Leggi di Norimberga

wilhelm frick, intellettuale Autore delle leggi di Norimberga nella sua cella nel 1945.

Il corpo legale più importante era che tra la legge sulla cittadinanza del Reich e la legge per la protezione del sangue e dell’onore tedesco, Entrambe il 15 settembre 1935. Disese leggi di breve scrittura, hanno lasciato il loro sviluppo normativo ai decreti che promulga il ministero degli interni e sono necessari per la sua esecuzione. Di seguito e progressivamente, sono state istituite una serie di disposizioni di variazione diversificata che stabilisce un complesso sistema di discriminazione razziale, con l’obiettivo fondamentale di preservare l’aridicità del popolo tedesco ed espellere gli ebrei (e altri gruppi razziali considerati pericolosi) del popolo Comunità.

Gli effetti più importanti di queste leggi consistevano: in primo luogo, la determinazione e la definizione della situazione razziale di ogni individuo residente in Germania; Per ciò che un modello è stato seguito quasi esclusivamente nel sangue (cioè, in ascendenza razziale) e non in considerazioni religiose o culturali. Una volta stabilita la situazione di ogni individuo, la legge dispiegava una serie di effetti per ciascuno; che presupposero disposizioni civili di divieto sui matrimoni e persino le relazioni sessuali, (fondamentalmente tra ebrei e tedeschi), disposizioni amministrative come la privazione della cittadinanza tedesca degli ebrei, e quindi la possibilità che questi possano occupare caratteristiche o funzioni pubbliche o esercitare certo Professioni liberamente (come advocacy o insegnanti); e una serie di misure che assumono l’espulsione degli ebrei della vita ordinaria: i divieti di assumere tedeschi, di avere la Germania domestica ha impiegato il servizio di età inferiore ai 45 anni, per volare la bandiera tedesca o mostrare segni nazionali; e che nel tempo finirono per coprire l’esercizio di commerci, commercio o la possibilità di acquisire proprietà o alienarli giustamente.

La stessa legge e i suoi sviluppi, ha stabilito un sistema di controllo amministrativo (autorizzazioni per il matrimonio, sistemi di identificazione e registrazione) e penale o sanzionazione per coloro che violano i loro divieti: nullità di trimonizzazioni vietate all’istanza dell’accusa, sanzioni di lavoro forzato, carcere e multe.

Questo sistema discriminatorio era basato su L’istituzione di quattro categorie razziali fondamentali: quella dei tedeschi del sangue, quello del secondo grado misto, quello del mista del primo grado e quello degli ebrei (a quest’ultimo potrebbe essere assimilato altre etnie considerate inferiori e pericolose, così come gli zingari). Categorie stabilite secondo le considerazioni razziali (non religiose o culturali) e pertanto, sebbene i divieti riferiti ai matrimoni, questi sono stati ampliati allo stesso modo verso le relazioni extramariugali e la loro naturale prole; Oltre a quando, quando la legge si riferiva allo status di ebreo, deve essere compreso indipendentemente dalla religione che avrebbe profitto tale persona.

German Bloodditar

Persone con sangue tedesco Sono stati considerati parte della comunità razziale tedesca (Deutschen Blussgemeinschaft) e parte della comunità di persone tedesche (Deutschen Volksgemeinschaft) e quindi erano o potrebbero diventare cittadini del Reich.

è stato considerato un sangue tedesco ( Deutschblütiger):

  • che i cui nonni provenivano dal sangue tedesco.
  • che con un genitore tedesco e altri secondi di secondo grado (che con un singolo nonno non tedesco)

Persone del sangue tedesco è stato permesso:

  • Matrimonio con una persona mista di un secondo grado, cioè, con il quale ho avuto solo un nonno ebreo. La sua prole è considerata del sangue tedesco.
  • Matrimonio con un primo grado misto, cioè con il quale ha due nonni ebrei. Questo tipo di matrimonio potrebbe essere tenuto solo con l’autorizzazione preventiva. I discendenti dello stesso sarebbero considerati misti di un secondo grado, e quindi non ebrei; Ora, né i cittadini del sangue tedesco. La ragione per cui la sua possibile autorizzazione è stata contemplata era il miglioramento della progenie rispetto alla prima persona.
  • Il sangue tedesco non è stato permesso:

    • Matrimonio con ebrei (quelli con quattro o tre nonni ebrei).

    misto Secondo classificatore

    Le persone considerate secondi voti erano solo una parte della comunità tedesca delle persone (Deutschen Volksgemeinschaft) ed erano, o loro potrebbero Diventa, i cittadini del Reich.

    La persona mista è stata considerata seconda elementare (meritosa 2. Galles):

    • con un singolo nonno ebraico.

    Le persone miscele sono state consentite di seconda qualità:

    • matrimonio con un ematico tedesco. La sua progenie sarebbe considerata sangue tedesco.
    • Matrimonio con un primo grado misto, cioè con il quale ha due nonni ebrei. Questo tipo di matrimonio potrebbe essere tenuto solo con l’autorizzazione preventiva. La sua progenie sarebbe stata compresa in una situazione intermedia tra il secondo e il primo grado, poiché avrebbe solo un nonno ebraico e un altro primo grado misto. Il motivo per cui la loro possibile autorizzazione è stata contemplata era il miglioramento della prole rispetto al coniuge misto del primo grado.

    Le persone miste non sono state ammesse:

    • Matrimonio con seconda scelta misto (con un nonno ebraico). Sebbene il matrimonio fosse nullo, il figlio naturale di entrambi sarebbe stato misto secondo grado, come i suoi genitori. La ragione del divieto è stata l’eradicazione di questa condizione.
    • Matrimonio con ebrei (quelli con quattro o tre nonni ebrei).

    Primo grado misto. H3>

    Le persone considerate il primo grado erano solo una parte della comunità di persone tedesche (Deutsche Volksgemeinschaft) ed erano, o potrebbero diventare, i cittadini del Reich.

    sono stati considerati una persona mista di primo grado (sbagliata 1 . Gradi):

    • che con due nonni ebrei. Erano già alternano (una madre e un altro genitore) o entrambi i genitori di un genitore.
    • Le persone miste di primo grado sono state ammesse:

      • matrimonio con una persona di sangue tedesco. Questo tipo di matrimonio potrebbe essere tenuto solo con l’autorizzazione preventiva. I discendenti dello stesso sarebbero considerati misti di un secondo grado, e quindi non ebrei; Ora, né i cittadini del sangue tedesco. La ragione per cui la sua possibile autorizzazione è stata contemplata era il miglioramento della sua progenie.
      • Matrimonio con una persona mista di secondo grado, cioè con il quale ha un nonno ebreo. Questo tipo di matrimonio potrebbe essere tenuto solo con l’autorizzazione preventiva. La sua progenie sarebbe stata compresa in una situazione intermedia tra il secondo e il primo grado, poiché avrebbe solo un nonno ebraico e un altro primo grado misto. La ragione per cui la sua possibile autorizzazione è contemplata era il miglioramento della sua prole.
      • Matrimonio con una persona mista di primo grado. La sua progenie avrà la stessa considerazione del suo genitore, misto primo grado. In questo caso, la condizione mista del primo grado è perpetuata. La ragione del suo permesso risiede nella considerazione pratica che le persone miste di primo grado potevano sposarsi e non avere discendenti ebrei.
      • Matrimonio con ebrei (quelli con quattro o tre nonni). La sua prole sarebbe considerata ebreo, così come lui.

      Jebiseditar

      Le persone considerate ebrei non facessero parte della comunità di persone tedesche, quindi sono stati privati del loro tedesco nazionalità ed erano vietati ad acquisirlo. Questa situazione derivava nel divieto di realizzare posizioni pubbliche o ufficiali, nonché l’esercizio di professioni, mestieri minori e commercio all’interno del territorio tedesco.

      Misto primo grado considerato gioiello

      Misto primo grado e il popolo ebraico sono stati considerati:

      • il primo grado misto (due nonni ebrei) nato da a Il matrimonio proibito e quindi nulla, dopo il 31 luglio 1936; così come il figlio misto di primo grado di un matrimonio legale dopo il 17 settembre 1935.
      • il primo grado misto che appartiene alla comunità religiosa ebraica.
      • Il misto di primo grado sposato con un ebreo (quest’ultimo con tre o quattro nonni ebrei).

      Ebrei di Bloodditar

      Sono stati considerati ebrei:

      • Con tre o quattro nonni ebraici.
      • Primo grado misto considerato ebrei per legge.
      • i bambini di un primo grado misto e un ebreo (con tre o quattro nonni ebrei).

      Gli ebrei sono stati ammessi:

      • matrimonio con primo grado misto o ebrei. La sua progenie sarebbe considerata ebraica.
      • Gli ebrei non erano ammessi:

        • matrimonio con sangue e tedeschi misti di secondo grado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *