Le Gallerie Lafayette aprono i più grandi locali commerciali degli Champs Elysees

Un marchio francese iconico in una posizione emblematica. La catena di Galeries Lafayette Store apre la sua nuova sede di giovedì al 50-52 del viale degli Champs Elysees. L’edificio precedentemente ospitato Virgin MegaStore.

La struttura art deco, con i suoi 6.500 metri quadrati, diventerà la più grande superficie commerciale del viale più famoso del mondo. La concezione dell’edificio era responsabile dell’architetto danese Bjarke Ingels (Big Studio), anche dietro la sede di Google Silicon Valley.

Lafayette Galleries assicurano che il nuovo negozio, progettato per la clientela internazionale che visita il Capitale francese, “risponderà alla comparsa di nuovi modi per consumare” dell’età digitale, secondo una firma dell’azienda.

Per assistere la clientela -100.000 visitatori tour del viale ogni giorno-, il Il gruppo annuncia che hanno addestrato un piccolo esercito di “stilisti”, formato attraverso la storia della moda e i corsi di musica per proporre consigli personalizzati ai consumatori.

Oltre a un’offerta attorno al vestito o al trucco, il negozio avrà spazi dedicati alla musica, la vendita di libri o gastronomia, con un ristorante sulla terrazza dell’edificio.

Un fatto curioso è che 90 anni fa Théophile Bader, uno dei fondatori di Gallerie di Lafayette, aveva c Omplificato l’edificio nella stessa direzione per ospitare il tuo negozio, prima di rinunciare al progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *