Leadership – Lo strumento Elementale per essere un Business Leader

Leadership è abbastanza Argomento ampio che cercheremo di affrontare nella sua interezza sul nostro sito web. Ci sono molti fattori, sia psicologici che sociali, che determinano se un buon leader è o meno. La buona notizia è che, ottenendo una buona leadership in qualsiasi aspetto della vita è abbastanza semplice. Facendo un’analisi introspettiva delle vostre virtù e dei tuoi difetti è possibile determinare quali aspetti del tuo comportamento dovresti rafforzare o migliorare per raggiungere questo obiettivo. La leadership di successo è il lettore chiave per raggiungere l’efficacia di qualsiasi progetto o lavoro di gruppo.

Ma, in sé, cos’è un leader? Vediamo, la Royal Spagnolo Academy definisce leader come: persona che si dirige e dirige un gruppo o sociale, politico, religioso, ecc. Visto in questo modo potrebbe sembrare che essere una leadership sia lo stesso di essere un capo, ma entrambi i termini hanno molta differenza l’uno dall’altro. La definizione internazionale del capo è: persona che ha autorità o potere su un gruppo per dirigere il loro lavoro o le loro attività.

Se guardiamo le piccole differenze tra entrambi i concetti possiamo raggiungere una conclusione importante per capire il Comportamento di un leader: il leader non cerca autorità per altre persone; Invece, cerca di dirigere e organizzare un gruppo in modo che tutti i membri lavorano nella stessa melodia e quindi ottengono il successo. Comprendere la differenza tra l’esercizio dell’autorità e la diriga è essenziale per essere in grado di sviluppare le competenze che un leader ha bisogno, e sebbene ci stiamo approfondendo in seguito, poiché ora è sufficiente sapere che la chiave principale è capire che la tua opinione e I metodi di lavoro non sono gli unici validi, ascoltano la squadra e cercano un consenso tra tutti sarà vitale, anche se tocchi hai l’ultima parola.

Sommario

Leadership

Qual è la leadership?

Leadership, d’altra parte, è l’azione di essere un leader. L’implementazione delle abilità di un leader in un dato scenario. Per definire questo termine possiamo dire che la leadership è la capacità di un individuo di dirigere e gestire un gruppo di persone. Vitiamo di capacità perché la leadership è un’abilità che può essere sviluppata, non è un’azione come istruzioni o imporre un’idea. Sebbene molti possano pensare che la leadership sia un’equa distribuzione del potere in un gruppo o una squadra per eliminare la figura impossibile di un capo, la verità è che la definisca in questo modo molto lontano dalla vera essenza di ciò che è. Dal momento che nel Presenza di vera leadership Non esiste una cosa del potere, ma le attività sono distribuite in base alle competenze o alla conoscenza di ciascun membro del team. Questo è il modo in cui la figura del leader è semplicemente incaricata di detta distribuzione e delegazione delle responsabilità. Pertanto, tra le altre cose, il leader deve soddisfare il suo team, incoraggiare l’organizzazione e la responsabilità e incoraggiare ogni membro a fare il loro lavoro nel modo migliore.

Leadership di esempio

Leadership devono essere presenti in molti aspetti della vita, non solo sul posto di lavoro. In qualsiasi area che richiede un lavoro di squadra, sarà necessaria la presenza di un leader se si desidera che il processo di esecuzione dell’attività sia comodo per tutti e può essere finito in modo produttivo. Fino agli aspetti più semplici della vita quotidiana, i leader possono essere testimoni, ad esempio, come quando in una cena familiare è la mamma che organizza chi farà il cibo e che sarà in grado del tavolo. Ma poi, se diciamo che nella leadership non c’è potere, qual è la differenza tra il leader e gli altri membri del team? Bene, è il leader che prende l’iniziativa per valutare il progetto da effettuare per organizzare gli altri in base alle loro abilità e accettare le responsabilità se non è previsto il risultato finale.

Può essere un leader Senza essere un capo, ma non dovresti essere il capo senza essere un leader. Puoi differenziare molto facilmente una squadra in cui c’è un leader dove c’è un leader. Nel primo, la figura di autorità è di solito un nemico della squadra, d’altra parte, nel secondo, il responsabile della persona è un alleato che lavora alla pari con la squadra.

Quali sono la Leadership Stili?

Entro la definizione di leadership è possibile trovare determinati tipi e sottotitoli. È importante sapere come si comporta ogni tipo di leader, dal momento che non tutti agiscono nel modo giusto.Identifica ognuno di loro può aiutarti a sapere che tipo di leader sei e in che tipo dovresti diventare per il miglior sviluppo delle attività del gruppo di lavoro. Ciascuna delle categorie è stata ampiamente studiata da esperti in psicologia e psicologia sociale, analizzando come e perché vengono acquisiti i diversi metodi di leadership, a seconda del leader, del team e dell’ambiente. Quindi, prima di considerare fattibile in una categoria, devono essere prese in considerazione tutte le caratteristiche dell’ambiente, compresi i subordinati e i superiori del leader. Non è lo stesso essere un leader in un ambiente ostile per essere in un’atmosfera amichevole in cui è incoraggiato il lavoro di squadra, e in molti casi questa non è responsabilità del Gestore Gruppo.

Leadership burocratica

Leadership burocratica è più un capo piuttosto che essere un leader. Questo tipo può essere costantemente trovato negli ambienti commerciali e politici. È il modo più formale di guidare e, come abbiamo detto prima, vi è il rischio che la figura di autorità sia vista come un nemico invece di un alleato che cerca di beneficiare il team di lavoro. Nella stragrande maggioranza di questi casi, il leader è eletto per la posizione in azienda per i suoi studi o l’esperienza nell’area al lavoro, e le sue capacità di affrontare il resto dei dipendenti non sono molto prese in considerazione. Sorprendentemente, si potrebbe dire che alcune aziende preferiscono avere intestazioni e non portare ad essere sicuri che la figura di autorità sia fedele al datore di lavoro e non ai dipendenti.

The Bureaucrat Leader impone la sua autorità a designare attività Ai subordinati cerca che ci sono regole esplicite e che sei soddisfatto senza eccezioni. Sebbene in molti casi le responsabilità siano ben divise tra i subordinati secondo le abilità di ciascuna, viene creato un ambiente di lavoro teso dove c’è una chiara differenza tra chi invia e chi è obbediente. I dipendenti non hanno il diritto di dare la loro opinione, semplicemente conformi agli ordini.

Vantaggi della leadership burocratica

  • eccellente quando il team di lavoro è irresponsabile o inefficiente
  • Ideale quando il team di lavoro dovrebbe gestire grandi quantità di denaro o prodotti costosi
  • risultati garantiti

svantaggi della leadership burocratica

  • Mancanza nella comunicazione
  • Ambiente di lavoro teso
  • troppi regolamenti assurdi
  • resistenza alla modifica

leadership carismatic

Molti concordano che più cose sono raggiunte da buone che male, e in questo caso possiamo confermare questo detto. Le differenze tra questo tipo di leader e il precedente sono totali. Il leader carismatico cerca che i suoi subordinati si sentono bene e vogliono lavorare quando li trattano gentilmente, rafforzando le loro abilità e creando un ambiente di lavoro amichevole in cui il leader è un alleato dei suoi subordinati. Questo tipo di leader è solitamente estroverso e fuori dall’ambiente di lavoro. La cosa negativa di coloro che sono classificati in questa categoria è che, se il leader è molto morbido, c’è il rischio che i dipendenti non prendano seriamente le istruzioni per fare il lavoro.

Vantaggi della leadership carismatico

  • Un ambiente di lavoro amichevole viene creato
  • i problemi tra il leader e i subordinati
  • i dipendenti sono più motivati al lavoro
  • I subordinati ritengono che vengano ascoltati e importanti
  • ognuno riceve il merito per il loro lavoro

svantaggi della leadership carismatica

  • Il leader può diventare insostituibile
  • non viene data un’importanza sufficiente per evidenziare gli errori

la leadership del servizio

c’è una differenza drastica tra questo e il Due categorie precedenti. Mentre il leader burocratico e carismatico cerca il vantaggio di una compagnia USA Superiore, chiamata o di un altro, il leader del servizio è completamente focalizzato sulla ricerca del beneficio dei subordinati. Infatti, per questo tipo di leadership, il leader è anche posto in una posizione in cui l’importante è servire gli altri. Questa categoria è comune per trovare in ambienti religiosi e gruppi di aiuti sociali, sebbene possano anche essere trovati responsabili dei gruppi di lavoro. L’obiettivo di questo tipo di leader è organizzare e insegnare al gruppo, diventa una parte essenziale dello sviluppo del lavoro di tutto il team, cerca di ispirare gli altri, infondere il rispetto e la gentilezza a tutti.

Vantaggi della leadership del servizio

  • Insegna alle tue conoscenze alla squadra
  • Ascolta le opinioni degli altri per fare un lavoro migliore
  • lavora costantemente per servire i superiori e i subordinati
  • Aumenta i risultati positivi

svantaggi della leadership del servizio

  • può non essere Il leader migliore per un importante post di autorizzazione
  • la tua autorità è solitamente sottovalutata

leadership transazionale

In questa categoria, alcune funzionalità sono unite del quelli precedenti. Il leader della transazione è un supervisore aziendale che cerca il vantaggio sia della società che dei dipendenti a comando attraverso un metodo di scambio. Cioè, questa leadership ha basato la concessione di premi per l’efficacia del team di lavoro. Quando i dipendenti vengono premiati con un bonus nel loro stipendio da vendite o produzione, siamo in presenza di un tipo di leadership transazionale. Grazie a questo stimolo, i lavoratori si sentono motivati a rendere il loro lavoro migliore, il che a sua volta beneficia completamente dell’azienda. Allo stesso tempo, il leader mette i compiti specifici da eseguire e i punti che ognuno dovrebbero rinforzare.

Vantaggi della leadership transazionale

  • beneficio per la società e il lavoratore
  • Risultati positivi garantiti
  • ognuno riceve il merito per il suo lavoro

svantaggi della leadership transazionale

  • funziona solo mentre la ricompensa viene concessa
  • non promuove la fedeltà
  • il leader non è una figura vitale

qui un video di youtube che spiega Come essere un leader e come esercitare la leadership

Quali sono le basi del potere sociale?

Il termine potere è stato storicamente utilizzato come sinonimo di energia, forza o capacità di svolgere determinate azioni, è stato anche usato per indicare il dominio su una persona o un gruppo di persone e la capacità di influenzare questi a eseguire volontariamente un’azione o un gruppo di azioni; Il potere può anche indicare l’autorità riconosciuta su un certo gruppo sociale.

Sebbene il termine potere sia stato utilizzato in varie società, non è stato solo fino al 1531 quando Nicolás Machiavelli pubblica il suo famoso lavoro intitolato il principe, Scritto nel 1513, in cui è quello di definire il potere all’interno della sfera politica, per l’autrice di Florentino il potere legittimo dei governanti sopra gli altri uomini.

Foucault ha anche dedicato uno spazio importante nel suo lavoro alla definizione di potere, definendo il potere come la relazione asimmetrica che esiste tra governatori e disciplinati, rendendo particolare interesse per i meccanismi del funzionamento delle relazioni di potere e delle loro implicazioni in diversi settori come la politica, l’economico e sociale.

Psicologi sociali. John Frances e Bertram Raven hanno sviluppato una ricerca sul potere sociale nel 1959, in cui spiegano le relazioni esistenti del potere nella società, in base al Premessa dell’esistenza di almeno due attori o agenti in questa relazione, che esercita il potere, l’agente A e l’attore passivo che riceve questa influenza sociale, l’agente b.

francese e corvo ha definito cinque fonti di energia diversamente e avere risultati diversi su chi è influenzato da loro; Queste fonti sono: il potere della ricompensa, il potere della coercizione, il potere legittimo, il potere di riferimento e il potere di esperti.

POWER POWER

Potenza da parte di ricompensa è A del Categorie studiate da Francese e Raven, che ha avuto una grande influenza sulle organizzazioni aziendali, poiché è associata alla capacità di un leader (Agente A) di concedere ricompense o benefici ai lavoratori (Agente B) che soddisfano in modo soddisfacente i compiti che sono stati assegnati a loro.

Queste ricompense possono essere un aumento della remunerazione, un bonus straordinario, un aumento dei giorni di vacanza o altri incentivi quali miglioramenti nell’ambiente di lavoro, programmi di lavoro più flessibili, regali o persino parti o passeggiate dove è inclusa la famiglia del lavoratore.

Nel campo educativo del campo da parte della ricompensa è ampiamente utilizzato da insegnanti e manager su tutti nelle prime fasi di allenamento quando i bambini vengono assegnati e Incentrato facendo i loro doveri, ciò che li motiva e li aiuta a formare abitudini di studio.

Potenza di coercizione

La potenza o potenza coercitiva coercitiva, come è anche noto, si basa sulla capacità di un agente di imporre punizioni alle sanzioni a un agente B, se questo non lo fa Adatta adeguatamente con il lavoro o gli incarichi stabiliti, questo tipo di energia può essere efficace a breve termine, ma genera resistenza e comportamento disfunzionale a medio e lungo termine.

in Essence è il contrario di Potere da parte della ricompensa, poiché si basa sulla generazione di paura di perdere una certa ricompensa o di ricevere una specie di punizione, quindi le persone sotto questo tipo di potere sono obbligate ad agire contro la loro volontà.

La potenza della coercizione è data dalla capacità di una persona o dell’istituzione di influenzare il comportamento di un determinato gruppo di persone mediante una punizione, che può essere una sanzione economica, la sospensione del salario o gli stipendi, o anche la separazione temporanea o totale di un certo c Argo.

Potenza legittima

La potenza legittima è un tipo di potenza determinata da un insieme di regole o regole o regole pre-stabilite e ben note, che senza discussione sono accettate dalla posizione di un dato attore di fronte all’autorità – società, organizzazione o famiglia, in questo tipo di potere all’Agente B ritiene che il potere che detiene l’agente A è legittimo, quindi ha il diritto di esercitarlo.

Nel caso di organizzazioni o società questo potere, noto anche come potenza posizionale, deriva dalla posizione gerarchica che occupa una certa persona in detto organizzazione, che conferisce al potere di assegnare funzioni e compiti ai lavoratori sotto la loro supervisione, anche se La loro posizione è nei primi livelli della gerarchia dell’organizzazione avrà un’influenza diretta su più persone.

In democrazie il potere legittimo sorge dalle elezioni, poiché chiunque ottiene il maggior numero di voti sarà il rappresentante legittimo di l’elec. Tori per occupare una certa carica, quindi è possibile esercitare il potere legittimo che questa carica per il momento della durata del mandato per il quale è stato eletto.

Potenza di riferimento

La potenza di riferimento è Dato da relazioni interpersonali che una certa persona si sviluppa con altri membri dell’organizzazione, la sua azione adeguata e allegata ai principi dell’organizzazione rende questa persona ha vinto un potere di riferimento grazie al rispetto dei suoi colleghi e subordinati.

Questo potere di solito nasce dal carisma, poiché l’influenza sugli altri è data dall’ammirazione, rispetto e fiducia che queste persone si sentono per lui. Questo tipo di potere è formato dopo un periodo in cui la persona assume importanti responsabilità in una determinata area e ha avuto risultati importanti e famigerati.

Potenza di esperti

La potenza dell’esperienza è data per L’ampia conoscenza o competenza su un argomento o un’area specifica, le persone che hanno questo potere svolgono compiti molto specializzati, quindi, critici e indispensabili per l’organizzazione, per le capacità che possiedono per risolvere problemi che pochissime persone sono in capacità di risolvere .

Il potere esperto nasce dalla capacità di certe persone, da uno studio ampio e metodico di una certa area e dell’esperienza sviluppata da lavoro in quella zona, in molte occasioni di questo potere il potere legittimo può emergere, poiché gli esperti sono spesso promossi nelle organizzazioni alle posizioni della gerarchia per i loro risultati nell’area.

Come essere un leader nel campo professionale?

Come abbiamo detto prima, essendo un leader potrebbe essere la chiave per raggiungere il successo in qualsiasi aspetto della vita, e sebbene possa portare in vari settori, è nel campo professionale dove è più importante essere Un buon leader. Le aziende cercano persone addestrate a piombo (leadership) correttamente nelle posizioni manageriali o da chiunque debba essere responsabile di un gruppo di persone. Ecco perché sapere come fare buon uso del potere potrebbe essere prezioso come lo stesso grado universitario. Questo è il motivo per cui ci sono così tanti seminari, conferenze e workshop di leadership. Aziende che vogliono che i loro dipendenti danno il maggior numero di se stessi, sappi che l’essentà essenziale è che i loro professionisti responsabili siano buoni leader. In precedenza parliamo dei tipi di potere che esistono, il tipo indicato per l’area del lavoro è il potere esperto, che approfondiremo un po ‘sotto.

Ernesto YTurralde è un altoparlante specializzato sull’argomento della leadership, È famoso in tutto il mondo, i suoi seminari si concentrano principalmente sui professionisti che devono essere responsabili per grandi gruppi di dipendenti, per insegnare loro come ottenere le prestazioni perfette di ciascun membro e allo stesso tempo ottenere dipendenti felici nel loro lavoro.Definisce il potere esperto come segue: “Chissà, sa, è il rispetto di chiunque obbedisci a conoscere chi invia, prima della premessa di chi ha più esperienza e conoscenza ha una grande capacità di influenzare e prescrivere o agire come esperto. ” Cioè, chi esercita il potere esperto è una persona che ha esperienza nell’area che sta supervisionando e utilizza questa qualità per esercitare l’autorità sul suo team di subordinati. Il subordinato del leader che mette in uso il suo potere esperto si sente confortevole e ispirato al Accetta incontrare gli ordini poiché sa che l’esperienza darà buoni risultati.

Come diventare un buon leader esperto?

In molte università la leadership è insegnato come cattedra in alcune razze, Per un professionista è fondamentale sapere come utilizzare il tuo potere per dirigere una squadra. Tuttavia, non qualsiasi professionista, anche avere una vasta esperienza nella zona, può sviluppare un buon potere esperto. In molti casi, invece di essere un esperto leader, il professionista diventa un tipico capo autoritario che non cerca di sviluppare le capacità del team. In questo caso è completamente raggiunto l’opposto di ciò che è ricercato con il potere esperto e A quali subordinati non si sentono felici quando soddisfano gli ordini, ma lo vedono come un peso, un fastidio.

Leadership esperto

Leader esperto

Un leader esperto deve essere una persona che con il suo esempio ispira il team di lavoro per migliorare e avere obiettivi chiari. La buona notizia è che non è difficile sviluppare e mettere in pratica questo tipo di potere, con alcuni consigli e tecniche sarà facile iniziare a guidare in questo modo. La cosa principale sarà molto chiara che l’esperienza sarà la chiave, cioè per utilizzare le conoscenze per fungere da master del tutor dei subordinati. Non è completamente necessario per il professionista avere molti anni a lavorare nella zona, molti professionisti con pochi anni di laureati possono diventare leader eccellenti, magari usando il loro potere legittimo o semplicemente imparare ad essere un leader esperto che sa come diffondere la sua conoscenza . Oltre a ciò, sarà importante essere in grado di sviluppare altre competenze, come qui sotto.

credibilità

Per essere un leader è necessario per le persone credere a ciò che questo dice . Grandi esempi di credibilità nella leadership sono politici, utilizzando la leadership di esperienza e un grande potere di credibilità riesce a ottenere la fiducia di milioni di persone in un paese. Ecco perché il leader deve essere una persona di buona morale, sincera e onesta. Il leader deve essere un pilastro per il suo team di lavoro.

La relazione tra esperto e potenza di credibilità è completamente stretta, al fine di instillare la credibilità, la persona deve avere conoscenza ed esperienza su ciò di cui parla. Nessuno può essere fatto attraverso un esperto su un argomento che non sa e cerca che altre persone credono cosa stia dicendo. Avere da parte, l’educazione che ha ricevuto, l’esperienza lavorativa e l’ufficio manageriale all’interno dell’azienda, il leader avrà una credibilità predefinita e per mantenerlo sufficiente per prendersi cura della sua onesta reputazione di fronte al team di lavoro. L’onestà è fondamentale per un leader esperto per ispirare, insegnare e promuovere questo stesso valore nei loro subordinati.

Comunicazione e feedback

Una delle caratteristiche più importanti che qualsiasi leader deve averlo sapere come comunicare e ascoltare il parere degli altri. Se il leader manca di questa qualità saremmo in presenza di un capo che cerca solo di imporre ordini senza misurare le conseguenze o le opinioni che i loro subordinati hanno su di loro. Senza la comunicazione in un team di lavoro, semplicemente non esisterebbe, l’ambiente di lavoro diventerebbe un tipo di dittatura in cui nessun lavoratore si sentirebbe a tuo agio.

La comunicazione è fondamentale per raggiungere il successo in un progetto. Ogni membro del team di lavoro ha diverse funzioni e responsabilità da soddisfare, ecco perché le loro opinioni sono perfettamente valide in modo che le attività siano eseguite correttamente. Ecco perché i leader devono ascoltare i loro dipendenti e tenere conto dei miglioramenti o dei reclami che possono avere, e quindi prendere le decisioni necessarie in modo che tutte le parti del partito siano a proprio agio nell’adempimento delle loro responsabilità.

Ma non solo ascoltare È importante, un buon leader dovrebbe essere in grado di comunicare le sue idee ai suoi subordinati. Con ciò è possibile trasmettere le esigenze della società, la visione e la missione, che è specificamente cercata da ciascun dipendente e altro ancora. Comunicare correttamente le cose sono evitate e in caso di avere più facilmente risolvere.Quando c’è una comunicazione efficace su qualsiasi squadra, funziona più pacificamente e fidata.

Sicurezza nel modo di recitare

Un leader che dubita non poteva guidare. Una qualità necessaria per tutti i tipi di leader è che questo è al sicuro dalle sue decisioni e azioni. Se la persona responsabile di un team di lavoro non ha una mano ferma quando si tratta di recitare, o contraddice nei loro modi di lavorare, ciò significherebbe che l’intero team è confuso e gli obiettivi per completare in modo soddisfacente un progetto non sono chiari. Oltre a ciò, l’autorità del leader, qualcosa di totalmente dannoso per il buon sviluppo del lavoro, potrebbe essere messo in discussione.

L’oggetto della sicurezza potrebbe essere un po ‘complicato, perché potrebbe non essere una qualità facile lavorare Ci sono persone che per problemi di autostima o alcune condizioni psicologiche tendono ad essere un po ‘insicure. Tuttavia, è sempre possibile lavorare questa qualità. Se sei una persona infruttuosa, devi capire e interiorizzare che sei perfettamente in grado di essere il leader che vuoi essere, hai l’esperienza necessaria per essere in grado di soddisfare il lavoro. Avere fiducia in te stesso.

Evita di danneggiare l’autostima dei subordinati

Seguendo la riga del punto precedente, l’autostima è un punto fondamentale che deve essere curato Un team di lavoro, sia l’autostima del leader che l’autostima dei subordinati. Abbiamo parlato dei capi che impongono la loro autorità, sono questi, con il loro modo di agire, che può facilmente ferire l’autostima dei loro dipendenti.

Ci sono molti modi in cui puoi perdere il rispetto Per la morale di qualcuno, e sfortunatamente quando un dipendente si sente male dal suo leader è molto difficile per questo fare di nuovo affidamento, la comunicazione sarebbe stata distrutta, e il risultato finale sarebbe che il subordinato decidesse di lasciare la squadra. Questo è il motivo per cui questo dovrebbe essere evitato a tutti i costi, il rispetto e il rispetto e la gentilezza soprattutto. Prova a rispettare il parere dei tuoi subordinati, quindi sii diverso dai tuoi. Se uno dei tuoi dipendenti si oppone a eseguire un compito, indagare sul perché e cercare di migliorare la situazione o in mancanza di ciò, individua il dipendente in una posizione in cui è meglio sviluppato. Più cose sono ottenute con gentilezza.

Motivazione

Uno dei compiti principali di qualsiasi leader è motivare il tuo team per soddisfare gli obiettivi aziendali sollevati. Alcuni ricercatori hanno creato una teoria che afferma che la motivazione di un lavoratore è completamente correlata al modo in cui il suo supervisore esercita la leadership. Ciò significa che quando un leader è responsabile e funziona correttamente con la sua squadra, i lavoratori si sentono motivati a rispettare le attività.

In molti casi succede che coscientemente o inconsciamente la mancanza di un buon leader è quello che i lavoratori Sono demotivati, l’ambiente di lavoro diventa teso e il successo non viene mai raggiunto. Cadendo su questo diventa un ciclo di cui non è facile uscire. Quindi, c’è una grande responsabilità sulle spalle del leader del team. La motivazione può essere incoraggiata da diversi modi, con una buona comunicazione degli obiettivi che devono essere soddisfatti o con tecniche di leadership come la leadership transazionale, che studiamo in precedenza.

Capacità di delegare

Sviluppare questa abilità influenzerà positivamente sia il leader che l’intero team di lavoro. Molti hanno la cattiva concezione che i leader devono affrontare tutto il lavoro e tutte le responsabilità del team, per questo motivo molti preferiscono non optare per importanti posizioni di gestione in un’azienda. Fare questo comporta un risultato solo i leader troppo occupati per guidare efficacemente, e nel peggiore dei casi la sovrasaturazione della responsabilità causerebbe il leader a demotiva e voglia abbandonare il team di lavoro.

come intelligente delega le responsabilità correttamente. Per questo sarà essenziale conoscere le competenze e le debolezze di ciascun lavoratore, al fine di assegnare compiti astutamente a coloro che saranno più facilmente per eseguirli. In questo modo ogni parte del team avrà un obiettivo chiaro per cosa lavorare, quindi si sentiranno motivati. E il leader avrà il tempo di fare il lavoro del suo team senza il peso dei compiti che gli altri possono fare perfettamente.

responsabilità

La responsabilità parlante è essenziale quando si parla di leadership, è a Buon leader per assumere responsabilità per il suo team, capire che, come manager, supervisore e responsabile, se i compiti non sono così come dovrebbero, era una mancanza della sua parte. Se gli obiettivi attesi sono soddisfatti, significherà che il leader ha funzionato bene delegando le responsabilità e il mantenimento della squadra motivata.Anche così, dovresti evitare di esaltare te stesso e dare i meriti ciascuna delle parti.

Così anche, è compito del leader per promuovere la responsabilità all’intera squadra di lavoro. Questo tratto sarà vitale per i lavoratori per soddisfare gli obiettivi sollevati dalla Società e deve essere una regola imposta dal leader quando comunicano le tecniche di lavoro. Naturalmente, in modo che il team sia responsabile, il leader esperto deve mettere l’esempio quando viene puntuale e onesto con il suo lavoro.

Impegno

Come i precedenti, l’impegno è a abilità fondamentale che deve avere un leader, ma, impegno con cosa? Innanzitutto, l’impegno per l’azienda, il lavoro e te stesso, devono essere tenuti a mente che essere un leader non sarà un compito facile e molte volte ti sentirai come desista. Devi essere molto impegnato nel progetto per continuare a andare nonostante le cattive circostanze. Ricorda che lo sforzo porta premi.

Inoltre, buona leadership deve essere impegnata nel tuo team di lavoro, con il tuo benessere, felicità e motivazione. La differenza tra un leader e un boss è che il primo sa quando intervenire dalla sua squadra davanti ai suoi superiori alla ricerca che entrambe le parti sono soddisfatte dei metodi di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *