Manutenzione in lavaggio a secco

Si dice che: “Il modo migliore per pulire è: non rovinare”. “Il modo migliore per ordinare è: non rovinare.” E anche il modo migliore per le nostre macchine al lavoro è una buona manutenzione. È interessante notare che dedichiamo un tempo per pulire e ordinare, a volte abbiamo pagato un servizio di pulizia all’aperto, ma raramente ho visto una colorazione / trascorrere del tempo per rivedere una macchina del tempo lavori. Il normale, sta notificando con urgenza il servizio tecnico in modo che debba effettuare una riparazione che in molti casi ha costi imprevisti. Le macchine amano le persone, quando si rompono è già in ritardo, di solito la colpa avvertita con il tempo, ma tu hai Per sapere come ascoltare e proprio come facciamo una recensione, dobbiamo ricorrere al nostro servizio di fiducia tecnico per un programma di manutenzione adeguato per le nostre esigenze.

Con riferimento economico possiamo affermare che: è meglio pagare un manutenzione, che è un costo fisso e ben noto, per giocare alla roulette o piuttosto alla roulette russa.

Per impostazione predefinita vediamo solo i costi in quelle bollette che abbiamo pagato, ma non diamo a cu Enta che mensilmente siamo migliaia di pesetas attraverso lo scarico in caso di ricezione di acqua o kilowatt che non diventano calorie nel caso della ricevuta elettrica. Lo scopo della buona manutenzione non è solo quello di pulire e ingrassare le macchine, ma devi prevedere errori e controllare il consumo. In questo caso, posso garantire che la manutenzione sia redditizia e benefica.

Il compressore

C’è un elemento noto da tutti e a cui si è solitamente prestata poco o meno attenzione, Intendo aria compressa. Un’alta percentuale di pulitori a secco, ha un piccolo compressore in aria fino alla macchina a secco, non uniforme, in alcuni casi ai manichini, da stiro e tasche da stiro. Il compressore ha due punti molto importanti da rivedere periodicamente, e con questo ci assicuriamo una lunga durata e una qualità dell’aria.
1º- Il livello dell’olio. Deve essere verificato mensilmente e per il suo colore e la sua viscosità di determinare quando deve essere modificato. Stai attento quando hai un aspetto latteo perché richiede una riparazione immediata.
2ND- La spurga del serbatoio dell’aria. Tutto il compressore con un serbatoio ha a base di base un rubinetto o una valvola che deve essere aperta, per espellere l’acqua che ha condensato all’interno. Questa operazione deve essere eseguita settimanalmente. Inoltre è presente un filtro di ingresso dell’aria che dovrebbe essere pulito ogni sei mesi. La qualità dell’aria è molto importante perché dipenderà dal corretto funzionamento dei diversi circuiti pneumatici.

Per garantire che l’aria abbia le condizioni necessarie, i produttori di macchinari di solito installano: un elemento di separazione, un elemento riducente con manometro e un elemento di lubrificatore. L’elemento separato o la nave ha la funzione di filtrare le impurità solide e l’acqua nell’aria compressa. Attualmente questi elementi hanno lo scarico, l’acqua, automatico quando vengono lasciati senza pressione. L’elemento riducente, situato dopo il separatore, serve a regolare e ridurre la pressione (se necessario), come richiesto dalla macchina. Di solito portano un manometro integrato.

L’elemento del lubrificatore, ha la funzione di lubrificare l’aria, in modo che quando si passa attraverso le elettrovalvole, i distributori ei diversi pistoni delle valvole, vengano ingrassati i giunti del toro e le gengive diverse che trovano è passato. Pertanto, è necessario verificare che vi sia un consumo di lubrificante, in caso contrario, dobbiamo chiamare il servizio tecnico in un’installazione di aria compressa, è necessario verificare bene se ci sono perdite o perdite d’aria, perché a parte Il fastidioso rumore, dal compressore, c’è un consumo elettrico non necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *