Laminectomy: cosa è, procedura, possibili complicazioni e altro

Scarica PDF

Cos’è una laminectomia?

Una laminectomia è un’incisione chirurgica (tagliata) che viene eseguita nella colonna vertebrale per accedere alle strutture associate allo spinale del midollo. Di solito è fatto nelle regioni cervicali e lombari e meno frequentemente nelle regioni toraciche. L’operazione viene eseguita per alleviare la pressione sul midollo spinale o sui nervi spinali, per rimuovere i dischi intervertebrali erniati o per eliminare i tumori.

Questa operazione non ha sempre successo, il che significa che i sintomi potrebbero rimanere o essere parzialmente sollevato. A volte, l’operazione non dovrebbe alleviare i sintomi, tuttavia è effettuato per prevenire qualsiasi deterioramento clinico aggiuntivo. In questo caso, i sintomi originali rimarranno probabilmente, ma non dovrebbero peggiorare.

Motivi per cui viene eseguita una laminectomia

una delle ragioni più comuni per una laminectomia nella lombare Regione È un prolasso o un disco intervertebrale ernia. Se il disco erniato è in questa regione, può causare la pressione del nervo sciatico con un dolore che è irradiato lungo la gamba, così come l’indebolimento dei muscoli delle gambe e una certa perdita di sensazione nella gamba e del piede. Può anche essere difficile sollevare la gamba quando viene mantenuta in posizione retta a causa del dolore.

Un altro motivo comune per cui le persone subiscono una laminectomia è la degenerazione o l’artrite della colonna vertebrale. Questo porta al restringimento dei percorsi che attraversa i nervi che possono anche causare la pressione del nervo sciatico.

Diagnosi dei problemi spinali

Generalmente, i test vengono eseguiti prima dell’intervento chirurgico Per aiutare la diagnosi. Questi test possono includere:

  • raggi X della colonna vertebrale
  • mielogramma (raramente eseguito)
  • Tomografia computerizzata
  • risonanza Magnetico (MRI).

Procedura di laminectomia

Il tuo chirurgo dovrebbe spiegare la natura del suo funzionamento, le ragioni per questo, il risultato e i possibili rischi coinvolti. Dovrebbero essere in grado di dirti la durata approssimativa del soggiorno in ospedale che sarà necessario e il numero di settimane dovrai recuperare prima di tornare al lavoro. Inizialmente può richiedere la riabilitazione per i pazienti ospedalizzati per un breve periodo di tempo.

Il tuo anestesista ti visiterà per prepararlo nel modo migliore per la chirurgia. I test di laboratorio sono presi, compresi i campioni di sangue e urina, prima dell’operazione.

Un’iniezione di premedio viene somministrata per annullare e asciugare alcune secrezioni interne.

Una laminectomia viene solitamente eseguita in anestesia generale. La posizione in cui viene posizionata al tavolo operatorio dipende dalla posizione del suo distretto o del disco erniato.

La tua pelle è contrassegnata per l’incisione. Il primo breve chirurgo attraverso la pelle. Quindi il muscolo viene tagliato, viene rimosso dalle vertebre e mantenuta in posizione con strumenti speciali chiamati retratti. Il foglio, che si trova tra la proiezione ossea delle vertebre (i “punti” che può essere sentita con le dita) e il processo trasversale o “ala” viene rimosso o forato con piccoli fori.

Cosa succede Quindi dipenderà dal problema. Ad esempio, il chirurgo può tagliare i pezzi sporgenti di un disco erniato. Una volta completata l’intervento chirurgico, il chirurgo conferma che i nervi non sono più compressi e il muscolo e la pelle sono suturati (cuciti) chiusi.

Cosa aspettarsi dopo una laminectomia?

Dopo l’operazione, è possibile prevedere quanto segue:

  • Le osservazioni postoperatorie di routine saranno eseguite, compresa la temperatura e la pressione sanguigna.
  • Verifica la ferita alla ricerca di un possibile Redness, gonfiore e segni di infezione.
  • Gli spasmi muscolari potrebbero essere frequenti dopo la laminectomia. Per il sollievo dal dolore, viene somministrato regolarmente farmaci antispasmodici.
  • viene registrato la tua capacità di urinare, poiché a volte questo può essere influenzato immediatamente dopo l’intervento chirurgico.
  • È possibile avere un tubo di scarico inserito durante la chirurgia , che viene estratto dopo uno o due giorni.
  • Potresti avere fluidi endovenosi per alcuni giorni, quelli che possono includere un antibiotico.
  • Inizialmente, ti verrà mostrata come girare intorno a letto. Il metodo corretto è insegnato per essere a letto per mantenere un adeguato allineamento del corpo. Questo è più importante durante le prime 48 ore circa.
  • ti aiuta a alzarti dal letto di solito in 24 ore.Il fisioterapista ti fornirà istruzioni specifiche su come uscire correttamente dal letto per evitare lo stress e la tensione nel tuo sito ferita. Puoi sentire le vertigini quando si alzano dal letto.
  • sarà incoraggiato a camminare, stare in piedi e sedersi per brevi periodi. Ti verrà insegnato come evitare di torcere, flettere o estendere la schiena durante lo spostamento.
  • Potresti essere riferito per una riabilitazione di pazienti ospedalieri o ambulatoriali.

Complicazioni di complicazioni di Una laminectomia

Alcune delle possibili complicazioni di questa procedura includono:

  • infezione o decomposizione della ferita
  • sanguinamento superficiale o profondo
  • coaguli di sangue sulle gambe
  • infezione nel torace
  • danno del duramader (che copre il midollo spinale) che porta alla perdita del fluido spinale
  • lesioni nervose, debolezza e intorpidimento
  • paraplegía o tetraplexia (a seconda del sito e gravità della lesione del midollo spinale)
  • ritardo in instabilità

cura dopo una laminectomia

Segui le istruzioni del medico, tuttavia, i suggerimenti generali includono:

  • Continua a prendere i farmaci come ordinati, speciali Mente il corso completo degli antibiotici
  • Evita le attività che tense la colonna come seduta o in piedi per troppo tempo, evitare di flettersi dalla colonna vertebrale, flettendo la vita, caricare troppe scale o avere lunghi viaggi in auto
  • Evita di usare scarpe tacco alto
  • Continua con gli esercizi di riabilitazione che indicavano in ospedale. Aumentare gradualmente, anche se se sviluppi dolore, interrompi l’attività
  • fai attenzione quando si alza o si piegano
  • essere guidati dal fisioterapista e dal medico su quali attività specifiche puoi e non può Fare, tra cui camminare e guidare
  • Segnala qualsiasi segno di infezione al medico, come arrossamento di ferita o filtrazione, alte temperature o mal di testa

Prospettiva a lungo termine Dopo una laminectomia

La cosa più importante per aumentare la forza e la flessibilità dei muscoli spinali e di proteggere contro le ferite future, è un normale programma di esercizi dopo la chirurgia. Questo è generalmente avviato in ospedale e continua come ambulatoriale.

A volte, l’operazione non funziona e i sintomi originali rimangono. In altri casi, l’operazione non dovrebbe alleviare i sintomi, tuttavia è fatto per evitare che l’area deteriorasse. In questo caso, i sintomi originali probabilmente rimarranno, ma non peggiorano. Assicurati di discutere le tue preoccupazioni e le tue aspettative con il medico.

Altri trattamenti per problemi spinali

Anche con segni di pressione nervosa spinale, come la sciatica, il recupero senza trattamenti può essere possibile. Il trattamento alternativo alla chirurgia non è sempre possibile, e dovresti sempre consultarlo con il proprio fornitore di sanità prima di avviarlo.

Altre opzioni di trattamento possono includere:

  • Esercizi di stabilizzazione
  • Esercizi di stretching e rafforzamento
  • iniezioni di cortisone
  • anti-infiammatori non steroidali (DSAID) o un corso di steroide orale
  • Allenamento su Come usare la schiena in sicurezza (come tecniche di sollevamento appropriate)
  • fisioterapia
  • Modifica in mobili ergonomici.
  • Discectomia (rimuovendo il disco senza la laminectomia), esso Può anche essere un’opzione, e ciò a volte può essere fatto come chirurgia ambulatoria come nel caso di una microdishectomia lombare.

In considerazione di qualsiasi preoccupazione, ricorda sempre di consultare il proprio medico.

Riferimenti:

Chirurgia Laminectomia lombare per stenosi spinale (decompressione aperta) – Peter F. Ullrich, Jr., MD – Spine Guarisci TH – https://www.spine-health.com/treatment/back-surgery/lumbar-laminectomy-surgery-spinal-stenosis-open-decompression

ARBR, E., Patterson. J. R. “Cordoncino spinale extradurale e compressione radice del nervo delle lesioni benigne dell’area dorsale.” You-Mans. J. R.: Chirurgia neurologica. W.b. Compagnia Saunders.
Philadelphia. 4: 2.562. 1982.

Danni J.: Chirurgia spinale istruita. Thieme. Stuttgart. 1999.

Kempe. L.G.: Tecniche neurosurgiche. Editoriale Scientifico Medica Madrid Barcellona. 1980.

Long. J.: Tecnica operativa della neurochirurgia. Williams & wilkins.baltimore. 1989.
Mohsepour. I.: Approcci in neurochirurgia. Thieme. Stuttgart. 1994.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *