Nuovo dinosauro piumato, uno degli ultimi rapaci sulla Terra

Madrid, 26 Mar. (Europa Press) –

Un nuovo dinosauro piumato che viveva nel New Mexico 67 milioni di Anni recentemente scoperti è una delle ultime specie di rapaci sopravvissuti noti, secondo una nuova pubblicazione nella rivista “Rapporti scientifici”.

Il ‘Dineobelker Noesperus’ è aggiunto alla comprensione degli scienziati della Paleobdiversità di Gli Stati Uniti del sud-ovest, offrendo un’immagine più chiara di ciò che la vita era come in questa regione, vicino alla fine dei dinosauri regnano.

steven jasinski, che recentemente ha completato il suo dottorato nel Dipartimento della Terra e dell’ambiente Della Università della Pennsylvania presso la Scuola di Arti e Scienze, ha diretto il lavoro per descrivere le nuove specie, in collaborazione con il Peter Dodson Counsel di dottorato della Scuola di Medicina Veterinaria e Penn Arts e Scienze e Robert Sulliv. An, dal Museo della storia e dalla scienza naturale del New Mexico, ad Albuquerque.

Nel 2008, Sullivan ha trovato fossili delle nuove specie in rocce cretacee del bacino di San Juan, New Mexico. Lui, insieme alla sua squadra di field di Jasinski e James Nikas, raccolse il campione nella terra federale dagli Stati Uniti con un permesso rilasciato dall’ufficio di gestione del territorio.

Tutto il campione è stato recuperato per quattro stagioni di campo Jasinski e i suoi coautori hanno dato alla specie il suo nome ufficiale, “Dineobellator Notesperus”, il che significa “Guerrero Navajo del Surroeste”, in onore delle persone che oggi vivono nella stessa regione in cui viveva questo dinosauro.

Il ‘Dineobellator’, così come il suo cugino asiatico “Velociraptor”, appartiene a un gruppo di dinosauri noto come “dromaeosauridae”. I membri di questo gruppo sono comunemente noti come Dinosauri “Raptors”, grazie a film come “Jurassic Park” e “Wornassic World”.

Ma a differenza dei terrificanti bestie rappresentati nel film, il ‘Dineobellator’ misurato Circa 1 metro all’anca e lungo circa 2 metri, molto più piccoli delle sue controparti di Hollywood.

I dinosauri rapvisi sono generalmente piccoli predatori e costituzione della luce. Di conseguenza, i suoi resti sono rari, in particolare dal sud-ovest degli Stati Uniti e del Messico. “Mentre le dromaeosaurazioni sono meglio conosciute in posti come il nord degli Stati Uniti, il Canada e l’Asia, è conosciuto poco dal gruppo più a sud del Nord America”, afferma Jasinski.

Mentre non si sono ripresi Tutte le ossa di questo dinosauro, le ossa dell’avambraccio hanno pieghe (piccole protuberanze sulla superficie dove le piume sarebbero ancorate dai legamenti), un’indicazione che “Dineobellator” avesse piume nella vita, simile a quelli dedotti per il Velocirraraptor.

Le caratteristiche delle estremità anteriori dell’animale, comprese le aree espanse degli artigli, suggeriscono che questo dinosauro potrebbe flettere fortemente le sue braccia e le sue mani. Questa abilità potrebbe essere stata utile per aggrapparsi alla diga, usando le mani per animali più piccoli come uccelli e lucertole, o forse le braccia e i piedi per specie più grandi come altri dinosauri.

La tua coda possedeva anche caratteristiche uniche . Mentre la maggior parte degli uccelli rapaci erano diritti e rigidi con strutture a forma di rod, la “coda del Dineobellator era piuttosto flessibile nella sua base, consentendo al resto della coda di rimanere rigida e agire come un timone.

” Pensa a cosa succede con la coda di un gatto mentre si esegue Jasinski – mentre la coda stessa rimane dritta, ruota anche mentre la direzione cambia la direzione. Una coda rigida. Una coda rigida che è altamente mobile alla sua base consente una maggiore agilità e cambiamenti di Direzione, e potenzialmente ha aiutato il “Dineobellator” a perseguire la preda, specialmente negli habitat aperti. “

Questo nuovo dinosauro fornisce un’immagine più chiara della biologia dei dinosauri del Dromaeosauridos del Nord America, in particolare per quanto riguarda la distribuzione di Piume tra i suoi membri.

“Come troviamo prove che più membri possiedono piume, crediamo che sia probabile che tutti i dromi. Osauridos hanno piume – ammette Jasinski. La scoperta insinua anche alcune delle abitudini predatorie di un gruppo di dinosauri iconici carnivori che hanno vissuto poco prima dell’evento di estinzione che ha concluso tutti i dinosauri che non erano uccelli. “

Jasinski prevede di continuare la sua indagine sul campo in Nuovo Messico con la speranza di trovare più fossili. “Era con molta ricerca e un po ‘di fortuna che questo dinosauro fu trovato a uscire da una piccola collina – riconosce.Facciamo un sacco di escursioni ed è facile trascurare qualcosa o semplicemente camminare sulla parte sbagliata di una collina e perdere qualcosa. Speriamo che più cerchiamo, abbiamo più possibilità di trovare più Dineobellatori o altri dinosauri. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *