Tra Fort Knox e il Capitol

ieri, il Capitol sembrava Fort NOx (base militare, dove quasi tutta l’oro americano) è immagazzinato più del santuario della democrazia americana. Migliaia di polizia lo circondano e il centro commerciale apparve nel deserto. Gli assalti del sesto Capitol stesso hanno chiesto ad alcuni: “Arde Washington?” Fortunatamente Lady Gaga e Jennifer López hanno fatto ciò che sono stati in grado di dissipare l’ambiente funerario.

Nonostante la solennità del momento, questa acquisizione è strettamente assomigliata dalla madre di tutta l’investitura: il primo Mandato del presidente Obama, sebbene questo primo Bidden possa essere il terzo mandato di Obama, sia dal governo nominato dal nuovo presidente e dalla vicinanza per otto anni al presidente afroamericano.

Esisteva grande aspettativa di ascoltare Per il discorso del presidente quasi ottaguenario, perché c’erano molte incertezze su di esso. Il primo, Trump, che da lontano ha proiettato la sua lunga ombra su questo possesso. Il secondo, il futuro della presidenza propria di Biden. Nuvole di crisi Loom su di esso: pandemia, Medio Oriente, UE, Immigrazione, Iran, Guantanamo, Sahara, Cuba, Venezuela, ecc. E inevitabile Problemi familiari: tuo figlio Cacciatore, con dubbia operazioni economiche in Ucraina e in Cina, e un’indagine Aperto da evasioni fiscali.

Nel campo dell’investitura di un nuovo presidente non è sufficiente per rimanere con gli eventi formali del possesso. Dopo Biden, il più grande trasferimento del potere è nascosto nell’universo politico globale, centinaia di cancellieri che esaminano la lettera e lo sfondo del discorso presidenziale, milioni di cittadini contro le corde del progresso selvaggio della pandemia, le loro speranze nel nuovo presidente e a Presidente uscente perduto tra le nebbie di un dramma shakesperiano e timoroso delle alette di fiscolità speciali.

Un’assenza sorprendente è stata quella di Donald Trump stesso, unendo le assenze di cinque presidenti in uscita. Seguiamo la pista, perché con la sua assenza è diventata anche il protagonista di questa investimento. Proprio come le elezioni non le hanno vinto, ma ha perso Trump, ora le azioni post-contestali di quest’ultimo hanno fatto un eroe e Trump, come nelle tragedie greche, Villano è diventata.

Il futuro del futuro Il cattivo è molto confuso. Mi riferisco al tuo futuro politico, giudiziario e familiare. Fine o non prosperare l’impeachment guidato dall’Avengeian Democrat Nancy Pelosi, Trump andrà giù nella storia mentre l’unico presidente ha rappresentato due volte prima del Senato e della Camera dei rappresentanti della nazione. Ciò suppone una profonda ferita nel suo futuro politico. Implica, a mio avviso, di dire addio a comparire come candidato nel 2024 a un nuovo mandato presidenziale. L’esempio di Cleveland, che ha perso la sua rielezione nel 1888, ma poi risortò a tornare alla Casa Bianca, sconfiggendo il presidente Harrison – lo stesso che lo aveva separato dalla spedizione ovale – non sembra rigorosamente applicabile. Trump ha sconfitto nel 2016 la sua prima elezione al college elettorale, ma con quattro milioni di voti meno popolari di Hillary Clinton. In questo 2020, non è stato solo sconfitto nei voti elettorali di Biden, ma ha anche superato otto milioni di voti. Cleveland, entrambi che battono mentre era scaduto, superare sempre il voto popolare ai suoi avversari.

Ma il futuro di Trump non è limitato all’impedimento puramente politico in corso, che in realtà è una farsa politica, perché anche Se il presidente biondo prospera avrà già lasciato la Casa Bianca. Potrebbero esserci altre conseguenze.

Pensa come un avvocato che, anche dopo il perdono di Nixon, questo conto nei suoi ricordi – nei 15 anni dopo la sua marcia della Casa Bianca ha dovuto spendere milioni dei dollari in avvocati per difendersi da diverse cause sollevate dai cittadini che intendevano addebitare un risarcimento per le quote del loro governo. La stampa lo ha proseguito duramente, chiamando “il famigerato presidente” o “sporco cazzo”.

Il futuro di Trump è più cupo se è possibile, se non c’è perdono da Biden, cosa non sembra possibile . Equipaggio (cittadini per la responsabilità ed etica a Washington), la prestigiosa organizzazione non partigiana e senza scopo di lucro, sostiene che esiste un accumulo di informazioni su Trump che può facilmente partire in luce pubblica. Abbastanza che Biden è limitato a stabilire la normalità istituzionale.

la ricerca non sarebbe limitata esclusivamente ai possibili crimini di Trump, ma coprirebbe anche atti come separare i bambini e i genitori immigrati al confine con il Messico, sdraiati nel Congresso, politicizzando il Dipartimento di Giustizia e altre Agenzie , così come violazioni della legge sulla netta (proibizione di azioni politiche da edifici federali) da quasi tutti i suoi alti funzionari.

Un altro problema che potrebbe essere studiato è la performance del suo governo durante la pandemia, che ha già costato le loro vite a più di 300.000 americani. Una Casa Bianca sotto la mano di Biden -Sciording ai portavoce degli equipaggio – potrebbe ordinare l’indagine su tutte le spese di amministrazione Trump per determinare se ci sono state indebite interferenze politiche. Trump è stato anche accusato di abusare del suo budget quando ha difeso gli aiuti all’Ucraina come parte del suo rapporto Quid Pro Qus per incoraggiare la ricerca di Biden.

Dal punto di vista della famiglia non è noto se i suoi figli continueranno per difenderlo o allontanarlo da lui. Né so se ci sono certi voci di un possibile divorzio da parte della parte della melania.

certo, questo panorama solleva l’impressione di assi sull’albero caduto, probabilmente eticamente etico, ma politicamente accettabile. La politica è tremendo. Ricordo ancora il commento di un perdente: ha confessato che si sentiva come se lo avessero lanciato da una scogliera. “Ho avuto il diritto, disse, urlare mentre cadde, ma questo non mi ha impedito di colpire lo sfondo.”

Ma torniamo al primo protagonista dell’investitura: Joe Biden. Ogni tempo fa, in questo stesso luogo, è stata un’analisi delle sue sfide come un nuovo presidente. Più alto ho enunciato alcune incertezze. Fammi ora fermare una questione di bozza speciale con cui dovrai allevare il nuovo presidente. Mi riferisco alla moltiplicazione di due dei poli ideologici tradizionali nella vita politica americana. La sua polarizzazione – che è sempre esistita – ha incline a due estremi: democratici e repubblicani. Ma è sufficiente osservare le dinamiche politiche di questi ultimi quattro anni per rilevare nuovi centri di tensione politica: due in ogni partita.

Nella festa repubblicana c’è un diritto tradizionale (Mitt Romney, Mitch McConnell) vicino I suoi postulati alle correnti liberali europee: economicamente liberale e socialmente conservatore. Più a destra, Trump appare e il suo nazionalismo radicale (prima in America!), Con certe concomitoli con i diritti dei nazionalisti europei.

Nel Partito Democratico, è osservata un’ala di minoranza neoliberale e un altro moderato, Ma di una natura centrale – con alcune concomitanze con le democrazie cristiane dell’Europa – e un altro estremo, “rabbioso liberale”, in cui Bernie Sanders, il senatore Elizabeth Warren e, tra gli altri, il Congresso, Alexandrie Sasio-Cortez, che è auto- vitello dal socialista. Joe Biden sarebbe centrista, troppo vicino alla ala neoliberale della sua festa. Ma il governo che ha scelto, a partire da Kamala Harris, fa il centrista di sinistra.

Così, i centriste neoliberali, democratici, i repubblicani moderati e la tromposa costituiscono l’universo politico americano. Ciò che viene chiamato una europeizzazione della vita politica americana (vincente ACCETTI).

A questo punto è conveniente chiedere se Trumpism continua ad essere veramente esistito dopo l’invasione del Capitol. La rete britannica affidabile dei sondaggi che hai effettuato un ampio sondaggio su questo argomento. Risultati sintetizzati: 1) Il sondaggio mostra che il 68% dei repubblicani comprende che gli aggressori dovrebbero essere assolti; 2) Mentre il 96% dei democratici condanna la violenza esercitata nel Campidoglio senza sfumature, il 45% dei repubblicani approvato, contro il 42% che lo condanna, e 3) oltre 360 milioni di americani circa 50 milioni sono con Trump, di questi, 20 milioni sono militanti radicalizzati e abbastanza militarizzato.

Questa è la vera base di Trumpy, che Biden dovrebbe prendere in considerazione nella sua prima bussola politica, al suo ritorno dal cimitero di Arlington

  • Rafael Navarro-Valls è accademico, professore e presidente delle Accademie legali Ibero-American.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *