tuo intestino e rileva perché hai avuto problemi con ciò che stai mangiando. La quantità di lattasi può essere misurata in uno di questi campioni di tessuto.

Live con intolleranza al lattosio

Normalmente, il lattosio può essere facilmente controllato se sei attento al tuo corpo. Siamo tutti diversi, ma molte persone con intolleranza al lattosio possono mangiare piccoli tanti caseifici. Il trucco è mangiare prodotti lattiero-caseari combinandoli con altri alimenti che non contengono lattosio e non mangiano molti latticini da latte. Potrebbe anche essere utile portare una rivista di potere per determinare quale cibo il tuo organismo può tollerare o meno.

i prodotti lattiero-caseari sono la migliore fonte di calcio, un minerale che è importante per la crescita delle ossa.. Poiché gli adolescenti che crescono hanno bisogno di circa 1.300 milligrammi (mg) di calcio al giorno, gli esperti lo raccomandano, anche gli adolescenti che hanno intolleranza al lattosio, continuano comprensivo di alcuni latticini nella loro dieta.

alimenti come formaggio o yogurt essere più facile da digerire del latte; Quindi, prova a prendere uno yogurt da dessert o aggiungere un piccolo formaggio al tuo sandwich. Il latte di Drivesty è anche un buon modo per ingerire il calcio nella dieta evitando i problemi che possono causare lattosio.

Potrebbe anche aiutarti a ingerire un supplemento alla lattasi. Prendendolo prima che ingestione gli alimenti che contengono latticini aiuteranno l’organismo dire che il lattosio presente nel caseificio, in modo che i sintomi dell’intolleranza del lattosio, come dolore, spasmi, distensione addominale, gas e diarrea.

adolescenti con più grave I sintomi dell’intolleranza al lattosio dovrebbero evitare tutti i tipi di prodotti lattiero-caseari. È molto importante che questi adolescenti trovino altre fonti di calcio, quindi la consulenza con un nutrizionista registrato è una buona idea. I nutrizionisti sono addestrati nella nutrizione e possono aiutare le persone intolleranti al lattosio trovano pasti alternativi e formulare una dieta equilibrata che fornisce un sacco di calcio per rafforzare le ossa.

Qui troverai alcuni suggerimenti per affrontare il lattosio Intolleranza:

  • Selezionare un latte ridotto in lattosio o scarico.
  • Prendi un supplemento alla lattasi (come lattato) appena prima di ingerire i prodotti lattiero-caseari. Questi supplementi possono essere presi a gocce o tablet e possono anche essere aggiunti direttamente al latte.
  • Quando si beve latte o cibi ingerbiti contenenti lattosio, ingeriscono anche altri alimenti che non contengono lattosio nello stesso pasto a avere una digestione lenta ed evitare problemi. Ad esempio: se hai intenzione di prendere un milk shake, non prenderlo da solo, ingerire qualcosa di più con lui, come un sano sano.
  • Bevi succhi fortificati in calcio.
  • Mangia il cibo senza lattosio, che sono ricchi di calcio, come broccoli, piselli, tofu o latte di soia. Considera formaggi duri, come Cheddar, che hanno un basso contenuto di lattosio.
  • yogurts che contengono colture attive sono più facili da digerire e sono molto meno propensi a causare problemi di lattosio.
  • Impara a Leggi i tag del cibo. Il lattosio è aggiunto ad alcuni alimenti confezionati, congelati, in scatola o preparati, come pane, cereali, recinzione, salse, miscelazione di miscele e biscotti e creme per caffè. Devi essere attento a determinate parole che potrebbero indicare che il cibo contiene lattosio: burro, formaggio, crema, latte in polvere, solidi di latte e siero del latte, ad esempio.
Recensito da : J. Fernando del Rosario, MD
Data della recensione: Gennaio 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *