Paesi Fosat-S

Repubblica Dominicana
Repubblica Dominicana si trova L’isola caraibica La Española. A causa della sua posizione, che è normalmente esposta a uragani e tempeste tropicali, e in misura minore per terremoti e frane, poiché si trova al confine tra i paesi dell’America centrale e le placche tettoniche del Nord America. Mentre la siccità ha influito sulle regioni specifiche della Repubblica Dominicana, nel 2015, gli effetti delle siccità erano più gravi.

Un-Spider ha condotto una missione di consulenza tecnica alla Repubblica Dominicana nel gennaio 2010 e le missioni aggiuntive hanno è stato condotto nel 2011 e nel 2013. La raccomandazione non-spider, la Commissione nazionale di emergenza della Repubblica Dominicana ha attuato Eigeo come team interistituzionale composto da professionisti e specialisti di diversi ministeri, agenzie governative e università che focalizzano i loro sforzi sulle aree di sistemi informativi geografici e rilevamento remoto.

Maps VCI e SVI sono stati generati per la Repubblica Dominicana dagli esperti dell’Università federale di Santa María in Brasile (UFSM) come parte del vostro contributo alla cucitura D Progetto L’Eigeo ha analizzato le mappe e ha recentemente sviluppato una mappa pericolo siccità per il paese.

El Salvador
El Salvador è uno dei paesi dell’America centrale ed è esposto a tempeste tropicali e uragani, così come terremoti, eruzioni vulcaniche e frane causate da eccessivi terremoti e piogge. Attività vulcanica e terremoti in El Salvador, come nel caso di altri paesi dell’America centrale sono il risultato dell’interazione di piatti di cocais e dei piatti tettonici dell’America centrale. Droughts ha anche colpito El Salvador negli ultimi decenni, in particolare le regioni settentrionali e orientali.

Un-Spider ha condotto una missione di consulenza tecnica a El Salvador nell’aprile 2014, con il supporto di esperti di Growalc, Igac, UFSM e Cathalac. Come nel caso della Repubblica Dominicana, UN-Spider raccomanda l’istituzione di un team interistituzionale composto da professionisti e specialisti di diversi ministeri, agenzie governative e università che focalizzano i loro sforzi su aree dei sistemi di informazione geografica e percezione remota.

Nel contesto del progetto FOSAT-S, le principali istituzioni coinvolte in questo progetto sono la Direzione della protezione civile del Ministero degli Interni e dell’Osservatorio ambientale del Ministero dell’Ambiente e delle risorse naturali. Sono fatti sforzi per incorporare il Ministero dell’Agricoltura e l’Istituto nazionale geografico. Le mappe che rappresentano VCI sono state generate da UN-SPIDER per El Salvador e le mappe SVI sono state generate da UFSM in Brasile. Queste mappe vengono valutate dalle istituzioni di El Salvador, con il supporto dell’Università di El Salvador.

Guatemala

Guatemala è il paese più occidentale dell’America centrale e dei confini con il Messico. Come altri paesi centrali americani, Guatemala esposti a tempeste e uragani tropicali, nonché terremoti, eruzioni vulcaniche e frane causate da eccessivi terremoti e piogge. L’attività e i terremoti vulcanici sono dovuti all’interazione di piatti di cocais e piatti tettonici dall’America centrale. La siccità ha anche colpito il Guatemala negli ultimi decenni, che ha costretto il governo a dichiarare gli Stati di disastri nazionali nel 2001 e nel 2009 come un modo per affrontare tali impatti di siccità, in particolare nel corridoio secco. Un Segretariato nazionale per la sicurezza alimentare e nutrizionale (SESAN) è stata fondata nel 2005 come un modo per supervisionare gli sforzi compiuti dal governo in caso di siccità.

Un-Spider ha condotto una missione di consulenza tecnica a Guatemala in ottobre 2010 con il supporto di esperti di Growalc, Conae, Cathalac e Oas. Come nel caso della Repubblica Dominicana, l’Agenzia nazionale di coordinamento per la riduzione dei disastri (conressa) ha stabilito un team interistituzionale con Segeplan, Insivumeh, IGN e RIC nel 2011. Gli sforzi per sostenere il Guatemala in caso di siccità sono stati avviati da Un-Spider all’inizio del 2010.Un-Spider ha supportato a sostegno nell’attivazione della Carta dei disastri internazionali e delle grandi catastrofi internazionali in caso di eruzioni e alluvioni vulcaniche a maggio e giugno 2010, a seguito del terremoto nel novembre 2011; e nel 2015 a causa di una frana in uno dei comuni dell’area metropolitana della città di Guatemala.

Nel contesto del progetto FOSAT-S, le principali istituzioni che partecipano a questo progetto sono Contratto, l’Istituto Nazionale di Sismologia, Vulcanologia, Meteorologia e Idrologia (Insivumeh) e il Ministero dell’Agricoltura. Le mappe che rappresentano VCI sono state generate da Un-Spider per le mappe di Guatemala e SVI sono state generate da UFSM del Brasile. Le mappe sono disponibili da professionisti di queste agenzie governative.

Honduras
Honduras è il secondo paese più grande dell’America centrale ed è anche esposto a uragani, tempeste tropicali e frane; e terremoti in misura minore. Le inondazioni sono gli eventi più frequenti e nel caso di grandi uragani, come Fifi nel 1974 e Mitch nel 1998, molte comunità urbane e rurali sono state colpite. Alla fine del 2014, l’Honduras ha iniziato a sperimentare gravi siccità e nel 2015 è stata stabilita una commissione intrettante e un pannello di siccità tra agenzie. Mentre la Commissione è più orientata alle politiche, il pannello è più tecnico e utilizza applicazioni di rilevamento remoto per sviluppare un indicatore di siccità. Inoltre, per diversi anni, il governo dell’Honduras ha istituito una commissione nazionale per i dati geo-spaziali (CIDES). Cides sta progettando e implementato l’infrastruttura di dati spaziali dell’Honduras nazionale come un modo per facilitare lo scambio e l’uso dei dati geospaziali.

Un-Spider ha condotto una missione di consulenza tecnica all’Honduras a luglio 2015 con esperti IGAC, UFSM, AEM e Cathalac; Ed è stato in grado di rispettare i membri della commissione di interangenze e un pannello di siccità tra agenzie. La missione ha concluso con una formazione di un giorno sull’uso del metodo consigliato nella generazione di mappe VCI.

Nel contesto del progetto FOSAT-S, le principali istituzioni che partecipano a questo progetto sono Copeco , Cides e l’Istituto per la conservazione delle foreste del Ministero dell’Ambiente e delle risorse naturali. Le mappe che rappresentano VCI sono state generate da Un-Spider per le mappe di Honduras e SVI sono state generate da UFSM del Brasile. Le mappe sono disponibili da professionisti di queste agenzie governative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *