Mantieni una connessione soda a terra

di jack smith

Perché l’impianto elettrico di un’installazione deve avere una buona connessione con il terreno elettrico? Oltre alla National Fire Protection Association (NFPA) e all’Amministrazione per la salute della sicurezza sul lavoro (OSHA) e all’Istituto di Ingegneri Electronics (IEEE), American National Standards Institute (ANSI) e la Commissione Elettrotecnica internazionale (IEC) un sistema con Una buona connessione a terra aumenta la sicurezza elettrica e diminuisce le probabilità di guasti o danni alle apparecchiature.

Il codice elettrico nazionale (NEC) fornisce requisiti specifici per il servizio elettrico pubblico come per sistemi derivati indipendenti. Un sistema derivato indipendente il cui alimentatore proviene da una fonte di energia elettrica o di una squadra diversa da quella del servizio pubblico. Questa colonna affronterà alcuni aspetti associati solo al collegamento a terra dei servizi elettrici forniti dalla Società di servizi pubblici.

Definizione di termini

L’articolo 100 del NEC include la definizione del termini essenziali per l’applicazione corretta del codice. Le seguenti definizioni di connessione a terra di un impianto elettrico provengono dalla parte I dell’articolo 100:

  • terra: la terra.
  • messa a terra: collegata al terreno o un corpo conduttivo che Estende la connessione a terra.
  • Driver collegato a terra: un circuito o un conduttore di sistema che è stato collegato intenzionalmente.
  • Driver collegato al team di messa a terra: i percorsi o le rotte conduttive installate per connettersi Parti metalliche dell’apparecchiatura che normalmente non trasmettono la corrente, al driver collegato a terra del sistema o del conduttore di elettrodo del collegamento a terra o di entrambi. È ammesso che il conduttore di collegamento a terra dell’apparecchiatura anche funja come collegamento elettrico.
  • Elettrodo di connessione a terra: un oggetto conduttivo attraverso il quale viene stabilito una connessione diretta.
  • Elettrodo di collegamento a terra Driver: un autista utilizzato per collegare il driver collegato a terra dal sistema all’apparecchiatura o all’elettrodo di messa a terra o a un punto nel sistema di elettrodo di messa a terra.

Connessioni di terra

Un sistema di cablaggio di un edificio alimentato da un servizio CA con collegamento a terra deve avere un conduttore di elettrodo di messa a terra collegato al conduttore di servizio con collegamento a terra. La connessione deve essere effettuata ad un punto accessibile tra il carico del cavo dell’aria o il cavo sotterraneo della società di servizi terminali o il bus a cui è collegato il driver di servizio del servizio del servizio al circuito di disconnessione del servizio. I cavi aerei sono i conduttori elevati; I cavi sotterranei sono i conducenti sotterranei.

Se il trasformatore che alimenta il servizio si trova all’esterno dell’edificio, almeno un collegamento a terra aggiuntivo del conduttore di servizio collegato a terra deve essere effettuato su un elettrodo di connessione terrestri, sia in il trasformatore o in qualche altro punto fuori dall’edificio. Un singolo collegamento del conduttore di elettrodi di messa a terra è consentito al punto di accoppiamento dei conduttori di collegamento a terra da ciascun alimentatore nei servizi con doppia alimentazione in una scatola o raggruppata in scatole separate e utilizzando un accoppiamento secondario.

while La connessione a terra prevede una connessione intenzionale di un circuito o un sistema conduttivo a un elettrodo di messa a terra installato sul terreno, il collegamento a terra dell’apparecchiatura collega il cabinet o l’alloggiamento dell’apparecchiatura a un elettrodo di messa a terra. Questo sistema o il conduttore di circuito si riferisce normalmente al driver neutro. Articolo 250.26 del NEC Specifica quale conduttore deve essere messo a terra nei sistemi via cavo AC negli edifici:

Impostazioni di cablaggio del sistema Il driver da collegare a terra
monofase, 2 filati un driver
Single-Phase, 3 Threads Driver neutro
v misurato (Amps)
sistemi multifase con filettatura comune a tutte le fasi driver comune
multifase Sistemi in cui una fase è messa a terra conduttore di un conduttore di una fase
Multiphase Systems in cui una fase è collegata al conduttore di terra di una fase Driver neutro

Le parti metalliche esposte che normalmente non trasmettono la corrente di fissaggio Attrezzature contenenti o che sono alimentate da conduttori o co Munirner che potrebbero nutrire devono essere collegati a un driver di collegamento a terra dell’apparecchiatura, se l’apparecchiatura:

  • ha qualsiasi terminale di messa a terra con più di 150 V a terra
  • è Situato in un’area bagnata o umida, e non è isolata elettricamente
  • è soggetto a contatto umano
  • riceve l’alimentazione attraverso un metodo di cablaggio che fornisce un conduttore di collegamento a terra dell’apparecchiatura.

Connessione a terra

A casa o al lavoro, utilizzare la tensione senza contatto senza fluviali Rilevatore per determinare in sicurezza se il conduttore di tensione CA è attivo.
Con il tester di connessione a terra Fluke 1625 GEO è possibile eseguire misurazioni di connessione a terra di 3 e 4 poli, resistività del pavimento a 4 poli, resistenza a 2 poli Misurazioni, misurazioni della resistenza CC di 2 e 4 poli, test selettivi e test privi di palo.

La corretta messa a terra del sistema elettrico di un’installazione garantisce un collegamento a terra della bassa impedenza dell’impianto elettrico al suolo. Tuttavia, l’efficacia della connessione del terreno dipende da diversi fattori. Mentre l’elettrodo di messa a terra posizionato all’interno della terra deve essere altamente conduttivo, la resistenza effettiva della terra dipende dalla lunghezza e dalla profondità dell’elettrodo di messa a terra posizionato all’interno della Terra, il diametro dell’elettrodo, gli elettrodi reali del numero, il design della messa a terra sistema e la resistenza effettiva o la conduttività del terreno.

Il grado di conduttività elettrica del terreno è variabile e complessa. La profondità del suolo colpisce la resistenza, che è solitamente inversamente proporzionale alla profondità. L’impedenza della Terra può essere ridotta posizionando l’elettrodo ad una profondità o utilizzando diversi elettrodi. Tra gli altri fattori, la composizione del suolo, il contenuto minerale, l’insediamento o la compressione, la temperatura (la resistenza è inversamente proporzionale alla temperatura) e la presenza o l’assenza di oggetti metallici sepolti nel terreno (come depositi o tubi ) Avere un impatto sulla resistenza del pavimento.

Poiché gli elettrodi di messa a terra sono suscettibili di ossidazione o corrosione e data la possibilità di variazione della forza del suolo, lo stato dell’elettrodo deve essere controllato periodicamente. La messa a terra dei sistemi può essere controllata utilizzando la connessione a terra come il Fluke 1621, Fluke 1625 e Fluke 1623y Fluke 1630 modelli disponibili attraverso Fluke. Tester di connessione a terra misura la resistenza del terreno quando si applica una tensione all’elettrodo e misurando la corrente risultante. Fluke offre una grande quantità di informazioni sul controllo dei collegamenti del terreno sul tuo sito web.

Chiusura del ciclo

Ho scritto questa colonna per più di due anni. Tuttavia, questa è la mia ultima colonna di “continentale” per Fluke, perché sto coinvolgendo un altro progetto. CFE Media LLC mi ha nominato redattore per l’automazione applicata, un supplemento bimestrale delle riviste di controllo di controllo e ingegneria degli impianti a partire dal problema di agosto 2012.

Come ho scritto nella mia prima colonna, voglio esprimere il mio profondo Grazie a Fluke per l’invito. Ho apprezzato a scrivere ognuno di loro. Mi mancherà davvero farlo.

Fino dopo, vi invito a rimanere in “Segnala Terra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *