James Franco e la scena dietro di “il peggior film”

franco ha già vinto Il San Sebastián Festival e ha ricevuto diverse nomination al Golden Globe per questo film, che anteprime giovedì nel nostro paese
Franco ha già vinto il San Sebastián Festival e ha ricevuto diverse nominations al Golden Globe da questo Film, che anteprime giovedì nel nostro Paese

los angeles.- Un mistero avvolto in un enigma circondato da sconosciuti che assomigliano a quei giochi a specchio dei vecchi parchi di divertimento. Su uno che Hollywood Galán si riflette, in un altro insegnante di letteratura con più diplomi che mettono disponibili per appenderli. Oltre è l’immagine del poeta, dell’artista di plastica e del performer, dell’amico e del discepolo di Marina Abramovic; Sembra che l’attore nominato Al Oscar (e anche uno dei conducenti della sua cerimonia più criticata) e ora, nel centro, è il regista del cinema. Tutti loro sono James Franco e, allo stesso tempo, forse nessuno.

L’attore e il regista sono cambiati le etichette per anni, aggiungendo occupazioni, giocando con l’immagine che il mondo ha di lui, facendolo La tua vita e lavorare un progetto artistico integrale denominato James Franco. Quello il cui capitolo nuovo e più ottenuto è chiamato il disastro artista: capolavoro, il film che Warner sarà invitato a presentare questo giovedì nelle sale locali. Il film, diretto e con protagonista Franco, ha tutti gli elementi che sono apparsi nei loro precedenti progetti cinematografici: un’origine letteraria, un protagonista eccezionale e la ricerca di espressione artistica sopra ogni altra cosa, compresa la realtà.

In questo caso Non si tratta dell’adattamento del suono e della furia, dal suo ammirato William Faulkner, né l’esplorazione della vita di Charles Bukowski, ma da dietro la scena di tiro della stanza (2003), un film di culto che molti considerano “il meglio peggiore film nella storia “.

James Franco, accanto a Tommy Wisau, l'autore e il protagonista del meglio peggiore film nella storia, il cui processo di produzione caotico ha ispirato l'artista del disastro
James Franco, accanto a Tommy Wisau, autore e protagonista del film più peggiore della storia, il cui processo di produzione caotico ha ispirato il Disastro artistilefe / nyt

“A differenza della maggior parte e, in un tocco molto tipico di James Franco, ho letto il libro sul film prima di vedere la stanza. Ricorda vagamente il poster che la ha promosso per le strade di Los Angeles. Come ho avuto un numero di telefono ho pensato che fosse una specie di setta, ma poi ho letto il libro e ho capito che è stata una storia fantastica “, dice James Franco, usando la terza persona a riferirsi a se stesso, approfittando della percezione . Viene da lui a ridere e persino cadere così simpatico.

La storia che lo ha catturato è focalizzata sulle esperienze di Tommy Wisau, un aspirante eccentrico e misterioso all’attore – secondo Frank, “diverso da qualsiasi altro essere umano sul pianeta “- che, convinto che può trionfare nel settore cinematografico decide di scrivere, diretto, produrre e stellare il proprio film. Quel dramma chiamato la stanza è così assurdo e incoerente che al momento della sua premiere – è stato completamente finanziato da Wisau- Era un disastro assoluto. Fino a quando alcuni curiosi spettatori lo trasformò in un oggetto di culto, una commedia involontaria che ora è programmata nelle funzioni di mezzanotte in molte parti del mondo, per la gioia di Wisea u.

I fratelli Franco, a San Sebastián

che la sconfitta dell’Opprobio in una sorta di riconoscimento fa parte del libro di memoria di Greg Sisterman, Coprotagonista del film, che al disastro artista è interpretato da Dave Franco, il fratello minore di James.

“Rispetto Tommy. Sai quanti centinaia di migliaia di persone vengono a Hollywood con l’aspirazione per avere successo nel settore e dimettersi? Non ha mai fatto. Ha affrontato una montagna negativa e comunque perseverato. D’altra parte, i film sono un lavoro di squadra ma lui, come aveva sofferto molte delusioni nella sua vita, sentiva che poteva solo fidarti di sé e, forse, al suo amico Greg. Quindi non ha ascoltato nessuno quando si tratta di fare il suo film, che ha causato molti problemi e lo portò a prendere decisioni assurde. Non è capito perché lo ha fatto, ma comunque, credo che Tommy Wiseau c’est Moi “, scivoli Franco in francese utilizzando l’appuntamento apocrifo ha assegnato Gustav Flaubert per quanto riguarda il suo Madame Bovary.

con un amico di amici

claro che per tutte le cose che il direttore e il wisau hanno in comune, come per ammirazione da parte di James Dean -al che Franco interpretato su un telefilm ha vinto Un globo dorato all’inizio della sua carriera, le strade di una e l’un l’altro sono decisamente biforzate quando si tratta dell’arte di fare film. Franco Awards le sue migliori esperienze lavorative e la sua crescita come artista alla loro amicizia e il loro lavoro con Judd Apatow e Seth Rogen, con cui è noto dal momento che i tempi della serie Freaks & Geeks , un’altra finzione errata e trasformata in un oggetto di culto grazie ai suoi fan e al loro recente aspetto nella libreria Netflix.

Questo browser non supporta gli elementi video.

rimorchio dall’artista del disastro

“Ho chiesto Seth ( Rogen) che ha prodotto l’artista del disastro perché ho visto in esso un argomento che era strano soddisfare il mio gusto per il bizzarro e l’insolito, ma che anche il potenziale per raggiungere un pubblico più ampio e per quello ne avevo bisogno. Perché Seth è molto Bene in quello per lavorare sul sistema di studio e allo stesso tempo fare film personali. E sinceramente, non sapevo come farlo. Non ho esperienza con questo tipo di Progetti, perché i miei film precedenti sono molto indipendenti. Quindi, in tal senso, è stato più difficile per il mio precedente lavoro come regista perché indichi ulteriormente, a più pubblici “, dice l’attore, che ha trascorso così bene interpretare Tommy che durante le riprese rimase nel carattere anche quando era fuori dalla fotocamera.

in Piña Express, accanto a Seth Rogen
in Piña Express, accanto a Seth Rogen

“L’ho fatto perché è stato divertente, ma ho anche pensato Sii il primo una volta nella storia del cinema che qualcuno dirige e interpreta la storia di un’altra persona che sta dirigendo un film e allo stesso tempo che agisce in esso. Non riesco a pensare a un altro esempio di qualcosa del genere. Ci sono così tanti livelli di lettura in questo processo che è stato più semplice per indossare la mia parrucca e il trucco e semplicemente essere Tommy, “ricorda Franco, che in una seconda tappa è se stesso ad adottare l’accento e la cadenza della lingua di Wisau. Un’abilità che unita A suo talento per la commedia ha appena ricevuto una nomination al Golden Globe come un miglior attore commedia e un altro come un interprete principale migliore nei premi che consegna l’Unione degli attori, il Sag. Una strada dorata che ha iniziato con il premio che il film Ottenuto al San Sebastian Festival e che, se tutto si esce, ti condurrà direttamente alla cerimonia dell’Oscar. Sebbene, per la fortuna di tutti, questa volta nominata e non come maestro di cerimonie.

Nelle serie Freaks e Geek, da Judd Apatow
nella serie Freaks and Geeks Series , Judd Apatow

“Se è successo Re sarà molto strano. Perché quando Tommy ha fatto il film la stanza era responsabile della distribuzione e pagata dalla tasca, quindi era su un poster per due settimane e quindi si qualifica per l’Oscar. Il semplice fatto che le persone mi chiedono del soggetto sono molto presto e gratificanti. E sembra sorprendente che Tommy sia legato alla possibilità dell’Oscar “, afferma Franco, che quest’anno ha portato il suo fascino con il doppio che è Alicia di East e dall’altra parte dello specchio per la televisione, quando si gioca i gemelli Vince E Frankie Martino in una delle migliori serie dell’anno: il Deuce. Un brillante progetto di David Simon (il filo) che, tra molti altri risultati, ha rivelato un’altra sfaccettatura di Franco. “Di recente mi è venuto in mente che, anche se non lo è successo Sembra a prima vista, l’artista del disastro. Capolavoro, è il mio film più personale. È una storia che genera empatia ed è esattamente quello che volevo fare con i miei amici e la mia famiglia. Al mio strano modo si tratta di raccontare la mia storia, anche se in superficie non sta giocando a James Franco, “dice e sorride con quel sorriso che avrebbe gli occhi, lo stesso che lo ha aiutato a diventare Hollywood Galán.

che fino a quando non è stato rivelato come AV raro tra i suoi pari, qualcuno più interessato alla sua educazione universitaria che nella rivista tapas, che ha l’opportunità di leggere Proust tra l’uno e l’altro, a condizione che non stia scrivendo il suo Novel, un libro di poesie o registrazione di una pubblicità per Gucci. O creare la seguente installazione artistica che risponde infine la domanda del milione del dollaro: chi demoni è James Franco?

Un artista multimediale

televisiva

Uno dei primi documenti importanti che aveva avuto nella serie Freaks & Geek, Judd Apow; Poi ha giocato a James Dean in un telefilm e anni dopo ha partecipato a come commedie come Angie Tribeca e 30 rock e facendo una partecipazione speciale all’ospedale generale Telenovela interpretando un personaggio chiamato Franco, esperimento che successivamente si è trasformato in una performance. Per questi giorni, suona i due fratelli gemelli nel Deuce, la serie HBO in cui ha anche diretto un paio di episodi.

cinema

La sua carriera cinematografica è così eclettica che può andare Da Spiderman a un breve studente, un film su Allen Ginsberg e le commedies Fumona Piña Express e questa è la fine, in cui, di nuovo, suona una versione esagerata di se stesso. Come regista, il suo lavoro è così prolifico che tra corto, documentari e lungometraggi, porta oltre 35 film.

Letteratura

La tua ricerca accademica, risultato di un determinato disincantato Dalla forma che lavora a Hollywood, è diventata anche un’esplorazione letteraria che ha portato a un libro di fiabe, Palo Alto; I nuovi attori anonimi; California Chilhood California Key Book, che include fotografie e poesie e le poesie dirette James.

in base ai criteri di

Argomenti

SpectaclesCineJames Franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *