Particolare confessione di Tom Holland sul tuta Spider-Man

ed è che l’abbigliamento del lampadario è stato oggetto di trasformazione da la sua prima apparizione nel 1962 al presente, anche se l’uniforme nera, progettata da un fan in Illinois (Stati Uniti) e acquisito da editori di libri comici per USD 220 (193 euro), è uno dei più amati dagli amanti della saga, Secondo vari forum.

correlati: Spider-Man ha un nuovo rimorchio, ma con spoiler di Avengers

il vestito stealth è stato lasciato per la prima volta nel numero 8 del grafico Si ritiene che le guerre segrete serie Tuttavia, nel caso del sequel del regista Jon Watts, Nick Fury e il suo team concedono Peter Parker questo abbigliamento nero per andare inosservato in Europa.

Per l’Olanda, è coinvolto nella progettazione del abbigliamento stato “molto bello”, poiché è stato in grado di sapere in anticipo come i diversi costumi avrebbero fatto parte di “una delle grandi conversazioni” del dipartimento, che era come stavano per renderli più comodi, secondo account.

Nel film numero 23 dell’universo cinematografico di Marvel (UCM), Spider-Man deve affrontare la morte della sua figura di riferimento, Tony Stark (Robert Downey Jr.), e accetta la responsabilità del risparmio Sul pianeta di una nuova minaccia imminente: elementali, esseri mitologici relativi ai quattro elementi (acqua, terra, aria e fuoco).

Nota correlata: Pubblica il primo rimorchio di Spider-Man: Lontan from Home

Avengers Events: EndGame (2019) Completamente realtà e, PO R, la fase 4 dell’UCM inizia con la teoria dei Multivalli creati dopo il clic dei Thanos (Josh Brolin), che porta dalla Terra-833 a Earth-616 a un nuovo personaggio: Quentin Beck / Mysterio, interpretato da Jake Gyllenhaal.

“Mysterio agisce da mentore e un amico per Peter Parker, proprio come nel suo giorno era Tony Stark. È molto interessante vedere una ragazza di 16 anni che si occupa di situazioni e problemi tipici di una persona molto anziana “, spiega Olanda.

Per la sua parte, Gyllenhaal si qualifica come” eccitante “e” molto interessante “La sua prima esibizione in un film del franchise Superhero.

” Per me è un onore in molti modi per unirsi a questo progetto, perché la squadra di Marvel è composta da un vasto set di attori e storie grandi e incredibili Ciò è stato molto detto e che il pubblico ama profondamente “, dice l’americano.

In questo senso, il veterano della famiglia, Samuel L. Jackson, sottolinea anche quella connessione che ha raggiunto il conglomerato Stan Leggi negli ultimi anni tra i fan e i protagonisti.

“Penso che le persone si sentano unite per meravigliarsi perché possono sempre trovare un tratto personale che pensava essere il suo e che, tuttavia, li riferisce loro personaggio in un modo molto interessante “, Manifestare l’attore che gioca la testa di Shield, Nick Fury.

Nel romanzo grafico, la storia di Quentin Beck è un po ‘diversa dal lontano da casa: è un tecnico degli effetti speciali che lavora per un importante hollywood Studio e che sogna di portare un nome nell’industria cinematografica, invece di provenire da una dimensione alternativa.

“Nel fumetto, il carattere di Mysterio è davvero un antagonista, più come un cattivo, e in questo film Abbiamo preso le belle libertà in modo che Spider-Man e lui sia come una squadra di amici e supereroi che combattono insieme contro le creature “, afferma Gyllenhaal.

” In effetti, potrebbe esserci un prequel basato su Mysterio che ha detto alla storia sulla sua terra e poi svegliati sulla mia terra, collegando così con questo lungometraggio. Lo dirigerò “, scherzi Jolland.

Il film che collega Spider-Man con l’universo Marvel si mette sicuramente sul torso di Peter Parker un comitato più alto: quello dei vendicatori.

“È pazzo di dire che io sono un vendicatore e che io sono parte di tutto ciò”, dice Holland prima di ricordare il giorno in cui vide il primo nastro meravigliato: i Avengers (2012) al cinema con il suo migliore amico.

A questo proposito, Samuel L. Jackson, come la voce dell’esperienza, dichiara: “Fortunatamente, come Madure, Peter vincerà la saggezza e il carisma che Tony Stark pensa che sia in grado di poter essere in grado di essere L’altezza di quel manto “.

A partire da casa, che raggiunge il cartellone spagnolo il prossimo 5 luglio, i tribut non mancheranno né agli eroi dell’UCM, come il capitano America’s Shield (Chris Evans) o agli occhiali Tony Stark come uno dei pezzi chiave di narrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *