per crescere prati verdi

è sempre sempre più verde sull’altro lato?

quando Guardi il giardino del tuo vicino, forse te lo dici: “Il prato è sempre più verde dall’altro lato”. Bene, non disperare. Ecco alcuni suggerimenti per crescere erba verde, che includono come usare i fertilizzanti dell’erba, che faciliteranno il rispetto per la propria erba.

certo, supponendo che sia solo erba verde che vuoi vedere i tappeti nel tuo cortile, informarti dei metodi per uccidere le erbacce è necessariamente una parte di qualsiasi consiglio di consulenza.

La maggior parte dei proprietari che desiderano avere un prato più spesso e più spesso non tollererà un erba di tarassaco o una patch di gallo, non importa quanto sia verde. Fortunatamente, l’applicazione dei fertilizzanti per il prato e la pratica del controllo delle erbacce può essere combinato in un unico lavoro se le tue carte giocano bene.

Allora, perché alcuni cantieri navali hanno bei prati verdi, mentre, in altri, il verde sembra sempre perdere terreno con il tempo a punti marroni? Essendo tutto il resto uguale, il segreto di avere un prato verde sta nel fornire abbastanza nutrienti, praticando il controllo delle erbacce e seguendo la routine di falciatura appropriata. Ma il diavolo è nei dettagli, a ciò che arriveremo. Iniziamo, tuttavia, con quella piccola clausola, “tutto il resto è lo stesso”. È importante iniziare con un campo di gioco della coppia.

Prima di tutto, eliminiamo l’idea che l’erba sia semplicemente erba, e questo è tutto. In effetti, c’è molto più di questo.

People coltivare diversi tipi di erbe sui loro prati, e queste erbe hanno diverse esigenze di crescita. Molti fattori entrano nella selezione di un tipo di erba per un particolare prato.

Uno dei fattori più importanti è il suo clima locale. Le cosiddette pascoli “calorie” sono ideali per gli Stati Uniti. Uu., Mentre quelli della “stagione fredda” sono migliori nel nord e in Canada.

nel mezzo, per est degli Stati Uniti. Uu., è la cosiddetta “zona di transizione”, composta da zone 6-7. Questa è un’area problematica per la coltivazione dell’erba: troppo caldo per alcuni pascoli, troppo freddo per gli altri.

Le erbe di stagione a freddo comuni includono:

  1. erba piegata
  2. bluegrass
  3. feccetti
  4. seme ERRA

Tra le comuni pascoli di stagione calda sono:

  1. erba
  2. erba bufalo
  3. zoysia erba
  4. Centiepede
  5. erba della baia
  6. St. Augustine’s Grass

Si prega di tenere presente anche che i giardini non siano sempre composto da un singolo tipo di erba. A volte, sono formati da un mix, per sfruttare i punti di forza di ogni tipo.

Di seguito sono riportati esempi di altri fattori che sono inclusi nella selezione del tipo di pascolo, oltre al clima locale (questi esempi appartengono ai prati nell’area settentrionale e nella zona di transizione):

  • Le aree ombreggiate sono una sfida per avere il prato verde. Tra i pascoli della stagione fredda, Bine Festuks sono i più tolleranti all’ombra.
  • Le aree del prato con un sacco di traffico hanno bisogno di un prato resistente. Una combinazione di kentucky bluegrass e segale perenni riempiono la fattura qui.
  • Alcune regioni sono più inclini alla siccità rispetto ad altre. I nuovi migliori ceppi di alta Festuca non sono solo tolleranti alla siccità, ma si mescolano anche con il pascolo blu del Kentucky meglio dei ceppi più anziani.

Ma, oltre alla selezione del tipo di erba, ci sono altri fattori da tenere conto per assicurarti di iniziare con un campo di gioco di livello mentre ti sforzi di rovesciare il tuo prossimo Avere l’erba verde

Prato e rimozione della paglia, prati di irrigazione

Quindi, vuoi davvero un’erba più spessa e verde? Bene, oltre a selezionare il tipo di prato adatto al tuo giardino, è necessario affrontare altri due problemi di base: rimuovere il prato e l’acqua il prato. Considera l’irrigazione prima.

Qual è la precipitazione annuale prevista nella tua regione? Nei climi secchi, l’installazione di un sistema di irrigazione è necessaria per la coltivazione dell’erba con successo. Ma, nel nord-ovest neblino del Pacifico, è comprensibile che molti scelgano di lasciare l’acqua della natura della madre. Per la maggior parte degli altri, la decisione di avere un sistema di irrigazione o non l’acqua dell’erba non sarà così chiara. Il costo sarà un fattore, ma tieni presente che, a lungo termine, un sistema di irrigazione può farti risparmiare denaro, perché è più efficiente di altre forme di irrigazione.

In un modo o nell’altro, la tua erba dovrebbe avere abbastanza acqua a un programma costante in modo da poter raggiungere l’obiettivo di un prato esuberante e verde. Se i tuoi vicini stanno annaffiando l’erba con un sistema di irrigazione, e se non lo sei, non stai iniziando con un campo opaco.

Infine, verificare che la tua erba non soffra di un problema del prato:

  • se il lo strato di paglia è di 1/2 pollice o meno, è possibile continuare con i suggerimenti seguenti .
  • Tuttavia, non otterrai un sacco di consigli che seguono a meno che non ti tratti per la prima volta un accumulo di paglia molto peggiore di uno spessore di 1/2 pollice. Se non lo elimini, di nuovo, non stai iniziando con un campo di gioco di livello.

Perché? I due motivi principali per eliminare la cannuccia sono che lo strato di paglia:

  1. impedirà all’acqua di raggiungere le radici del tuo prato.
  2. darà la copertura ai parassiti di insetti indesiderati.

Se l’accumulo di paglia è di circa 1/2 pollice, ha un piccolo problema di paglia di erba che è abbastanza facile da trattare. Uno strato spesso (diciamo, 3/4 di pollice o più) richiede l’uso di un aeratore centrale o di un tosaerba verticale. Entrambi possono essere affittati dal suo centro di noleggio locale.

Con questi problemi di base fuori dal modo in cui possiamo continuare con il resto del consiglio dovrai coltivare l’erba che sarà l’invidia del vicinato. I suggerimenti che seguono sono molto più facili da mettere in pratica rispetto al consiglio dato finora. Con le basi stabilite appropriate (selezione del tipo di erba, irrigazione e rimozione della paglia), il resto è molto facile.

Gestore Erbe Controllo

Come affermato in precedenza, il segreto di avere un prato verde sta nel fornire sostanze nutritive sufficienti (fertilizzanti dell’erba), praticando il controllo delle erbacce e seguire la routine di falciatura appropriata. Dal momento che a volte è possibile applicare i fertilizzanti e praticare il controllo delle erbacce allo stesso tempo, prima affronteremo questi due consigli. Più tardi, vedremo come serare correttamente.

Sappiamo che dobbiamo concimare le piante di pomodoro nei nostri giardini o piante da interno sul WindowsLines. Ma è facile trascurare la necessità di estendere i fertilizzanti sulla nostra erba.

Forse è perché i singoli piante di erba lavorano all’unisono, formando qualcosa che conosciamo come “il prato” insieme. Tendiamo a prendere le foglie di erba individuale, oltre a tagliare il tappeto che si formano di volta in volta. Ma sarebbe più accurato pensare in termini di milioni di singoli piante che devono essere nutriti ogni tanto spesso.

Allora, qual è la migliore risposta? Soddisfa la tua fame con fertilizzanti a rilascio lento, che possono acquistare in catene di miglioramento domestico. Con fertilizzanti a rilascio lento, sta espandendo il periodo di potenza (ed è anche meno probabile che bruciasse l’erba). Ciò significa meno tempo dedicato a concimare il prato da parte tua.

Fortunatamente per quelli di noi che vogliono ridurre il lavoro in giardino, l’uso dei fertilizzanti dell’erba può andare di pari passo con il controllo delle erbacce. Poiché la tua erba assorbe tali nutrienti, il tuo sistema di root si espanderà e inizia a coprire punti nudi. I semi di erbaccia hanno quei punti nudi da prendere. Quando togli quelle macchie, stai colpendo le erbacce dove fa davvero male. Idealmente, grazie alla sua concimazione e ad altri sforzi di manutenzione, raggiungerà un punto in cui la tua erba è così sana che elimina la maggior parte delle erbacce.

Ecco alcune altre notizie per chi cerca un cortile a basso costo. Ci sono fertilizzanti di erba che non solo alimentano la loro erba, ma anche promuovono il controllo comune delle erbacce allo stesso tempo. Questi sono i cosiddetti prodotti “erbaccia e feed”. È una combinazione che ha molto senso quando ci pensi. Il controllo efficace delle infestanti, dopo tutto, dovrebbe andare di pari passo con l’applicazione dei fertilizzanti dell’erba. Perché se le erbe infestanti assorbono alcuni dei nutrienti che stai fornendo, quelli sono nutrienti che vengono sprecati, poiché non vanno all’erba.

Applicazione dei fertilizzanti CSPED: un tempo per seguire

L’azienda SCYTS consiglia di applicare fertilizzanti per erba in quattro fasi. Le date esatte, ovviamente, varieranno da una regione all’altra. Un altro fattore è il tipo di erba che cresci. Pertanto, leggere sempre attentamente le etichette del pacchetto prima di inviare la richiesta e scegliere il cervello del personale che lavora nei negozi di miglioramento domestico locale.Ad esempio, ecco come concimare un prato se vivi nel nord-est degli Stati Uniti e se il tuo prato è una miscela di pascoli di stagione fredda:

inizia alimentando l’erba a maggio con un prodotto Che contiene anche un preset per prevenire la crescita dell’erba di erba in primo luogo. Segui in giugno con un altro fertilizzante di erba che esegue due lavori alla volta. In questo caso, l’altro lavoro (oltre a fertilizzare) è quello di controllare le erbacce di Broadleaf. Per quest’ultimo, è necessario un prodotto che contiene un erbicida post emergente progettato per uccidere le erbacce che hanno iniziato a crescere sul tuo prato.

In metà estate, insetti e siccità sono due dei più grandi nemici del tuo prato. Scotts prende un fertilizzante di erba chiamato “SummerGuard” per affrontare questi problemi. È progettato per combattere i cimici del letto e molti altri, compresi i zecche dei cervi che trasmettono la malattia di Lyme (nota, tuttavia, che per uccidere zecche nelle aree di erbaccia del tuo giardino, dovrai spruzzare con altri prodotti). Secondo la società, migliora anche la capacità del tuo prato di “assorbire acqua e sostanze nutritive”.

Ultimo ma non meno importante, quando condividi il tuo cantiere per l’inverno in autunno, non dimenticare la tua erba. Non è difficile ricordare quali fertilizzanti comprano in questo momento, dal momento che spesso contengono “winterhizer” nei loro nomi. Questi prodotti sono progettati per aiutare il tuo prato a costruire un sistema di radice più profondo per l’inverno del tempo.

Ma assicurati di studiare l’etichetta di una borsa invernale prima di acquistare, quindi puoi imparare il contenuto di NPK. Al mito del fertilizzante “Winterizer”, Robert Cox, un agente di estensione cooperativo presso la Colorado State University, avverte che questi fertilizzanti di erba non aumentano la resistenza invernale della loro erba a meno che non siano abbastanza alti in azoto. Suggerzando l’uso di 25-5-5 o più, il Cox viene ad affermare: “L’azoto applicato in autunno è la fertilizzazione più importante dell’erba dell’anno”.

Per coloro che preferiscono il paesaggio organico, le applicazioni di compost saranno la risposta (o almeno una parte grande). Se mantieni la tua erba ben nutrita con il compost, hai una maggiore possibilità di eliminare le erbacce (ed evitando anche le invasioni di parassiti). Praticare il controllo dell’erba dell’erba organica sulle erbacce che sorgono, dovrai ricorrere a tirare la vecchia. Se scegli questa rotta, prima l’acqua l’area, da quando le erbacce escono dal suolo bagnato più facilmente rispetto al pavimento asciutto.

Qual è l’altezza di taglio corretta?

Saresti sorpreso di sapere che la tua ragione per tagliare il prato (e fare il lavoro correttamente) va oltre impressionare i vicini con quell’aspetto “pulito”? Il taglio corretto può promuovere la salute dell’erba e dargli il più possibile l’erba verde. L’obiettivo è un prato che sembra non solo attento, ma esuberante.

Uno dei migliori investimenti che potresti fare a tal fine sarebbe su una falciatrice di copertura. L’uso di tagliatori di tappeti erboso non può solo ridurre la manutenzione del tuo giardino, ma causa anche il tuo prato più ecologico. Altrimenti, puoi finire di rastrellare o raccogliere i tagli di erba, che a sua volta significa dover scartarli o riciclarli in seguito. Questo è tutto un lavoro extra. Inoltre, il trasporto dei tagli del prato significa privare il tuo prato da un fertilizzante naturale che può rendere la tua erba più ecologica.

Quindi, quanto dovrei aspettarmi prima di tagliare l’erba? E quanto è breve dovresti tagliare l’erba? Secondo l’estensione cooperativa della Cornell University, tagliare l’erba con un taglierina a un tagliente ad un’altezza di taglio adatta può impedire il caricamento dei tagli del prato, anche se non si dispone di un falciatore di imbottitura. La regola empirica suggerita dall’estensione della cornell è: “Breve quando l’erba è asciutta e misura da 3 a 3 1/2”. Non tagliare mai da meno di 2 a 2-1 / 2 pollici o rimuovere più di un terzo dell’erba. superficie del foglio in qualsiasi falciatura “.

Il punto dietro questo consiglio di falciatura è che i nutrienti preziosi nei tagli del prato possono rendere il tuo prato buono, proprio dove sono dopo il taglio, purché il suo volume sia mantenuto al minimo . Seguendo questa regola pratica e tagliare solo un pollice dalla cima del tuo prato in qualsiasi momento, la maggior parte dei tagli del prato rimangono bassi.

Seguire questo consiglio di falciatura significa un taglio più frequente, per essere sicuro. Ma Il risultato sarà un’erba più sana, nutrientemente nutrita che altrimenti si trascinerà.Inoltre, tagliare un’erba troppo breve può stressarlo, specialmente durante i periodi di clima caldo. Inoltre, tagliare l’erba stimola la crescita e aumenta lo spessore. Infatti, stai “pizzicando” le tue piante di pascolo ogni volta che hai tagliato, proprio mentre pizzica molti piante da interno o fiori da giardino per renderli più resistenti.

Si prega di notare che con i falciatori di pacciame, non è necessario che tu stia molto attento con l’altezza in cui si taglia l’erba, poiché i tagli dell’erba vengono triturati più finemente. Questo funziona molto meglio per quelli di noi che di solito non camminano con nastri metrici nelle nostre cinghie.

Suggerimenti per il coraggio in “The Tagling Edge”: quando e come sear

  • “The Edge”: Assicurati di mantenere le lame da maglia affilate. Le lame alettata affilate producono tagli puliti e tagli puliti promuovono una migliore salute dell’erba. Le lame del taglierina sfocate di erba, d’altra parte, producono tagli più duri che lasciano la loro erba aperta alle malattie.
  • Quando a Segar: meno sforzo è richiesto sul prato per tagliare nel pomeriggio che per tagliare quando il sole colpisce nel pomeriggio.
  • Come tagliare il prato: alternare la direzione in cui si taglia ogni sessione di taglio. Se le ruote del deck passano sulla stessa area nella stessa direzione ogni volta che hai tagliato, formeranno solchi nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *