Le porte aperte per coloro che li toccano

Se vuoi aprire la porta, riprodurre

una frase che mio padre di poco: ” Devi toccare la porta, se vuoi che sia aperto. “Sicuramente l’hai sentito. Ci dice un principio semplice e di base: se vuoi ricevere opportunità, devi mettere la tua parte e parlare di sapere che sei lì, disponibile e pronto.

è un detto che molte persone sanno, tuttavia, il fatto che qualcosa è noto, non significa che sia applicato. Proprio tante prendi il rinfresco o il fumo quotidiano Sapere che è brutto per la salute, ci sono persone che, nonostante sappiano che le porte si aprono per coloro che li toccano, non osano mai suonare una singola porta. Aspettano che le porte si apriranno nel caso. In altre parole, vogliono le opportunità di essere quelle che li scelgono. A loro, come se fosse un atto divino, per destino, fortuna o possibilità. Ma come ti ho detto prima, tu sei il creatore del tuo destino, e Anche se la fortuna esiste e gioca un ruolo importante, la tua influenza nel mondo è molto più grande.

Le porte non possono aprire quando non li tocchi nemmeno; Quando nessuno lo sa, più di te, che è interessato ad entrare e avere davanti a te il mondo di nuove opportunità che si trova dall’altra parte.

è semplice; Puoi essere un candidato perfetto, ma se non lo fai sapere il mondo che sei, allora nessuno ti porterà in considerazione per la posizione, l’occupazione o il beneficio. Le porte si aprono per coloro che li toccano.

Ci sono porte ovunque

Vorremmo avere più opportunità, ma non ci rendiamo conto che esiste in realtà un numero di opzioni per ciascuno uno.

Il numero di porte che hai a tua disposizione è enorme. Devi solo aprire la tua mente per vederli, essere consapevoli di loro e scegliere quelli giusti.

Ma quali sono le porte giuste?

Perché

perché quelli che ti portano lungo il percorso Vuoi il transito e ti aiuti a raggiungere i tuoi scopi personali e gli obiettivi.

Sì, so che la maggior parte non ci insegna a tracciare gli obiettivi, molto meno per seguirli e lavorarci. Ciò significa che non siamo abituati a giocare a porte. Tuttavia, dal momento in cui maturaremo, è nostra responsabilità ristagnare e compensare le nostre circostanze, o continuare ad avanzare e sviluppare.

Non tutte le porte sono per te

Se lo fai Non toccare le porte sono in pericolo. Significa che non sei agito in base ai tuoi valori. Né seguendo i tuoi sogni, la tua intuizione, molto meno le tue convinzioni.

Non toccare le porte, significa che inserisci quelli che qualcun altro apre per te. Cioè, ti lasci portare via dalla corrente, come una nave alla deriva. Prendendo il sentiero che qualcun altro sta scegliendo per te.

Pensa, invece di avere il lavoro che vuoi, ne hai uno che qualcuno ti ha offerto. Qualcuno che toccava la tua porta perché gli venne a lui.

Invece di avere la coppia che vuoi, ne hai uno che è stato presentato sulla tua strada, e che ha deciso di conquistarti. Lei / the toccò la porta e l’ha aperta, tuttavia, non hai osato in quel momento di toccare molte altre porte di persone che consideravano attraenti, per paura, vergogna o insicurezza.

Quando non tocca Porte qualcun altro tocca il tuo, o qualcuno si apre per immettere. In questo modo non costruisci il tuo futuro, ma lasci che qualcun altro lo scelga per te.

Cosa succederebbe se d’ora in poi osare?

Sì Tu giochi alla porta e apri, puoi trovare un nuovo mondo di possibilità

non ha senso rimproverato per quello che non hai passato molto tempo fa, quella volta rimasti. Inoltre, e fortunatamente hai ancora energia e tempo per iniziare a giocare a porte da ora in poi quando si presentano prima di te.

Se c’è un posto vacante di lavoro che vorresti avere, quindi toccare la porta. Facendo così, aumenti le tue possibilità enormemente e avrai la possibilità di lavorare su qualcosa che ti motiva, sei eccitato e forse ti appassionate.

E se non c’è il posto vacante disponibile, ancora Tocca la porta, perché quando lo fai farai rumore, e ti trasformerà per vedere. È in quel momento in cui creerete una possibilità in cui non avevo prima.

La stessa cosa accade quando vuoi impegnarsi in conversazione con una persona o un gruppo di persone che sembrano interessanti o attraenti. Toccando la porta è l’unico modo per essere considerato ed evitare di andare inosservato.

vergogna, perché?

A volte la paura o la vergogna sono i nostri peggiori nemici al momento della possibilità di prendere opportunità Non osiamo prendere l’iniziativa e prendere il primo passo.

Puoi aver paura del rifiuto, o a ciò che diranno di te, ma dovresti ancora farlo, perché quell’atto può cambiare la tua vita . Lascerai la tua area sicura e famosa e farai ciò che pochi, pochissimi avevano il coraggio di fare.

Acciottati o paura non ti porterà da nessuna parte, gioca invece a porte se lo farà. Quindi, tocca quante volte è necessario; Tocca forte e fermo per ascoltarti.

Ricorda che dovrei dare più vergogni di non seguire i nostri sogni e consentire agli altri di scegliere le nostre circostanze, piuttosto che cercare le nostre opportunità con il cuore e la fronte in alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *