La triste storia dell’ultima principessa sudcoreana

Privacy and cookies

Questo sito utilizza i cookie. Continuando, accetti il tuo uso. Ottieni maggiori informazioni; Ad esempio, su come controllare i cookie.

capito

annunci

Diventando la principessa di a Il paese distante può diventare un bel sogno che non abbiamo nemmeno immaginato, ma anche un incubo che può avere come scarico da morire da solo in un ospedale dopo un divorzio traumatico. Parliamo di Julia Mullock oggi, l’Americano che è diventato membro della casa imperiale coreana.

La nostra storia inizia alla fine degli anni ’50 mentre il discendente di Mullock da una famiglia americana croata, ha lavorato a IM Pei, un Azienda di architettura con sede a New York. Dopo aver studiato una laurea in architettura presso il Massachusetts Institute of Technology, il principe Yi Gu è entrato a far parte della firma architettonica, dove ha incontrato Julia. Il principe si innamorò e quando Mulleno decise di cambiare da città, sentì che era ora di fare la sua confessione e gli chiese di rimanere mentre pronunciava parole in un russo fondamentale (lingua dei genitori di Julia) che avevano imparato a dimostrare il suo interesse .

Nel 1958, Julia ha incontrato i genitori di Yi Gu: il principe Eun della Corea e Yi Bangja una principessa giapponese. A questo punto voglio evidenziare, che questa linea imperiale era rappresentativa, dal momento che la monarchia ha perso il suo potere dopo il trattato del Giappone-Corea del 1910, con la quale la Corea è diventata Colonia giapponese.

e
principe yi gu e principessa julia mullo / immagine presa da nextshark.com

Ritornando alla nostra storia e Gu e Julia, hanno commesso nel maggio del 1958 e ha sposato una chiesa ucraina a New York il 25 ottobre 1959, in seguito stabilirsi alle Hawaii. Tuttavia, non si sono mai sposati legalmente sotto la consuetudine coreana, probabilmente dalla piccola popolarità che Mullock aveva tra i membri della famiglia reale, e sì, qui i problemi iniziano. Yi Gu era il nipote del re Gojong, dalla dinastia di Joseon, e l’unico figlio del matrimonio dei suoi genitori, è questo a causa di ciò aveva la grande responsabilità di continuare la vera prole. Per gli antichi membri della famiglia è stato molto difficile immaginare che il sangue della famiglia sarebbe stato preservato per mezzo di un non-coreano, così all’inizio erano riluttanti a ricevere Julia, al punto di non includere mai in famiglia record yi.

Ma le cose erano complicate per la famiglia reale, quando passano il tempo la coppia non poteva avere figli, causando il popolo del Consiglio reale di decidere di incolpare Julia e chiedere il divorzio, così che la guidia potrebbe contrarre il matrimonio tradizionale con una donna sana e soprattutto coreano. Nel 1982 il principe ha ceduto alle pressioni e ha deciso di divorziare il mocciolo.

A (1)

Nonostante non sia incluso nel Registro family, Julia aveva il titolo della sua altezza imperiale, la principessa Julia Lee della Corea e assunse da doveri reali, che hanno continuato anche dopo divorziare, guadagnando il rispetto e l’apprezzamento di molti dei suoi beneficiari. Julia ha profondamente amato la Corea, così è rimasta in campagna fino al 1995, quando è stanco della solitudine, decise di lasciare Seoul per andare alle Hawaii, tuttavia, ha continuato a viaggiare costantemente in campagna. Da parte sua, e Gu è andato a vivere in Giappone alla fine degli anni ’80 con un astrologo giapponese, la signora Arita, con la quale non aveva neanche discretamente prole, né sposato.

julia mullo / immagine presa da: chosun.com

il Il rifiuto di Julia dalla famiglia reale ha continuato anche dopo la morte di Yi Gu nel 2005, quando non è stato invitato al funerale e poteva solo visitare la tomba del suo exospulum quando tutti erano rimasti. Julia è morta il 26 novembre 2017 alle Hawaii, dove trascorreva i giorni più felici della sua vita accanto al principe che una volta chiamato marito e che sperava sempre di riscoprire. Secondo le dichiarazioni per i tempi di Seoul, che diede Lee Nam-Ju un amico vicino a Julia, Mullock è morto da solo nel letto d’ospedale, malato e debole.

Kevelyn Ravelo Sarabia

hanadultalk @ gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *